Il magazine online di Orologi di classe

Chi è il politico che ha “più polso”???

Gli orologi di Berlusconi, Putin e Bush, da un estremo all'altro: Vacheron Constantin, Patek Philippe e Timex

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

4

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

4

Lunedì mattina… è un dramma ricominciare… e se partissimo da un po’ di sano gossip in Novella 2000 style? Navigando qua e là vengo a sapere che l’orologio da polso “più caro” a – IL SILVIO – Berlusconi è quello lasciatogli dal padre ma, con le giuste proporzioni, porta volentieri al polso un Vacheron Constantin Overseas 100% in oro costatogli circa 400.000 Euro, la metà della sua Audi A8 a prova di carrarmato…

Dall’uomo più ricco d’ Italia mi aspettavo qualcosa di più… tipo un Tour de l’Ile 😉

Il presidente Vladimir Putin è da sempre anche lui un amante del Punzone di Ginevra, ma questa volta quello annoverato dalla Patek Philippe. Porta al polso un calendario completo con fasi lunari che dovrebbe corrispondere alla referenza 5140G – ultrapiatto in oro bianco. Con circa 45.000 Eur,  è l’uomo politico russo che ha speso di più per un segnatempo. Il premier russo è un affezionato della casa ginevrina, già nel 2003 lo si aveva notato con un Calatrava che è il tempio della classe e dell’unicità in chiave minimalista. I maligni riportavano che il costo del suo attuale Patek è pari al suo compenso annuale, bene commento… pochi, ma spesi bene!

Chiudiamo con il presidente (uscente) degli Stati Uniti d’America, George W. Bush che indossa un nazionalistico Timex Indiglo da ben 50$ o per capire meglio: 37 Euro spesi tutti in una volta! Tutto il mondo sa dell’episodio dell’anno scorso in cui il presidente pensava che gliel’ avessero “rubato” durante la sua visita ufficiale a Tirana in Albania, dimenticandosi di averlo “messo al sicuro” lui stesso nella tasca dei pantaloni. E pensare che con gli oltre 400.000 $ attribuitigli da Wikipedia come compenso annuale, sarebbe stata per lui proprio una grave perdita economica…

Non faccio il maligno: anzi, complimenti presidente per possedere un orologio meccanico! Con la liquidazione, saremo lieti – se lei vorrà – consigliarle un orologio meno popolare, ma degno di scandire il suo tempo diventato libero…

contaminuti

 

Articoli correlati

Commenti

  1. L’orologio del cavaliere è troppo pacchiano se non addirittura volgare, quello di Bush Jr. è troppo spartano. A quanto pare l’unico a sfiziarsi è quel “paraculo” di Putin col suo elegante e raffinato Patek Philippe, orologio degno di uno statista della sua statura!

  2. Senta Francesco, orologio di Silvio non e’ “Pacchiano” ne’ volgare, se Lei avesse guardato bene la foto avrebbe capito che il CINTURINO INTEGRATO ALLA CASSA E’ DI MAGLIA MILANESE ! ERGO IL PIÙ ELEGANTE IN ASSOLUTO.
    Volgari sono certe “padelle” che si vedono in giro di fabbricaz cinese
    Loredana di Sassuolo

  3. L orologio dii Silvio Berlusconi non è il vacheron constantin ma il Patek Philippe Calatrava cinturino d oro…dai però!

  4. Questo articolo è stato scritto nel 2008. Da allora Berlusconi ne avrà acquistati per così di orologi, tenendo conto che non avrà posseduto solo questo Vacheron Constanti. Comunque grazie per il commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest