Il magazine online di Orologi di classe

È Citizen Il Calibro che potrebbe muovere l’orologio al quarzo più preciso al mondo

A Baselworld 2018 il famoso marchio di Tokyo ha festeggiato i suoi cent’anni svelando il Calibro 0100 Eco-Dive che presenta uno scarto di ± 1 secondo l’anno. Video ufficiale con trascrizione e spiegazione dl movimento che presto animerà il nuovo orologio al quarzo più preciso al mondo.

di Massimo Scalese 5 MIN LETTURA

 

6

di Massimo Scalese 5 MIN LETTURA

 

6

Citizen

Seiko lo ha inventato e Citizen puntualmente (non è un gioco di parole) firma gli orologi al quarzo più precisi. I primati sono fatti per essere superati da chiunque ne abbia le capacità, ma è oramai assodato che nel Sol Levante siano campioni nell’accuratezza della misurazione del tempo non meccanica.

A Baselworld 2018 il marchio di Nishi-Tokyo ha festeggiato i suoi primi cent’anni di attività svelando l’infinitesimale scarto annuo del suo ultimo movimento 0100 Eco-Drive.

Il quarzo più preciso al mondo?

Se come dichiarato da Citizen a Basilea nel 2019 il 0100 Eco-Drive muoverà nuove collezioni, con uno scarto di ± 1 secondo l’anno potrebbero diventare gli orologi al quarzo più precisi al mondo.

Citizen ± 1 secondo l’anno
Citizen ± 1 secondo l’anno

Premessa

Citizen CTQ57-0953
CTQ57-0953

Citizen non è nuova a queste imprese. Oltre quarant’anni fa nel 1975 creava il movimento Cryston Mega che alla frequenza di 4,19 Mhz era già capace di uno scarto di appena ± 3 secondi l’anno. Con ± 5 secondi di deviazione l’anno dichiarati, il Citizen CTQ57-0953 è l’attuale orologio da polso al quarzo più preciso regolarmente in vendita.

 

L’Eco-Drive del futuro è già qui

La tecnologia Eco-Drive di Citizen che molti già conoscono trae alimentazione dalla luce solare e questo movimento 0100 Eco-Drive potrebbe funzionare senza alcun problema stando sei mesi completamente al buio. Questa è quindi la sua riserva di carica con un sufficiente margine di sicurezza.

Nonostante le prestazioni ottenute dal più preciso dei tourbillon o cronometri siano oggi anacronistiche, soprattutto se paragonate a quelle di un qualsiasi movimento al quarzo, qui a Orologi di Classe siamo innamorati di quell’ammasso di pezzettini, molle, ruote e camme che restituiscono un’accuratezza che ha del mistero.

Per quanto sia di una ventina di giorni fa, ritenendo che la notizia del Citizen 0100 Eco-Drive potesse essere interessante per la cultura generale di un appassionato, ho pensato – oltre a mostrare il video di lancio ufficiale – di tradurre in italiano il sonoro trascrivendo – senza modifiche o commenti personali – la parte della spiegazione delle sue caratteristiche speciali. Buona visione e buona lettura.

Video

Trascrizione

Costruire orologi che mostrano l’ora più precisa, secondo per singolo secondo. Questa è la missione che ci siamo posti sin dai tempi della nostra fondazione: essere un marchio impegnato a perseguire l’essenza e le possibilità di un orologio.

Nel 2018, in occasione del centesimo anniversario, Citizen ha aggiunto un’altra pietra miliare. Un movimento Eco-Drive ultra preciso sino a ± 1 secondo l’anno che utilizza la luce per indicare il tempo con estrema accuratezza: il Calibro 0100.

Creare un orologio che indica il tempo ultra preciso significa eliminare le deviazioni. Gli orologi al quarzo segnano i singoli secondi sfruttando il modo in cui i cristalli oscillano a una frequenza fissa quando viene applicata loro una tensione. Ma fattori esterni come temperatura e gravità cambiano la frequenza dell’oscillatore al quarzo che può portare a deviazioni sulle misure effettuate. Tali deviazioni sono insignificanti per molti orologi al quarzo, ma lo sono invece per orologi al quarzo ultra precisi come quelli che perdono ± 1 secondo l’anno.

La nostra sfida di costruire un orologio ultra preciso è iniziata eliminando le cause delle deviazioni.

Abbiamo iniziato osservando nuovamente l’oscillatore a cristallo di quarzo. Invece di un oscillatore a forma di diapason che si trova nella maggior parte degli orologi al quarzo abbiamo scelto di utilizzarne uno tagliato a AT.

Citizen oscillatore taglio AT

Abbiamo fatto questo per due motivi.

Primo: i cambiamenti di temperatura hanno pochi effetti sul taglio AT. Le caratteristiche termiche del cristallo cambiano a seconda dell’angolo in cui viene tagliato. A normali temperature il taglio AT ha un’eccellente stabilità termica.

Secondo: i cambiamenti di posizione hanno effetti minimi sul taglio AT. Invece, con l’oscillatore tagliato a forma di diapason le deviazioni si verificano perché esso compie un numero di oscillazioni considerevoli nello spazio vuoto. Di contro essendo le fluttuazioni dell’oscillatore a taglio AT minime, questo sistema diminuisce l’impatto dell’accelerazione gravitazionale causata da cambiamenti di posizione e dai movimenti del braccio.

Gli oscillatori tagliati AT non sono quasi mai stati usati per i movimenti degli orologi al quarzo. Noi abbiamo rivalutato ogni scelta dei materiali e il design, definendo gli obiettivi finali; poi abbiamo sviluppato il nostro oscillatore al quarzo a taglio AT. È perché siamo un brand che esegue in-house ogni fase dell’orologeria che siamo stati in grado di creare il Calibro 0-100.

Il circuito integrato è il cervello di qualsiasi orologio al quarzo. Abbiamo messo tutto il nostro know-how sulla precisione nel circuito integrato di questo movimento.

Il Calibro 0-100 è dotato di una funzione di correzione della temperatura che monitora la temperatura una volta al minuto e compensa i cambiamenti nella frequenza dell’oscillatore.

Ogni singolo oscillatore ha caratteristiche termiche leggermente diverse, quindi testiamo la temperatura di ciascun movimento e pre impostiamo il sistema di correzione con valori approssimativamente realistici.

Per questo movimento abbiamo raddoppiato il numero di punti che campioniamo; ora possiamo regolare anche le più piccole deviazioni.

Citizen campionamenti punti precisione
Citizen 0100 Eco-Drive – maggiori punti campionamento

Abbiamo anche realizzato una funzione che reagisce agli shock bloccando istantaneamente il rotore. Ciò evita che le lancette escano dalla loro posizione ogni volta che l’orologio subisce un urto.

La frequenza dell’oscillatore a diapason è 32 kilohertz. Al contrario, l’oscillatore con taglio AT vibra a 8 MHz. A una frequenza di 256 volte superiore consuma una grande quantità di energia elettrica.

Perciò abbiamo dovuto ridurre il consumo di energia in modo che la tecnologia di ricarica con la luce Citizen Eco-Drive fosse in grado di guidare tutto.

Quindi abbiamo eseguito tagli di consumo energetico ovunque, iniziando dal circuito integrato fino a ottenere che il Calibro 0-100 a piena carica fosse in grado di funzionare per sei mesi rimanendo completamente al buio. Precisone e lunga autonomia.

Preciso sulla base di ± 1 secondo l’anno segna il tempo con autosufficienza.

-O–

Finisce qui questo tuffo in un futuro che è già presente e che dovrebbe permettere di allacciarsi presto al polso gli orologi al quarzo più precisi al mondo.

Altre informazioni qui.

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Come hai fatto notare la meccanica ha un grande fascino ma non si può essere così ciechi da non vedere altro..
    Adoro l’orologio meccanico per le “vibrazioni” che trasmette ma bisogna saper apprezzare anche la precisione eccezionale di questo Citizen…per non dimenticare la straordinaria riserva di carica.
    Grazie per l’articolo !

    1. Grazie per il commento! Già, da malato di orologeria meccanica non posso che inchinarmi di fronte a tanta conoscenza… sul quarzo. Trovo tra l’altro molto interessante il dispositivo che in caso di forti shock blocca il rotore per far si che le lancette rimangano comunque in situ.

  2. io ho un Casio radio-controllato full-titan arrivato dal Giappone che registra l’ora ogni notte.
    spendere piu’ di 500 euro x sapere l’ora, per me non ha senso.

  3. Grazie per il commento Luciano! Quello che dici ci sta e comunque se ci sta per te è sufficiente così, ma vorrei far notare che la sfida di Citizen – che si è poi materializzata quest’anno in un orologio che potrai visionare qui https://www.orologidiclasse.com/citizen-caliber-0100-eco-drive/ – sta nel fatto di aver costruito un movimento al quarzo che perde al massimo +/- 1 secondo e non che il suo scarto, di qualunque valore si tratti, venga poi periodicamente corretto da un segnale radio. Si tratta di due cose diverse.

  4. Oltre a quanto evidenziato dall’ ottimo redattore Signo Scalese; volevo far notare al futile commento simil-denigratorio del 27-5-2019 alle ore 0:44 del tal Luciano,….che, oltre al fatto che Casio per i suoi Ottimi Radio-Controllati, utilizza Royalties e Concessioni PROPRIO del Gruppo Citizen-Shokosha per l’ elettronica e di Matsusshita-Shokosha per l’ alimentazione (quindi..anche Casio ha voluto “scopiazzare” Citizen, tantè che ne Paga ad essa le Royalties…quindi nessuna “farina del suo sacco”..). Voglio anche ricordare al tal futile denigratore, ma non informato,… che, oltre che il Titanio di Casio NON ha certo la Qualità di un Titanio Proprietario Duratect con decenni di avanguardia e Ricerca (il migliore Titanio sul Pianeta, con già 3 Commesse da grandi aziende Aerospaziali); che se si fosse informato, avrebbe scoperto che ANCHE Casio è recentemente “Caduta nel Patetico” ….presentando alcuni modelli della linea Master of G, con particolari in Titanio….e con prezzi che vanno dai 3500€euo (TREMILACINQUECENTOEURO), fino ai 7500 €euo ! (si si, avete letto bene, SETTEMILACINQUECENTOEURO !!!). Mentre una SERIA ed Impeccabile Citizen….NON si sognerebbe certo di far pagare un Quarzo…SETTEMILACINQUECENTOEURO !❗Quindi, individuo Luciano, le vostre futili o rosicanti osservazioni…..su prezzi alti ed altre “forzature dell’ Ego per Ricerca di Emersione Personale”…decadono di colpo !!! Meditare ed Informarsi….prima di rosicare o di “forzare” futili denigrazioni frettolose e superficiali. Ma desidero anche evidenziarvi, che esistono patetici personaggi in cerca di “Ricerca del Pene”……che spendono anche ben oltre 1 MILIONE di €uro per, usando il vostro italiano, “sapere” l’ora….. e oltretutto su orologi…che alla fine, neanche sono in Nobile e Costoso Titanio…ma, ai fatti, in…Plastica…anche se mascherata…come il caso dei tanto “”””””””””rinomati e bla-bla-bla-bla-blasonati”””””””””” quanto Ultra-Patetici Richard Mille….che arrivano a superare il Milione di €uro (si, avete letto bene..)….per, come il vostro italiano si esplica, “sapere” l’ ora… su una cassa oltretutto di…foglietti di carbonio “””incollati””” con colla epossidica…..quindi…Plastica. Meditate, Luciano, meditate (prima di parlare).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close