Il magazine online di Orologi di classe

Alpina Alpiner Extreme Chronograph: Eleganza Sportiva

Torna il cronografo nella collezione Alpiner Extreme

di Davide Colombo 3 MIN LETTURA

 

0

di Davide Colombo 3 MIN LETTURA

 

0

orologio Alpina Alpiner Extreme Chronograph Automatic

Alpina ha presentato in questi giorni una grande novità nella linea Alpiner Extreme: il ritorno del cronografo, complicazione sportiva per eccellenza. Dopo il rilancio del 2022, che ha visto il debutto della nuova cassa ispirata a profili quadrati e tondi, la Maison svizzera evolve ancora la collezione con l’inedito Alpiner Extreme Chronograph Automatic.

È un segnatempo performante che coniuga spirito avventuristico e DNA outdoor, perfetto per gli amanti dell’avventura. Realizzato in acciaio, monta il calibro AL-730 automatico modificato in-house.

La nuova cassa tonneau dell’Alpina Alpiner Extreme Chronograph Automatic sorprende per originalità e carattere. Le sue dimensioni contenute in soli 41 mm di larghezza e 42,5 mm di lunghezza, conferiscono al polso una presenza distinguibile, con proporzioni insolite per un cronografo sportivo.

Alpina Alpiner Extreme Chronograph Automatic quadrante blu

Il design si è ispirato agli orologi con cassa a cuscino: i lati sono bombati, la lunetta è affusolata, le carrure sono importanti. Una scelta stilistica ben precisa, che dona robustezza ed ergonomia. Le finiture satinate si alternano a superfici lucidate. Una cassa virile ma non eccessiva, capace di calzare su ogni polso.

Il quadrante dell’Alpiner Extreme Chronograph è stato progettato tenendo a mente la massima funzionalità e leggibilità assecondando lo spirito dinamico di questo cronografo. Optando per un taglio classico, integra con armonia i piccoli secondi a ore 9, il contatore dei 30 minuti a ore 3 e quello delle 12 ore a ore 6, affiancato dalla data. Una finezza? Gli sfondi dei contatori decorati a guilloché.

quadrante Alpina Alpiner Extreme Chronograph Automatic

Il suo look gioca con i contrasti netti tra contatori, indici applicati e sfondo per migliorare ulteriormente la lettura. Un motivo con piccoli triangoli imprime dinamismo alla superficie, richiamando l’emblema della Maison. Anche di notte, la visibilità è assicurata dalla presenza di SuperLuminova su lancette, indici, e fatto piuttosto raro anche sulle tre piccole sfere.

Il cuore dell’Alpiner Extreme Chronograph è il calibro AL-730, movimento automatico dalla aumentata riserva di carica di 62 ore. Si tratta di un’evoluzione del noto Sellita SW510, sul quale Alpina è intervenuta ottimizzando alcuni componenti per prestazioni ancora migliori.

La massa oscillante è personalizzata. Attraverso il fondello trasparente in zaffiro è possibile cogliere le decorazioni Côtes de Genève e le viti azzurrate. Un movimento realizzato con attenzione ai dettagli estetici, oltre che tecnici.

movimento Alpina Alpiner Extreme Chronograph Automatic

È un cronografo che non teme nulla e si rivela un compagno ideale per attività outdoor e sport acquatici. Grazie alla presenza della classica corona avvitata, che garantisce tenuta stagna fino a 100 metri di profondità, può accompagnare con la massima sicurezza in immersioni e nuotate.

Robusto, monta un bracciale a tre maglie interamente in acciaio che si integra armoniosamente alla cassa. La chiusura è con fibbia déployante e doppio pulsante di sicurezza.

Alpina Alpiner Extreme Chronograph ha un prezzo di listino di €2.995.

Trovo questa novità di fine anno 2023 molto azzeccata per gli appassionati di orologeria sportiva. La nuova cassa tonneau dal design originale, il curato movimento automatico, la versatilità d’uso, sono i suoi punti di forza. Un cronografo contemporaneo capace di distinguersi.

Racconta a tutti la tua opinione su questo nuovo modello Alpina nei commenti!

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest