Il magazine online di Orologi di classe

Chanel Mademoiselle Privé: Gabrielle Bonheur Chanel al polso

Si chiamano Chanel Mademoiselle Privé e Orologi di Classe ha recensito il più prezioso. Interpreta al polso il mondo unico e mai scontato di Madame Coco.

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

0

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

0

La collezione orologi donna Chanel Mademoiselle Privé è una finestra sul mondo intimo di Mademoiselle Coco – pseudonimo di Gabrielle Bonheur Chanel – da sempre animato da oggetti cui preziosità è spesso espressa in punta di piedi ma mai in maniera scontata.

Chanel Mademoiselle Privé

A Baselworld ho esaminato da vicino il più raffinato dei due Mademoiselle Privé, cui per poter trasferire al polso visione e concetti di Mademoiselle, Chanel si è avvalsa dei migliori maestri artigiani smaltatori, incisori e incastonatori di pietre preziose.

La Camelia era il fiore preferito di Gabrielle Chanel; appare la prima volta nelle creazioni della stilista nel 1923 per farsi da li vedere ovunque: dai ricami dei più fini abiti da sposa a gioielli e accessori come spille, bijoux e bottoni. Nel tempo grazie a Chanel la camelia bianca diventerà uno dei simboli più immediati di charm e di alta moda.

Descrizione Chanel Mademoiselle Privé

L’orologio oggetto di questa recensione è il Chanel Mademoiselle Privé Camelia un segnatempo con cassa e fondello in oro bianco 18 carati, lunetta rivestita da 60 diamanti taglio brillante, e una corona sempre del metallo prezioso con una pietra onice taglio cabochon incastonata.

quadrante Chanel Mademoiselle Privé

Il Chanel Mademoiselle Privé 2018 interpreta una camelia il fiore adorato da Gabrielle la cui sagoma si può cogliere attraverso i delicati elementi che inseguono platine, ponti, e altri particolari del movimento meccanico di manifattura.

Quest’ultimo, il Calibre 2.1. è una nuova interpretazione del Calibre 2 presentato lo scorso anno per muovere il Première Camelia Scheletrato uno dei modelli che nel 2017 ha festeggiato i 30 anni di orologeria della Maison.

esploso Calibro 2.1 Chanel Mademoiselle Privé

Oltre a riflettere nella meccanica uno dei simboli più cari al marchio, l’architettura multi cerchio del secondo movimento completamente costruito in-house è stata progettata per essere sovrapposta a strutture rivestite di diamanti. La platina superiore ausiliaria, che funge anche da quadrante complementare è – in questa che è la referenza top – costituita da 242 brillanti. Nell’altro Mademoiselle Privé il disco supplementare è in onice nero.

movimento Chanel Mademoiselle Privé

In entrambi il profilo della camelia che segue quello del movimento è luminosamente sottolineato da 185 diamanti taglio brillante.

Il Calibro 2.1 è un movimento scheletrato a carica manuale con 48 ore di riserva di carica che offre le semplici indicazioni di ore e minuti. La bozza del profilo è stata disegnata a Parigi mentre prototipo e modello definitivo sono stati creati nella manifattura svizzera Chanel Châtelain.

La cassa cui peso dell’oro bianco è di circa 68 grammi ha un diametro di 37,5 mm per 10,45 mm.

Costa 115.000 Euro.

Chanel Mademoiselle Privé

La linea Chanel Mademoiselle Privé è l’interpretazione in Alta Gioielleria di uno dei concetti che sta alla base della visione del marchio parigino, ossia quello che è l’Alta Orologeria a doversi adeguare alla creatività e all’estetica, non il contrario, ma il tutto deve accadere senza fare alcun compromesso.

Per altre informazioni sulla preziosa collezione di orologi Chanel visita il sito www.chanel.com

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest