Il magazine online di Orologi di classe

Chi siamo

Orologi di Classe è il sito web di riferimento dedicato agli orologi di lusso, ma scrive spesso e volentieri anche dei migliori orologi da polso abbordabili.

Gli articoli contenuti in questo portale di orologeria sono un riferimento per il settore e riconosciuti dalla comunità internazionale in rete.

La passione per gli orologi da polso è irreversibile: siamo sempre alla ricerca di scrivere recensioni sulle ultime novità dell'orologeria di lusso, reportage dai saloni come Baselworld o Watches & Wonders o di spiegare con emozione come funziona quel segnatempo o quella complicazione.

Seguendo il nostro blog e consultando il catalogo con prezzi indicativi di oltre 150 marchi di orologeria, e molte altre risorse tutte GRATIS, potrai trovare una risposta a tutte le tue curiosità nonché rimanere sempre informato per scegliere al meglio il tuo segnatempo preferito.

Se la tua passione va ancora oltre e vorresti collaborare con noi CONTATTACI subito.

Principali Contributori

Massimo Scalese

Sono il fondatore e editore di Orologi di Classe.

Massimo Scalese Sono prima di tutto un appassionato, un entusiasta molto curioso di qualunque movimento, dispositivo, o solamente concetto che riesca a misurare meccanicamente il tempo. Con gli anni la mia passione è maturata: oggi sono attratto anche dai quarzi, di qualità, in quanto anche quelli raccontano di un impegno e di una visione.

A metà del 2009, ho deciso di dedicarmi a tempo pieno a questa passione mettendo finalmente online nel marzo 2010 Orologi di Classe.

Prima di compiere questo passo, che insieme a diventare una professione di grandi soddisfazioni ha cambiato decisamente la mia vita, nel 2008 avevo aperto blog-orologi.com il progetto web editoriale amatoriale da cui è nata l'idea di realizzare il primo portale verticale in lingua italiana dedicato prevalentemente ai marchi di orologi di lusso.

Mio padre aveva l’hobby di collezionare orologi e a volte trascorreva il suo tempo libero a mantenere e riparare pendoli e orologi da tavolo. Mi ricordo che spesso lo trovavo addormentato sul tavolo con una sigaretta spenta che pendeva fuori dal portacenere. Evidentemente quei meccanismi, oltre a piacergli molto, avevano anche il potere di rilassarlo. È lo stesso effetto che sento in me quando provo a capire e a descrivere come funzionano.

Facebook: https://www.facebook.com/contaminuti
LinkedIn: https://www.linkedin.com/in/massimoscalese

 

CONOSCI LA REDAZIONE