Il magazine online di Orologi di classe

Basilea 2010: Glashütte Original PanoMaticCounter XL

La fantasia diventa Alta Orologeria quando si guarda il PanoMaticCounter XL orologio che presenta una curiosa complicazione di un totalizzatore "meccanico".

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

0

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

0

Alla Glashütte Original si vive per l’Arte. Non però nel senso di danza moderna, pittura o poesia. Alla Glashütte Original si lavora ogni giorno per aggiungere una piccola pagina di Arte dell’Ingegneria. Prendiamo, ad esempio, il nuovo PanoMaticCounter XL. Ad un superbo movimento meccanico i Mastri Orologiai hanno aggiunto un’intrigante complicazione: un totalizzatore. Pulsanti ed un display facilmente leggibile permettono di tenere il conto di una serie numerica da 1 a 99. E a cosa serve ciò?

Ecco qui alcuni esempi di cosa si possa fare con il nuovo PanoMaticCounter XL:

– Tenere il conto dei goal segnati dalla propria squadra durante il campionato
– Ricordare quanti Orologi si posseggono
– Sommare man mano le parole imparate dai propri figli
– Contare quante volte si pensa a lei
– E quante volte lei ci ha sorriso

Uno. Due. Tre…… Da qui si parte e poi basta solo usare la propria fantasia.

Il PanoMaticCounter XL presenta la curiosa complicazione del totalizzatore in un modo elegante ed efficace. Cifre rosse su sfondo nero sono mostrate in un’unica finestrella ad ore 9. Chi indossa l’orologio attiva il totalizzatore utilizzando uno dei tre pulsanti posti sul lato sinistro della cassa realizzata in acciaio. Il pulsante “più” ad ore 9 fa avanzare il conteggio di un’unita alla volta da 00 a 99; il pulsante “meno“, posto ad ore 8, fa retrocedere il conteggio, mentre il pulsante “zero”, posto ad ore 10, azzera il totalizzatore riportandolo a 00.

Opposta alla finestrella del totalizzatore troviamo ad ore 3 l’apertura della ben visibile Gran Data della Glashütte Original, con la sua caratteristica visualizzazione della data con cifre bianche su sfondo nero. Allineati lungo l’asse verticale si presentano il quadrante decentrato per ore e minuti. Nella parte bassa del quadrante e nella parte superiore, la grande scala dei secondi cronografici rialzata rispetto al quadrante nero e completata dai contatori dei secondi continui e dei 30 minuti cronografici, entrambe con lo “0” spostato di 60° per garantirne un’agevole lettura. Il quadrante di ore e minuti è arricchito da cifre ed indici applicati, nonché da sfere realizzate in oro bianco; la scala dei secondi cronografici, i contatori dei piccolo secondi e dei 30 minuti cronografici presentano, invece, cifre ed indici bianchi su sfondo nero.

Superbo esempio dell’Arte dell’Ingegneria, il PanoMaticCounter XL ospita al proprio interno il nuovo Calibro 96-01, un movimento cronografico fly-back a ruota a colonne. Composto da 584 elementi finemente rifiniti, il 96-01 è basato sul pluripremiato Calibro 95 della Glashütte Original. Il suo meccanismo di ricarica bidirezionale è dotato di un sistema brevettato di ruote a cremagliera per fornire in modo veloce ed efficiente energia al movimento, adattandosi in modo “intelligente” ai diversi atteggiamenti di chi indossa l’orologio.

contaminuti

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest