Il magazine online di Orologi di classe

Nomos Club Campus 38 Electric Green Si Gioca la Finale al GPHG 2023

Un verde audace in corsa per l'Oscar dell'orologeria

di Redazione 3 MIN LETTURA

 

0

di Redazione 3 MIN LETTURA

 

0

orologio Nomos Club Campus 38 electric green

In un panorama orologiero in cui prevale la tradizione, l’audacia e l’innovazione possono talvolta emergere come un soffio di aria fresca. Quest’anno, al Grand Prix d’Horlogerie de Genève (GPHG), noto come “gli Oscar degli orologi”, un particolare segnatempo ha catturato l’attenzione dei selezionatori: il Club Campus 38 electric green di Nomos Glashütte.

Questo orologio, con la sua brillante tonalità di verde e il suo design semplice ma robusto, rappresenta una fusione perfetta tra l’energia giovanile e la maestria artigianale di Glashütte. Nonostante sia stato ideato principalmente per i diplomati e i laureati, il Club Campus 38 electric green ha dimostrato di possedere un fascino universale, tanto da guadagnarsi una candidatura nella prestigiosa categoria “Challenge” del GPHG 2023.

Nomos Club Campus 38 Electric Green quadrante

Ma la candidatura al GPHG è solo l’inizio di un’avventura mondiale per questo segnatempo.

Come annunciato, il Club Campus 38 electric green intraprenderà un tour mondiale, facendo tappa in alcune delle città più iconiche al mondo: da Macao a New York, passando per Hong Kong, Kuala Lumpur, Ginevra, Dubai e Zurigo. Questo tour rappresenta un’opportunità unica per gli appassionati di orologeria di ammirare da vicino l’orologio e poter apprezzare la sua straordinaria combinazione di eleganza e sportività.

La Fondation du Grand Prix d’Horlogerie de Genève, che organizza il GPHG, ha sempre avuto l’obiettivo di riconoscere e premiare l’eccellenza nel mondo dell’orologeria. Essere nominati da questa fondazione è paragonabile a ricevere una candidatura agli Academy Awards nell’industria cinematografica. E mentre il Club Campus 38 electric green si prepara a competere per il prestigioso premio, non possiamo fare a meno di ricordare che Nomos Glashütte non è nuovo a questo riconoscimento.

orologio Nomos Tangente neomatik 41 Update vincitore GPHG 2026
vincitore GPHG 2018 nella sua categoria

Nel 2018, il modello Tangente neomatik 41 Update ha trionfato, consolidando la reputazione del marchio come un importantissimo attorie nel panorama orologiero mondiale.

La serie Club Campus di Nomos Glashütte ha sempre rappresentato una perfetta fusione tra design giovanile e qualità manifatturiera. Con varianti cromatiche come future orange, deep pink, cream coral, absolute gray, blue purple ed electric green, c’è un Club Campus per ogni personalità e stile. Ma è l’electric green, con la sua vivacità e freschezza, che ora si trova sotto i riflettori, pronto a giocarsi la finale al GPHG 2023.

collezione orologi Nomos club campus
collezione orologi Nomos Club Campus

In conclusione, mentre attendiamo il verdetto della giuria internazionale il 9 novembre a Ginevra, possiamo ammirare l’audacia e l’innovazione di Nomos leggendo la recensione del Club Campus 38 electric green.

Al prossimo 9 novembre

VISITA IL SITO WEB NOMOS

 

Articoli correlati

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest