Il magazine online di Orologi di classe

Romain Gauthier Presenta Gli Orologi HMS Ten

Gli orologi Romain Gauthier HMS Ten celebrano 10 anni di attività del maestro orologiaio della Vallée de Joux.

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

0

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

0

Romain Gauthier HMS Ten
Romain Gauthier HMS Ten – serie limitata

Con HMS Ten Romain Gauthier celebra il 10° anniversario come orologiaio indipendente: i segnatempo del maestro svizzero mostrano ore e minuti decentrati con i piccoli secondi a ore 4 in una porzione aperta del quadrante. Altri segni inconfondibili delle opere di Guathier sono sempre le rifiniture del movimento rigorosamente eseguite a mano con cura maniacale, e la tipica corona di carica piatta adagiata su una parte non trasparente del fondello.

Il quadrante di HMS Ten è composto da una serie di cerchi e archi. All’interno dell’anello distale levigato che riporta gli indici delle ore si trova il quadrantino decentrato di ore-minuti con in alto la scritta-logo R. Gauthier, mentre la striscia esterna è decorata a Clous de Paris.

Come scrivevo all’inizio è nella parte inferiore del quadrante che si possono notare alcuni dettagli del Calibro di manifattura Romain Gauthier; la ruota dei secondi svela i suoi precisi e simmetrici denti, mentre un ponte a ore 6 – sormontato da un rubino – mostra preziosi anglage e bisellature. Le tre parti cui è costituito il quadrante sono fissate invisibilmente da sotto.

La cassa misura 41mm e si distingue per la sua eleganza conseguita con linee dolci e mai interrotte: Il resto della purezza arriva proprio grazie all’assenza della corona di carica sulla carrure.

Gauthier afferma che posizionando la corona in orizzontale sul fondello permette di aumentare l’efficienza della carica stessa perché per avvolgere il bariletto non vi è un trasferimento di forze con un angolo di 90°. Questo, sempre secondo il maestro, permette anche di alleggerire la tensione su tutti i componenti del sistema di carica.

Tra l’altro, a prescindere dalla posizione, il grande diametro della corona, che in questo caso dovremmo chiamare “rotella”, ne permette l’azionamento come in una convenzionale senza togliere l’orologio dal polso.

Mentre sul lato quadrante dell’orologio HMS la visione del movimento è parziale, su lato fondello (immagini non ancora disponibili) – è completamente in mostra. Come nella creazione precedente ogni componente reca il tocco distintivo della mano di Gauthier, uno che in fatto di finiture è tra i massimi esponenti nel campo dell’Alta Orologeria, non fosse altro perché – almeno agli inizi – egli carpì i segreti dell’arte della finitura da Philippe Dufour.

Anche il bilanciere è stato progettato e prodotto da Romain Gauthier. Il meccanismo regolatore è dotato di un’alzata ad alto rendimento grazie a innovative “palette triangolari”.

Caratteristiche della linea HMS Ten

Quadrante delle ore e minuti decentrato alle 12
Settore dei piccoli secondi alle 4
Quadrante aperto tra ore 4 e ore 8 per mostrare le ruote del bilanciere e dei secondi
Struttura multilivello decorata a Clous de Paris
Movimento meccanico di manifattura interamente rifinito a mano

Versioni e quadranti

Romain Gauthier HMS Ten platino

Edizione limitata a 10 pezzi in platino 950
Quadrante blu
Quadrantino dei secondi con finitura smussata
Lavorazione guilloche intorno al quadrante decentato delle ore
Indici e numeri arabi argentati
Lancette rodiate

Romain Gauthier HMS Ten oro rosso

Edizione limitata a 10 pezzi oro rosso 5N
Quadrante champagne
Quadrantino dei secondi con finitura smussata
Lavorazione guilloche intorno al quadrante decentato delle ore
Indici e numeri arabi neri
Lancette dorate

Romain Gauthier HMS Ten oro bianco

Edizione limitata a 10 pezzi oro bianco
Quadrante champagne
Quadrantino dei secondi con finitura smussata
Lavorazione guilloche intorno al quadrante decentato delle ore
Indici e numeri arabi neri
Lancette dorate

Movimento e finiture
Calibre HMS di manifattura, carica manuale
Riserva di carica: circa 60 ore
Numero di componenti: 128
Frequenza: 4 Hz – 28.800 alternanze/ora

Finiture accurate eseguite a mano: viti con teste lucidate e castoni dei rubini bisellati, superfici lucidate e ponti smussati.

Al di la dell’orgoglio di poter creare HMS Ten, il primo segnatempo che celebra dieci anni di attività, un Romain Gauthier è per chi la complicazione meccanica la vede principalmente nelle finiture.

Altre informazioni sul maestro della Vallée de Joux sul suo sito web.

contaminuti

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close