Il magazine online di Orologi di classe

Zenith E Il Suo Ingegnoso Nuovo Cronografo Doppio Tourbillon

Il marchio Zenith inserisce nella linea Defy Extreme il suo movimento con cronografo più avanzato con due tourbillon indipendenti.

di Davide Colombo 3 MIN LETTURA

 

6

di Davide Colombo 3 MIN LETTURA

 

6

Zenith Defy Extreme Double Tourbillon

Costruire un Double Tourbillon è un’impresa titanica, ma integrarlo in un cronografo ha dell’incredibile. Zenith ribadisce la sua maestria meccanica inserendo nella linea Defy Extreme il suo movimento cronografico più avanzato, dotato di due tourbillon indipendenti.

Già nel 1969 La Maison stupì il mondo intero realizzando il primo cronografo automatico ad alta frequenza in grado di misurare i decimi di secondo. Oggi con lo Zenith Defy Extreme Double Tourbillon, la manifattura svizzera appunta un’altra stella nel suo curriculum orologiero.

movimento Zenith Defy Extreme Double Tourbillon

Il calibro cronografico che anima questo stratosferico Defy Extreme è dotato di due tourbillon indipendenti che effettuano rotazioni complete in 60 secondi per la parte orologio e in 5 secondi per il cronografo, fatto che lo rende uno dei tourbillon più veloci mai realizzati, nonché l’unico cronografo con precisione di lettura al 1/100 di secondo con un’incredibile oscillazione di 360.000 alternanze/ora.

Zenith Defy Extreme Double Tourbillon

Seguendo i codici della collezione a cui appartiene, la cassa con design angolare del Defy Extreme Double Tourbillon misura 45 mm ed è disponibile in due versioni. La prima è in titanio con un intreccio di superfici satinate, lucide e opache, incluso il bracciale, mentre la seconda è in fibra di carbonio con proteggi pulsanti e lunetta dodecagonale in oro rosa opaco sabbiato e un cinturino in caucciù nero testurizzato.

Zenith Defy Extreme Double Tourbillon prezzo

Il quadrante aperto, con contatori cronografici applicati ed elementi in vetro zaffiro trasparente colorato, consente di osservare in modo chiaro il movimento innovativo e i due meccanismi del tourbillon con gabbie a forma di stella, simbolo di Zenith.

Ma questo cronografo con tourbillon non si distingue solo per le sue prestazioni meccaniche eccezionali. Le decorazioni del movimento sottolineano i valori di antica manifattura svizzera tradizionale del marchio che si fondono con un’interpretazione futurista.

I ponti satinati e a base aperta sono rivestiti con uno strato di PVD nero. I bordi dei componenti riportano dettagli in oro rosa che mettono in evidenza le forme geometriche dei ponti prendendo le distanze dalle consuete tecniche di decorazione.

Prezzo

Il Defy Extreme Double Tourbillon in titanio spazzolato costa €68.000, il modello in fibra di carbonio con elementi in oro rosa €77.900.

Caratteristiche Defy Extreme Double Tourbillon

  • Cassa: Carbonio nero e oro rosa 18 carati o Titanio Spazzolato
  • Impermeabilità: 200 m
  • Dimensioni: 45 mm
  • Quadrante: Scheletrato
  • Movimento: Zenith El Primero 9020 automatico
  • Funzioni: Ore e minuti al centro. Doppio Tourbillon. 1 scappamento per l’orologio (36.000 A/ora – 5 Hz – la gabbia effettua un giro completo in 60 secondi). 1 scappamento per il cronografo (360.000 A/ora – 50 Hz – la gabbia effettua un giro completo in 5 secondi). Cronografo con precisione di lettura al 1/100 di secondo.
  • Indicazioni: Ore e minuti al centro, Lancetta cronografica al centro che compie un giro al secondo, Contatore dei 30 minuti a ore 3, Contatore 60 secondi a ore 6, Indicazione della riserva di carica del cronografo a ore 12
  • Prezzo: € 77.900 fibra di carbonio, €68.000 titanio

Come ti sembra? Lascia la tua opinione su questi due mostri meccanici in un commento.

SCOPRI DI PIÙ

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Ciao Davide
    Che dire…Zenith è stata eccellente a fare un cronografo cosi (una meraviglia di micromeccanica)
    360.000 A/h è un valore pazzesco.
    Questa è Zenith, chapeau !!!

  2. Ciao Lorenz! Hai detto bene 😉 quando si tratta di alta frequenza Zenith non scherza..

  3. Parafrasando uno spot automobilistico: All’avanguardia della tecnica. Complimenti ai maestri della Maison.

  4. Io ho un zenith crono automatico 400 degli anni 2000 ancora oggi è un sogno !! Figuriamoci questo cosa si sono inventati! Purtroppo per tanti rimarrà un sogno!! Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest