Il magazine online di Orologi di classe

VIDEO: Le GUÉPARD by John-M Flaux, Orologio Automa Con Sembianze E Movimenti Di Un Ghepardo

L'ultima strabiliante opera del giovane orologiaio indipendente John-M. Flaux

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

2

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

2

Le GUÉPARD by John-M Flaux

Conosco John-Mikaël Flaux da molto tempo: lo scoprii finendo per caso in un forum di orologeria francese quindi lo contattai subito.

Quando era un ragazzino costruì un vero orologio tourbillon utilizzando elementi di un frullatore manuale e nel 2013 a meno di 23 anni era già considerato dall’ambiente l’enfant prodige dell’orologeria.

John-Mikaël, che negli anni passati ha lavorato anche per il reparto ricerca & sviluppo di Ulysse Nardin, ha sempre avuto la passione per creare automi fondendo insieme meccanismi di un orologio a macchine, animali, e insetti animati come il concept Dreamwheel.

In Le GUÉPARD che è la sua ultima opera Flaux ha voluto esplorare la fusione tra animale e orologio scegliendo il ghepardo per realizzare un orologio da tavolo con suoneria unico.

Guardalo in azione in questo video.

“Mentre mi scervellavo a come realizzare queste idee – dice il giovane artigiano indipendente AHCI – grazie a un colpo di fortuna sono arrivato alla soluzione!”.

Il complicato meccanismo, interessante da vedere e anche per la sua acustica, è un richiamo simbolico al passare del tempo. Si può scegliere di non guardarlo, ma se non lo si disattiva lo si sente sempre suonare.

Nel progetto Le GUÉPARD by John-M. Flaux ciascun elemento progettato e realizzato a mano ha un ruolo sia tecnico che estetico. La silhouette del ghepardo è interamente tracciata dal meccanismo dell’orologio.

Le GUÉPARD by John-M Flaux movimento

Pensate a lui come una complicazione unica e come un ghepardo, fuso insieme. Il meccanismo mette in moto ogni parte del ghepardo dando luogo ad uno spettacolo ibrido meccanico-animale.

Lo sfondo è stato dipinto dall’artista Line Descombes. Questo dipinto celeste è un’immagine simbolica dell’universo creativo di John-Mikaël Flaux. Ciascuna costellazione rappresenta un mondo da esplorare, ognuna con le sue quasi infinite possibilità.

Il blu notte è anche un riferimento all’acciaio azzurrato spesso usato in orologeria. Esso si abbina perfettamente all’acciaio spazzolato dei meccanismi e all’ottone dorato. A destra, è dipinta l’alba che l’orologiaio dice rappresentare il futuro del ghepardo, mentre è ancora in via di estinzione.

Prime Opinioni

Un’altra opera visionaria di John-Mikaël Flaux che i più appassionati avranno senz’altro incontrato a Vicenza Oro a inizio anno.

Il Le GUÉPARD è un orologio da tavolo unico nel suo genere con a bordo la complicazione di suoneria al passaggio. Prende la sua identità dalla forma estetica della complicazione che è modellata sul profilo di un ghepardo che corre.

Ogni elemento della suoneria ha un ruolo estetico nella composizione dell’animale. È così che John-Mikaël Flaux ha mantenuto la parola quando da dichiarato di voler fondere il mondo del ghepardo con quello meccanico.

La suoneria al passaggio può essere anche ripetuta spingendo la coda.

Così giovane John-Mikaël personifica alla perfezione la professione di orologiaio artigiano indipendente di centinaia d’anni fa che, oltre a pensare, progettare e costruire tutto da se, era in grado di soddisfare qualsiasi desiderio del cliente.

Il prezzo di Le GUÉPARD by John-M. Flaux è a partire da €30.000 (personalizzazioni escluse) ed è costruito solo su ordinazione.

SCOPRI DI PIÚ

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Un oggetto artistico meraviglioso e straordinario. Dalle illustrazioni non riesco però a vedere le lancette ed il quadrante che dovrebbero essere sulla parte destra dove si inravede quell’anello forato. Mi piacerebbe vedere altre illustrazioni.

  2. Concordo! Non c’è un “quadrante che raffigura le ore”: È un orologio da tavolo con suoneria al passaggio, che ti informa sullo scorrere del tempo con tocchi di suoni cristallini alle ore e alle mezz’ore (hai presente un campanile?). Se clicchi in fondo all’articolo su “SCOPRI DI PIÙ” verrai spedito sul sito di John-Mikaël alla pagina di Le GUÉPARD. Li ci sono parecchi approfondimenti come testi,immagini e video!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close