Il magazine online di Orologi di classe

Acquistare il Tuo Rolex Preferito Diventerà Meno Difficile?

Rolex rivela gli ultimi dettagli sul suo ambizioso progetto di crescita

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

2

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

2

Rolex nuovo stabilimento Bulle 2024

Rolex ha diffuso i rendering della sua prossima fabbrica di Bulle che sarà ultimata nel 2029. Dei nuovi siti di produzione della Corona permanenti e provvisori ne avevamo già accennato a marzo 2023, e in questi giorni la Maison ginevrina ha rivelato dettagli sul suo piano di crescita produttivo.

Rolex Rivela Maggiori Dettagli Sulla Nuova Fabbrica di Bulle

Attualmente la produzione annuale supera il milione di pezzi, e come riportato nella classifica annuale dei marchi svizzeri di Morgan Stanley il fatturato nel 2023 è stato di 10,1 miliardi di franchi svizzeri.

rendering stabilimento Rolev Bulle
Courtesy @ nzz.ch

Il nuovo complesso, per il quale Rolex ha presentato la domanda di costruzione, sarà situato su un terreno di circa 100.000 metri quadrati, acquistato alla fine del 2022 per 31 milioni di franchi. L’investimento totale per il progetto si aggira intorno al miliardo. Il sito produttivo sarà composto da quattro edifici di produzione collegati da un edificio centrale, che ospiterà l’amministrazione, il supporto, i servizi di ristorazione e le aree di incontro e relax. All’estremità Sud, un edificio fungerà da ingresso principale.

Rolex mira a rendere questo progetto esemplare dal punto di vista ambientale e degli spazi esterni. il suo obiettivo è ottenere il massimo livello di certificazione Breeam, un sigillo di qualità proveniente dal Regno Unito. Se raggiunto, questo traguardo rappresenterebbe una prima volta per un edificio industriale in Svizzera. La disposizione degli edifici consentirà di integrarli in un parco che attenuerà le emissioni dell’autostrada adiacente.

rendering stabilimento Rolev Bulle 2029
Courtesy @ nzz.ch

L’apertura del nuovo sito di Bulle, che sarà il quinto del brand di orologi di lusso, è prevista per il 2029. Una volta a regime, Rolex stima che il complesso impiegherà più di 2.000 dipendenti e diverse centinaia di apprendisti. Questo si aggiunge ai circa 14.000 dipendenti che il Gruppo Rolex impiega in tutto il mondo, di cui 9.000 in Svizzera.

Stabilimenti Temporanei

Per far fronte alla crescente domanda e aumentare la produzione già prima del 2029, Rolex ha in programma di costruire uno stabilimento di produzione temporaneo a Romont. Secondo fonti attendibili, il produttore di orologi affitterà il sito dell’ex fabbrica Tetrapak, con l’obiettivo di metterlo in funzione all’inizio del 2025. Si prevede che il sito di Romont impiegherà 250-300 persone, principalmente nuovi dipendenti che riceveranno una formazione sul posto e che, a partire dal 2029, lavoreranno nella nuova fabbrica di Bulle.

Opinioni

Nell’ambiente, soprattutto tra appassionati, impera il mantra che Rolex abbia sempre limitatamente forzato la produzione dei suoi orologi. Ciò come sappiamo era ed è sempre in atto per modelli come il Daytona e altre referenze particolari. In realtà è stato l’aumento esponenziale della richiesta, a partire dall’anno 2021, a estendere la scarsità su pressoché tutti i modelli, in acciaio per primi.

Non voglio giustificare nessuno, tanto meno Rolex, ma è evidente che un conto è aumentare una produzione di un bene hi-tech – cosa che comunque non avviene dal giorno alla notte, altro è incrementare una fabbricazione di orologi, soprattutto quando la maggior parte di componenti vengono realizzati in casa e opera in un segmento di mercato dove il risultato finale deve essere di altissime qualità.

Rolex Sede Centrale Ginevra
Rolex Sede Centrale Ginevra

Sarà quindi più facile comprare un Rolex? Si ma non come ci si aspetterebbe. Come abbiamo visto bisognerà attendere sino al 2029 perché lo stabilimento di Bulle entri in funzione, e poco potrà fare l’insediamento di Romont, ma se la crescita continua, come provano i numeri, domanda e offerta si rincorreranno sempre.

Tuttavia il mercato del secondo polso, sceso di valore dopo i prezzi surreali raggiunti durante la pandemia, anche se oggi i numeri dicono il contrario è previsto crescere notevolmente sempre entro il 2029. Questo potrebbe accontentare un po’ di acquirenti e, insieme ai piani di crescita che abbiamo visto, rendere un Rolex più disponibile.

Che ne pensi? Lascia le tue idee in un commento.

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Buongiorno Massimo
    Interessante come Rolex investe costantemente parte del fatturato.
    Sembra banale, ma non sono moltissime le aziende che investono così tanto.
    Per rispondere alla tua domanda: “Sarà quindi più facile comprare un Rolex?”
    Se per “più facile” è ridurre i mesi/anni di attesa, forse, ma invece di aspettare 12 mesi, se ne aspetterà “solo” 8….. Per questioni commerciali, marketing, ecc (cose che nessuno può sapere se non quelli che ci lavorano in Rolex) non penso distribuiranno i Rolex a pioggia per tutti….
    In poche parole….
    Meno disponibilità = Più desiderio = Maggiore disponibilità a spendere cifre alte = Più guadagno per la filiera Rolex
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest