Il magazine online di Orologi di classe

Nuovo TAG Heuer Monza Flyback Chronometer: Per chi ama i motori

Il mitico TAG Heuer Monza riappare in una nuova interpretazione in carbonio.

di Davide Colombo 3 MIN LETTURA

 

2

di Davide Colombo 3 MIN LETTURA

 

2

TAG Heuer Monza Flyback Chronometer

Oggi 11 gennaio 2023 è iniziata a Singapore la LVMH Watch Week, durante la quale tutti i marchi appartenenti al Gruppo parigino – tra cui Tag Heuer – sveleranno le loro prime novità 2023.

Iniziamo a manetta spalancata presentando il TAG Heuer Monza Flyback Chronometer, una reinterpretazione speciale di uno dei cronografi creati da Jack Heuer che hanno scritto la storia motoristica del marchio svizzero.

Recensione TAG Heuer Monza Flyback Chronometer

Il nuovo cronometro flyback TAG Heuer Monza è un’edizione speciale che sfoggia una cassa da 42 mm,realizzata in carbonio, materiale hi-tech ultra-leggero e resistente.

TAG Heuer Monza Flyback Chronometer vista frontale

Osservandolo si viene subito colpiti dal quadrante nero satinato che si caratterizza per i due contatori cronografici orizzontali in vetro zaffiro blu fumé traslucido a ore 3 e l’indicatore dei secondi permanenti a ore 6.

Sempre il quadrante, che è scheletrato, lascia intravedere il movimento sottostante. A ore 9, il datario è di colore blu luminescente, la prima volta per TAG Heuer. Gli indici laccati blu e le lancette delle ore e dei minuti laccate bianche e nere sono rivestite in SuperLumiNova, per offrire un’ottima leggibilità anche in condizioni di scarsa luminosità.

Non Solo Un Cronografo da Corsa

L’orologio offre tre indicazioni essenziali: un cronografo, una scala tachimetrica che indica la velocità media per un chilometro o un miglio di distanza, e infine un cardiofrequenzimetro, per calcolare i battiti cardiaci al minuto. Perciò è anche un cronografo medicale.

TAG Heuer Monza Flyback Chronometer quadrante funzioni

Questa funzione viene utilizzata con la linea blu presente nella sezione in alto a destra del quadrante, calibrata sui 15 battiti al minuto. L’utilizzatore deve avviare il cronografo e contare 15 pulsazioni cardiache. Una volta fermato il cronografo ottiene così la propria frequenza cardiaca. Il cardiofrequenzimetro va da un minimo di 60 a un massimo di 200 pulsazioni al minuto.

La cassa in carbonio nero accoglie una lunetta fissa dello stesso materiale, doppio vetro zaffiro antiriflesso su entrambi i lati. É impermeabile sino a 100 metri.

dettaglio quadrante TAG Heuer Monza Flyback Chronometer

Il cinturino è in tessuto nero con cuciture blu con interno in tessuto nero. La fibbia déployante è anch’essa in carbonio con due pulsanti di sicurezza.

Il Movimento del Monza Flyback Chronometer

Ad animare questo nuovo cronografo racing è il Calibre Heuer 02, l’oramai noto movimento cronografico di manifattura del marchio con una riserva di carica di ben 80 ore. Inoltre è certificato cronometro dal COSC.

Meccanicamente si distingue per aver adottato sia la morbida e precisa soluzione cronografica della ruota a colonne, sia una frizione verticale che permette innesti sicuri, senza impuntamenti, e assai precisi. Una tecnica che solitamente si trova su segnatempo di alto di gamma.

movimento TAG Heuer Monza Flyback Chronometer

Il contatore cronografico a ore 3 segna i 30 minuti, quello a ore 9 i secondi continui. La funzione flyback offre la possibilità di azzerare il cronografo senza doverlo fermare, avvalendosi dei pulsanti neri in acciaio con trattamento DLC.

Prezzo e Disponibilità

TAG Heuer Monza Flyback Chronometer costa €13.500. É disponibile da subito ma al momento bisogna iscriversi alla lista di attesa.

Che ne pensi?

SCOPRI DI PIÙ

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Buongiorno Davide
    Orologio interessante.
    Le finiture che da il carbonio sulla cassa è molto particolare e distinguibile.
    Non c’è una cassa uguale all’altra.
    Poi quel gioco di trasparenza, vedo non vedo del dial è molto bella.
    Infine avendo messo la data a sinistra contornata di rosso, hanno dato una continuità che altrimenti mancava.
    Bravi i designer
    Grazie

  2. Grazie Lorenz! Gli orologi in carbonio mi hanno sempre affascinato.. Concordo con te: questo Monza è davvero particolare e ha un design impeccabile. Poi monta un ottimo calibro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close