Il magazine online di Orologi di classe

Devon Works Tread 1: litio, wireless e a prova di proiettile

Direttamente dallo spazio un orologio che mostra il tempo su nastri dello spessore di 2/1000 di pollice.

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

6

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

6

Ci siamo quasi. Se ne parla da marzo scorso del Devon Works Tread 1 e tra poco sarà commercializzato. E’ un orologio che ha davvero poco da dividere con i suoi “colleghi” di lusso; non è un orologio meccanico, non è un orologio al quarzo, ma adotta delle soluzioni che – non è un gioco di parole – arrivano dallo spazio. Utilizza una piattaforma governata da microcontrollori, delle batterie ricaricabili e minuscoli motori per muoverlo al contrario di un Calibro interamente meccanico alimentato da molle di carica. Nel suo movimento – che non può essere chiamato propriamente meccanico – vi sono quattro micro motori passo passo che spingono gli indici che segnano il tempo. Quest’ultimi sono posti su dei nastri di nylon rinforzato che si muovono intrecciandosi e sincroni sul quadrante, come solo il video più in basso potrà farvi comprendere in un attimo.

Orologio Devon Works Tread 1

Questo inedito segnatempo è opera della Devon Works – azienda americana – da un idea del leader Scott Devon che ha in programma diverse linee di prodotti di lusso che vanno dai profumi ai vestiti. C’è persino una supercar – la Devon GTX – che potrebbe entrare anche lei presto in produzione.
Tornando al Tread 1 non se ne conoscono ancora le esatte dimensioni, ma da quello che per ora si può capire esse saranno enormi. La forma è quadrata e propone un insieme di curve e angoli tagliati, la cassa è in acciaio con trattamento DLC (Diamond Like Carbon), il cinturino è in gomma. Molti dei suoi componenti provengono dal campo aerospaziale ed è assemblato nel sud della California.

movimento

Molto distante da un tradizionale orologio meccanico, solo le funzioni che ci fornisce riescono a tranquillizzarci: ore, minuti, secondi e carica della batteria. I quattro minuscoli motori passo passo, con una carica completa della batteria a polimeri di litio consentono, una riserva di carica di due settimane per muovere i nastri – dello spessore di 2/1000 di pollice – sono montati in un telaio centrale che ne favorisce precisi posizionamenti e che crea un effetto visivo davvero strabiliante. Si può anche spegnere, ma questa azione in realtà agisce solo sui nastri e non sul movimento che continua a misurare il tempo pronto a nuovamente mostrarlo in rotazione al suo riavvio. La corona funge più da switch permettendo di regolare l’ora agendo in una direzione, i minuti nell’altra.

video courtesy aBlogtoRead.com

Il Tread 1 usa la tecnologia wireless per ricaricare la batteria e vista la sua somiglianza con un computer è possibile anche aggiornare il software che lo governa.

Si può paragonare un tradizionale orologio complicato con il Tread 1? Certamente no, ma può essere considerato un interessantissimo spunto per nuove soluzioni micromeccaniche che vedremo sempre più spesso anche nel campo dell’orologeria tradizionale. Il suo prezzo è fissato fin d’ora a $ 15.000 che sono per me perfettamente in linea con i sofisticati contenuti.

contaminuti

 

Articoli correlati

Commenti

    1. Al momento non si conosce ancora l’effettiva entrata sul mercato US, ma non credo che la Devon Works voglia precludersi il mercato EU. Appena avrò notizie farò un aggiornamento

  1. Grazie , contaminuti.
    Sto pensando di farmi questo regalo!
    Però ho un dubbio: la Devon Works mi potrà garantire il futuro di questo orologio( manutenzione, aggiornamenti software, riparazioni e ricambi)?
    …..pensandoci bene si tratta pur sempre di spendere una discreta somma.

    1. Nel comunicato stampa è riportato che la stessa azienda che lo assembla nel Sud della California fornirà anche l’assistenza tecnica e gli aggiornamenti software. Il mio consiglio è di aspettare che sia messo in commercio per verificare anche questi aspetti. Nell’articolo troverai il link al sito Demon Works da dove potrai se desideri contattarli. Mi raccomando, se lo comprerai mandaci subito un feedback!

  2. sono proprietario di un devon works . l’orologio in italia si puo’acquistare da grimoldi a milano che credo sia l’unico concessionario nel nostro paese . possiedo il tread 1 A (tutto acciaio e cinturino in cauciu’) . Mi sono innamorato della linea che in realtà mi ricorda un altro complicato visto una sola volta in una vetrina di Milano . Era un orologio da 350000 euro , non vorrei essere inesatto ma mi sembrava un lange & son .
    Comunque tornando al devon , oggi costa oltre 17000 euro ma è davvero un pezzo spettacolare . per polsi importanti viste le dimensioni intorno ai 60 mm . funziona dai 3 gg ai 15 gg a seconda dell’utilizzo in modalità “sempre acceso ” o “spento” . La differenza tra le 2 è che nella prima si vedono le cinghie in continuo movimento secondi , poi minuti e ora quando scattano (e si sente) mentre nella funzione spento , rimane fisso sulle 12.00.34 e premendo il pulsante corona multifunzione partono tutte le cinghie andando a far apparire l’ora del momento .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close