Il magazine online di Orologi di classe

Jaquet Droz Grande Seconde Skelet-One, trasparenze oniriche

Con il Grande Seconde-Skelet-One nel suo 280° anniversario Jaquet Droz non solo ha rinnovato il suo scheletrato ma lo ha portato a vette mai toccate prima.

di Redazione 3 MIN LETTURA

 

0

di Redazione 3 MIN LETTURA

 

0

Migliorare un’icona è già una sfida, e se a farlo è La Maison Jaquet Droz, sul Grande Skelet-One, i rischi che si corrono sono di fallire nel tentativo e annebbiare anche la versione originale.
Jaquet Droz Grande Seconde Skelet-One

Ma tutto questo non è accaduto.

Nel suo 280° anniversario La Maison Jaquet Droz non solo ha rinnovato il suo scheletrato ma lo ha portato a vette mai toccate prima, per la prima volta un vetro zaffiro protegge i movimenti dell’orologio e li consegna agli occhi dei fortunati proprietari.Jaquet Droz Grande Seconde Skelet-One fronte

Un perpetuo gioco di luci ed ombre rendono palpabili i precisi meccanismi che compongono il Grande Seconde Skelet-One.

Non solo. La Maison si è ispirata alle sculture classiche, dove alternanze di pieni e vuoti, rendono tangibile, da chi lo indossa, ogni singolo particolare.

Jaquet Droz Grande Seconde Skelet-One movimento

L’oro, poi, del corpo oscillante, con i suoi riflessi, perpetua un eterno gioco di riverberi per cogliere la magia di ogni singolo dettaglio. Il cerchio in vetro zaffiro che ospita le lancette delle ore e dei minuti, separato da quella dei secondi, come a spezzettarne il tempo, è un’affermazione di quello che realmente conta nella vita, contrapposto allo scorrere fuggitivo degli istanti.

Jaquet Droz Grande Seconde Skelet-One

Al polso, ogni movimento, grazie all’equilibrio dei materiali e delle nuance utilizzate, rende il Grande Seconde Skelet-One speciale ed unico. Sotto la luce del sole durante un fuoribordo oppure illuminato da un neon di una sala riunioni, ogni scheletrato si vestirà della sfaccettatura di luci che lo avvolgono.

Jaquet Droz Grande Seconde Skelet-One trasparenze

Si poteva osare, si è osato, si è vinto. La Maison Jaquet Droz ha creato una nuova icona negli scheletrati, Grande Seconde Skelet-One è lo scheletrato per gli amanti della contemplazione del tempo, come in un giardino Zen, senza fretta, si osservano i movimenti e si coglie l’essenza della maestria della Maison.

Grande Seconde Skelet-One è dotato di doppio bariletto, spirale e anse dell’ancora in silicio ed è animato dal calibro assemblato a mano 2663 SQ.

Dal diametro di 41 mm, l’orologio Grande Seconde Skelet-One è declinato in tre varianti: oro rosso, oro bianco e ceramica.

Prezzi
CHF 24.850 per la versione in ceramica
CHF 34.600 per quella in oro rosso o oro bianco

www.jaquet-droz.com

Andrea Barroccu

 

Articoli correlati

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest