Il magazine online di Orologi di classe

Glashütte Original Sixties Annual Edition 2020: Che Quadranti!

La manifattura sassone lancia le edizioni annuali 2020 Sixties e Sixties Chronograph

di Massimo Scalese 4 MIN LETTURA

 

2

di Massimo Scalese 4 MIN LETTURA

 

2

Glashütte Original Sixties Annual Edition 2020

Puntuale ad ogni inizio anno ecco la Glashütte Original Sixties Annual Edition 2020.

Tutto è iniziato nel 2018 quando in manifattura, probabilmente dopo il successo riscosso dagli Iconic, pensarono di continuare a riprendere con speciali serie limitate, disponibili solo per i dodici mesi in corso, alcuni rari Spezimatic che si distinguevano per affascinanti quadranti sfumati costruiti durante il regime socialista.

La collezione Sixties

È una linea di orologi classici e tondeggianti che come sottolinea il nome si rifà ai segnatempo realizzati nel periodo del boom economico.

Casse in acciaio con quadranti e vetri bombati per assorbire lo spessore dei movimenti di allora e in questo caso un tocco di personalità in più espresso da quei caratteristici numeri arabi – che sembrano dipinti a mano – accompagnati da una sottile scala dei minuti.

Glashütte Original Sixties Annual Edition Stainless Steel

I Sixties sono però anche l’espressione del design tedesco degli anni ’60 che influenzava l’architettura di quella decade. Nell’insieme un’eleganza semplice ma di quelle che lasciano il segno. La collezione è costituita da un tre lancette, un cronografo e un Grande Data che nel duetto di quest’anno non compare per lasciar posto al secondo.

I Sixties Annual Edition 2020

quadrante Sixties in lavorazioneDopo un verde acido e un arancione fosforescente per il 2020 in manifattura hanno optato per un colore più sobrio ma ugualmente unico: un azzurro chiaro che come i cristalli di ghiaccio vira dal bianco verso il blu.

È la tinta dei paesaggi alpini dove la natura si fonde con una coperta innevata trasparente in continuo cambiamento.

Tutto quello che in Glashütte Original è riconducibile con il termine quadrante è opera della manifattura del marchio che risiede a Pforzheim. Li gli artigiani per queste ultime edizioni hanno optato per una finitura soleil che viene operata sul disco ancora grezzo.

Successivamente le presse (Glashütte Original ha ancora in funzione quelle antiche e pesantissime che utilizzava per gli Spezimatic degli anni ’60) imprimono al quadrante la sua caratteristica forma bombata che un tempo serviva più che altro a montare i più spessi calibri meccanici di allora permettendo così di risparmiare sino a 10 mm di altezza.

A questo punto i dischi vengono trattati con un rivestimento galvanico e poi spruzzati con una prima mano di vernice color blu scuro. La seconda è di una tinta azzurro ghiaccio e applicata sino alla prossimità dei bordi; questa procedura fa si che ogni quadrante sia diverso dall’altro.

Annual Edition 2020 quadrante

Movimenti

Il Sixties Annual Edition 2020 a tre lancette è animato dal calibro 39-52 mentre al Sixties Chronograph Annual Edition ci pensa il movimento 39-34. Entrambi sono calibri automatici dagli evidenti connotati sassoni sviluppati in manifattura.

Il cronografo presenta due contatori: quello a ore 3 indica i piccoli secondi continui e su quello a ore 9 sono riportati i 30 minuti.

Dal fondello in cristallo di zaffiro la prima cosa che si nota è il rotore scheletrato in oro 21k con le tipiche doppie G simbolo di Glashütte Original. Sotto appare la platina chiusa a ¾ che si rifà alla scuola tedesca con la regolazione micrometrica delle oscillazioni del bilanciere a collo di cigno lucidata a specchio e le finiture a nastro di Glashütte.

Prezzi e disponibilità

Entrambi i modelli saranno disponibili presso i rivenditori e le boutique del brand per tutto l’anno 2020 dopodiché non saranno più prodotti. Il Sixties Annual Edition costa €6.500 mentre il Sixties Chronograph Annual Edition €8.000.

SCOPRI DI PIÚ

Scheda Tecnica Glashütte Original Sixties Annual Edition

Glashütte Original Sixties Annual Edition 2020

 

  • Referenza: 1-39-52-14-02-04
  • Cassa: Acciaio – 39 mm x 9,4 mm – lucida, vetro zaffiro davanti e dietro, impermeabile fino a 3 bar.
  • Quadrante: Azzurro ghiaccio degradè rifinito a soleil.
  • Movimento: Manifattura calibro 39-52, carica automatica, 28.800 alt/ora pari a 4 Hz di frequenza, 40 ore (± 5 %) riserva di carica – funzioni ore, secondi.
  • Cinturino: In nabuk grigio marrone con fibbia ardiglione (acciaio).
  • Prezzo: 6.500 Euro.

Scheda Tecnica Glashütte Original Sixties Chronograph Annual Edition

Glashütte Original Sixties Chronograph Annual Edition 2020

  • Referenza: 1-39-34-04-22-04.
  • Cassa: Acciaio – 42 mm x 12,4 mm – lucida, vetro zaffiro davanti e dietro, impermeabile fino a 3 bar.
  • Quadrante: Azzurro ghiaccio degradè rifinito a soleil.
  • Movimento: Manifattura calibro 39-34, carica automatica, 28.800 alt/ora pari a 4 Hz di frequenza, 40 ore (± 5 %) riserva di carica – funzioni ore, cronografo, piccoli secondi, 30 minuti.
  • Cinturino: In nabuk grigio marrone con fibbia ardiglione (acciaio).
  • Prezzo: 8.000 Euro.

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Meraviglioso orologio sia il classico che il crono.La mia idea è che nella zona dove si producono queste macchine del tempo con Shaffaushen dove fanno l’IWC lavorano meglio di Ginevra,poi va a gusti…x ora mi accontento di guardare, ma un Glashutte vintage usato prima o poi lo aggiungo ai miei. Complimenti

  2. Grazie per il commento Fabio! 😉 Sono sempre di più gli appassionati che volgono il loro sguardo alla Sassonia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest