Il magazine online di Orologi di classe

Il Nuovo Piaget Polo 79 Per L’Anniversario dei 150 Anni

Il Fascino dell'Esclusività: Piaget Polo 79 tra Innovazione e Tradizione

di Massimo Scalese 4 MIN LETTURA

 

0

di Massimo Scalese 4 MIN LETTURA

 

0

Piaget Polo 79

In occasione del 150° anniversario della sua fondazione Piaget inizia a celebrare questa importante ricorrenza con il Piaget Polo 79. Presentato la prima volta nel 1979, ai tempi diventò rapidamente un vero status per il jet set. A distanza di 45 anni, il marchio ha deciso di farlo rinascere in una riedizione fedele all’originale.

Il Piaget Polo Originale

Alla fine degli anni ’70, lo stile di vita dei clienti Piaget stava cambiando. Questi, pur essendo abituati ad acquistare i segnatempo glamour della Maison, trascorrevano sempre più tempo facendo sport e volevano poter sfoggiare un bell’orologio impermeabile e resistente agli urti anche durante l’attività fisica. Grazie alla mano di Yves Piaget il brand colse quindi l’occasione per presentare la sua prima linea sportiva che prese il nome di Piaget Polo in riferimento all’omonimo sport, molto in voga in quel periodo negli esclusivi ambienti internazionali.

Piaget Polo vintage 1979

L’originale si distingueva per un concept rivoluzionario: era infatti il primo orologio sportivo interamente realizzato in oro 18 carati, con bracciale e cassa che formavano un tutt’uno. Il motivo gadroon, caratterizzato dall’alternarsi di maglie lucide e spazzolate, decorava ininterrottamente l’orologio dal bracciale fin sul quadrante. Questa suggestiva lavorazione, unita al design elegante ma al contempo sportivo, resero da subito il Polo un oggetto del desiderio negli ambienti del lusso.

Piaget Polo vintage pibblicità d'epoca

Dal punto di vista tecnico il primo Polo montava i movimenti al quarzo ultrapiatti di Piaget, che gli permisero una cassa altrettanto sottile che aderiva perfettamente al polso. Inoltre la sua impermeabilità e resistenza agli urti ne facevano un perfetto orologio sportivo di alta fascia.

Disponibile in varie versioni, negli anni ’80 divenne un cult cristallizzando lo spirito di quel decennio caratterizzato dall’edonismo e da una sofisticata allure.

Il Piaget Polo 79 Anteprima Watches & Wonders 2024

In occasione del 150° del marchio, Piaget presenta come anteprima del salone dell’orologio di Ginevra Watches & Wonders 2024 una fedele reinterpretazione. Il nuovo Polo 79 si presenta come una riedizione molto fedele all’originale del 1979, con piccoli aggiornamenti quasi impercettibili.

Piaget Polo 79 al polso

La cassa in oro 18 carati ha ora un diametro di 38 mm e al suo interno il calibro al quarzo è stato abbandonato a favore del calibro ultrapiatto 1200P1 di manifattura Piaget, visibile attraverso un fondello trasparente in vetro zaffiro.

Il nuovo calibro ultrapiatto 1200P1 a carica automatica oscilla a una frequenza di 3 Hz (21.600 alternanze all’ora) e offre una riserva di carica di circa 44 ore. Osservandolo attraverso il fondello in vetro zaffiro presenta un micro-rotore in oro, che si integra allo stesso livello degli altri componenti del movimento, contribuendo così al profilo sottile del movimento che è di soli 2,35 mm. Fa parte della famiglia 1200P, nota per il suo utilizzo nella collezione Altiplano e per aver conquistato nel passato diversi record di orologi più sottili al mondo. Sono famosi per le loro finiture di pregio tra cui le classiche Côtes de Genève e i gli angoli smussati a mano.

Piaget Polo 79 movimento Piaget 1200p1

Il caratteristico design con bracciale integrato è identico a quello storico, così come la decorazione gadroon alternata lucida e spazzolata, vero segno distintivo del modello.

Disponibile in edizione limitata e numerata, il Piaget Polo 79 rinnovato si rivolge sia agli appassionati del modello vintage che a una nuova generazione di intenditori alla ricerca dell’orologio sportivo più elegante.

Prime Opinioni

A 45 anni dal suo debutto, il Piaget Polo 79 si conferma una vera e propria icona dell’orologeria, capace di superare indenne il passare del tempo. Piaget ha voluto celebrare il 150° anniversario della maison  rispolverando questo modello culto che aveva contraddistinto lo spirito degli anni ’80.

Fedele riferimento al Polo originale ma con alcuni piccoli aggiornamenti tecnici, il nuovo Piaget Polo  riesce nell’impresa di coniugare heritage con un più attuale mix di tradizione e modernità. Un segnatempo sportivo ed elegante che sa parlare tanto agli appassionati di modelli vintage quanto a chi cerca un orologio di lusso dal design intramontabile, se ce lo si può permettere, ma nel 2024 è facile aspettarsi altri modelli in acciaio, non per questo più facilmente reperibili.

orologio Piaget Polo 79 fondello movimento micro rotore

Disponibile in serie limitatissima di soli 79 esemplari numerati interamente in oro 18 carati, questa riedizione anniversario dello storico Polo 79 è la quintessenza dell’eleganza senza tempo. Un modello destinato a pochi eletti fortunati, considerando il prezzo di circa 80.000 euro. Altri dettagli sul sito www.piaget.com.

Tu cosa ne pensi di questo prestigioso orologio? Secondo te il Piaget Polo 79 può davvero definirsi un instant classic? Lascia un commento qui sotto con la tua opinione!

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close