Il magazine online di Orologi di classe

Il Mido Commander Chronograph Caliber 60 (Foto Live)

Un po' orologio design un po' orologio sportivo ecco una recensione del cronografo Mido Commander Chronograph Caliber 60 con caratteristiche e prezzo.

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

0

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

0

Può un orologio riuscire a combinare design con un abito sportivo? A volte, e più facilmente se la base da cui deriva è come il Commander Caliber 80 un segnatempo molto incline all’architettura.

Mido Commander Chronograph Caliber 60
Mido Commander Chronograph Caliber 60 (Foto Live)

Anche in quest’altra news – cui nome per intero è Mido Commander Chronograph Caliber 60 – ETA ha messo a disposizione un nuovo movimento automatico meccanico con una riserva di carica che sale dalle 48 ore standard a 60 ore. Se aggiungiamo altri particolari come un quadrante blu che, per la finitura satinata a soleil cambia di tonalità a seconda di come e quanta luce lo attraversa, e per finire due contatori del cronografo disposti in verticali rifiniti a colimaçon, il quadro è pressochè completo.

La cassa in acciaio che misura 42,5 mm (2,5 in più del modello a tre lancette con day-date) è molto minimalista. Da notare la presenza di anse molto incurvate e corte che dovrebbe far sentire a suo agio anche chi ha un polso un po’ più piccolo. È tuttavia sempre necessario provare un orologio sul proprio polso con una camicia a maniche lunghe, per vedere oltre se ci sta qual è l’effetto che fa. Rimanendo sulla cassa, dal bordo inferiore della sottile lunetta spunta una corona di carica abbastanza a filo e i due pulsanti della cronografia che anche loro non sporgono più di tanto. È dichiarato impermeabile sino a 50 metri di profondità.

cassa Mido Commander Chronograph Caliber 60
cassa

Per il quadrante, cui finiture ho elencato, c’è ancora da rilevare che la scala tachimetrica è qui presente sul rehaut cui – come i due contatori dei 30 minuti alle 12 e delle 12 ore alle 6 – mostra un effetto tono su tono dal bordo verso il centro. Il colore rosso si fa notare ma la sua presenza non è eccessiva. Lo sitrova solo sulla lancetta dei secondi, sulle punte di quelle dei quadrantini e negli indici numerici più in alto. Nei restanti particolari, come il font del carattere e dei numeri, e gli indici e le lancette di ore e minuti rivestiti in Superluminova per ottenere un’accesa luminescenza, domina nuovamente il contributo del design. Come nel bordo rettangolare della finestrella a ore 3 che, con un traversino longitudinale, sposta verso il centro le indicazioni di giorno della settimana e datario.

Vuoi per la riserva di carica aumentata a 60 ore, o per la cura della messa a punto il Calibro 60 è un movimento costruito su basi industriali ma che prende un po’ le distanza dal mucchio. Questa versione è costruita da ETA solo per Mido. Altre personalizzazioni del Commander Chronograph Caliber 60 gradevoli ma non eseguite a mano si notano osservando il movimento dal fondello in zaffiro: viti in acciaio azzurrato e massa oscillante personalizzata dalla scritta “MIDO” decorata a côtes de Genève.

Novità 2015 Commander Chronograph
Novità 2015 Commander Chronograph

Come già scritto in altre occasioni, la maggior parte dei movimenti che animano gli attuali orologi Mido in commercio – incluso il Caliber 60 di questo cronografo – è certificato cronometro dal C.O.S.C. Questo, in particolare, è poi regolato in cinque posizioni, accorgimento che viene solitamente preso in orologerie che viaggiano su fasce di prezzo superiori.

Concludo perciò con il prezzo di listino che per il Mido Commander Chronograph Caliber 60 Ref. M016.414.11.041.00 è di 1.890 Eur.

Altre notizie sui cronografi della collezione Commander sul sito Mido.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest