Richard Mille RM 030 con rotore disinseribile

Novità SIHH 2011 Il Richard Mille RM 030 presenta nel Calibro RMAR1 una geniale soluzione tecnica che permette di disinserire il rotore di carica o massa oscillante.

sihh 2011 richard mille rm 030 Richard Mille RM 030 con rotore disinseribile

SIHH 2011 Richard Mille RM 030 con rotore disinseribile

Si sa che il rotore, componente che consente di mantenere un movimento sempre carico, e automaticamente, influisce negativamente sulla precisione di marcia del Calibro stesso. Di solito quando si è raggiunta la massima carica una frizione permette alla massa oscillante di fluttuare, ma evitando di trasmettere altra energia al bariletto.

Richard Mille ha inventato un sistema che permette di sganciare completamente il rotore e lo ha collegato all’indicatore della riserva di carica.
Il rotore disinseribile funziona in questo modo: quando la riserva di marcia raggiunge le 50 ore, il rotore si disinserisce automaticamente grazie ad un apposito sistema d’ingranaggi. In questo modo la massa oscillante rimane separata dal sistema di ricarica fino a quando la riserva di marcia scende al di sotto delle 40 ore; a questo punto il rotore si reinnesta automaticamente, ricaricando l’orologio finché l’indicatore non raggiunge nuovamente le 50 ore di autonomia. Un indicatore a ore 12 On/Off permette sempre di verificare se il rotore sia o meno connesso.

Il Calibro RMAR1, montato nella cassa di RM 030 che misura 50 x 42,7 x 13,95 mm, monta un doppio bariletto e un rotore a geometria variabile. I bracci del rotore sono realizzati in titanio grado 2, con le alette in oro bianco a 18 carati, e sono regolabili su 6 posizioni.
Il segmento periferico è in oro grigio e il cuscinetto ha sfere in ceramica per una maggiore durata. La platina, i ponti e il ponte del bilanciere sono in titanio grado 5 con rivestimento Titalyt® e PVD. Oscilla a 4 Hz (28.880 alternanze/ora) e possiede un bilanciere a inerzia variabile. La racchetta che di solito ne abilita la regolazione è stata eliminata: per effettuare questa operazione vi sono 4 piccoli pesi orientabili posizionati proprio sul corpo del bilanciere stesso.

richard mille rm 030 Richard Mille RM 030 con rotore disinseribile

Richard Mille RM 030

RM 030 è impermeabile fino a 50 metri di profondità grazie a due guarnizioni in Nitril. La cassa è composta da tre elementi di titanio grado 5 con rondelle in acciaio inox.

Soluzioni come il rotore disinseribile di questo RM 030 sono sempre più all’ordine del giorno: per gli effetti collaterali che un sistema di ricarica automatico convenzionale possiede, di solito in Alta Orologeria si preferisce la carica manuale.

contaminuti

Commenti

    • contaminuti dice

      Assolutamente d’accordo Nick! Mentre scrivevo l’articolo mi chiedevo da dove arriva tanto sapere orologiero: mi piacerebbe “essere una mosca” e volare nei laboratori di questa Maison per conoscere da dove abbiano origine molti dei suoi progetti…

  1. Nick dice

    Immagino che Giulio Papi abbia da anni avviato diversi protocolli di sperimentazione su movimenti esoterici e complicazioni disparate.
    Appena raggiunto un livello di affidabilità ritenuto adeguato, ecco che il matrimonio con Richard Mille diviene naturale e inevitabile. Credo sia una chiave di lettura condivisibile, no? :-)

    • contaminuti dice

      Si lo è, grazie per lo spunto. Per me Richard Mille è Alta Orologeria interpretata con soluzioni estreme, geniali e futuriste, ma che non puntano in sostanza all’assoluto se escludiamo altri primati non squisitamente tecnici come i meno di 20 grammi del RM 027. Comunque il suo successo è meritato e da prendere come esempio su come costruire un brand in un mercato molto competitivo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *