Il magazine online di Orologi di classe

Sinn Dice La Sua Nell’Era del Ritorno dei Cronografi Bullhead

Il marchio tedesco da sempre dedito alla costruzione di orologi da aviatore strumentali e segnatempo sportivi lancia il Sinn Model R500 un nostalgico cronografo a “testa di toro”

di Davide Colombo 2 MIN LETTURA

 

0

di Davide Colombo 2 MIN LETTURA

 

0

Sinn Model R500

Sinn è nota come un brand dalla qualità eccezionale e sempre molto audace nelle sue interpretazioni. Con uno stile anni 70, periodo d’oro per i cronografi bullhead, il Sinn Model R500 non smentisce questa nomea.

Già, quella tipica configurazione di corona di carica a ore 12 circondata ai lati dai pulsanti della cronometria, è da sempre chiamata bullhead per il richiamo alla testa del temibile bovino. Come tutti i segnatempo del marchio il cronografo Sinn Model R500 è indistruttibile e vanta materiali di qualità secondo la più genuina tradizione tedesca.

Con il Model R500, limitato a 300 pezzi, è il ritorno dopo molti anni di un modello storico, un cronografo da corsa con uno straordinario design.

Ciò che distingue visivamente questo orologio è la posizione della corona a ore 12 e dei pulsanti a ore 11 e 1. Grazie a questa configurazione il Model R500 rappresenta un’analogia con il solo cronometro tradizionale usato per rilevare i tempi delle competizioni motoristiche.

Com’era spesso abitudine negli anni ‘70 la scala tachimetrica che serve a misurare le velocità è posizionata sul rehaut del quadrante. Con l’indicatore della riserva di carica a ore 12, si può sempre tenere d’occhio se l’orologio è pronto a operare. Le indicazioni di ore, minuti e secondi sussidiari e le funzioni cronografiche per 12 ore, 30 minuti e 60 secondi sono al centro della scena per una lettura del tempo immediata e precisa.

cronografo Sinn Model R500

Il movimento è una vecchia conoscenza, un Valjoux 7750 a carica automatica di prima scelta ma tutto meno che standard. Come Sinn è solita fare, è modificato con componenti speciali e messo a punto per rispondere alle severe norme antimagnetiche DIN 8309.

L’insolita posizione della corona e dei pulsanti – nota anche come “cronografo a testa di toro” – richiede una costruzione della cassa diversa e impegnativa. Il quadrante è inclinato dall’alto verso il basso ed è quindi orientato verso chi lo indossa che può comodamente regolare la corona e i pulsanti con l’altra mano in estrema naturalezza.

La cassa satinata che misura 42 mm è realizzata in leggero titanio ad alta resistenza (grado 5).

Questo orologio è dotato di un cinturino in pelle di vacchetta nera con cucitura rossa e integrato alla cassa. La goffratura incassata del cinturino rende omaggio al disegno a fori così comune negli sport motoristici.

Disponibile in edizione limitata di soli 300 esemplari sino ad esaurimento, Sinn Model R500 ha un prezzo di listino di 3.950 Eur e come tutti gli orologi del marchio è acquistabile direttamente dal sito ufficiale.

SCOPRI DI PIÚ

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest