Il magazine online di Orologi di classe

Jigen (e non Lupin III) Ispira Un Famoso Cronografo di Manifattura

Zenith dedica una serie limitata a 50 esemplari di El Primero A384 al famoso personaggio Anime giapponese

di Massimo Scalese 2 MIN LETTURA

 

0

di Massimo Scalese 2 MIN LETTURA

 

0

Daisuke Jigen cronografo Zenith

Stavolta Daisuke Jigen ha battuto in stile il suo boss: ora in 50 potranno indossare al polso il suo cronografo El Primero A384 Revival – Lupin The third Edition creato da Zenith prendendo spunto dalla sua figura misteriosa e taciturna.

Nel 1969 Zenith lancia lo storico movimento El Primero, primo cronografo integrato automatico e ad alta frequenza al mondo, e due anni dopo va in onda in Giappone la prima serie di Lupin III che diventerà anche lei un successo mondiale. Nel primo episodio il Signor Jigen, partner del protagonista principale, viene mostrato in un paio di occasioni con al polso un cronografo chiaramente Zenith.

Così la manifattura svizzera che quest’anno festeggia il 50° di El Primero, partendo dall’iconico modello A384 da 37 mm, riproposto anche in versione standard, ha dato vita al crono di Jigen che manco a dirlo basta uno sguardo per vedere in lui lo stravagante e simpatico furfante.

Il quadrante nero opaco offre contatori del cronografo e la scala tachimetrica grigi antracite per un gradevole effetto tono su tono. All’interno scritte, il giro dei minuti, indici applicati e lancette, queste ultime due ricoperte in Superluminova sono dorate. Il fondello in zaffiro reca un’immagine di Jigen.

Zenith A384 Revival Lupin The Third Edition

Quest’edizione di 50 esemplari El Primero A384 Revival Lupin The Third Edition è consegnata in una confezione decorata all’esterno con un mosaico di immagini tratte dalla serie Anime con il logo ‘Lupin the Third’ ideato da Zenith.

Costa 850.000 Yen (circa €7.000) ma dalla valuta avrai capito che purtroppo sarà in vendita solo in Giappone. Altri dettagli sul sito web www.zenith-watches.com

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest