Il magazine online di Orologi di classe

Omega Speedmaster Super Racing: La Recensione Completa

La nuova frontiera della precisione

di Massimo Scalese 5 MIN LETTURA

 

4

di Massimo Scalese 5 MIN LETTURA

 

4

recensione dal vivo Omega Speedmaster Super Racing

Oggi ho il piacere di pubblicare in prima assoluta italiana la recensione dal vivo dell’Omega Speedmaster Super Racing. Introdotto lo scorso gennaio è l’orologio che ha ridefinito la precisione meccanica del tempo.

L’attesa è stata un tiro alla fune temporale, con la sua comparsa sul mercato originariamente prevista per agosto che ha lasciato chi l’aveva ordinato sulle spine fino a novembre.

Disponibile col contagocce, questo incredibile cronografo riporta il punteggio dell’eterna partita giocata sulla precisione meccanica da Rolex e Omega al punteggio di 0 a 1. È lo Speedmaster più avanzato mai costruito. Il suo profilo Racing nasconde all’interno un salto quantico tecnologico: il rivoluzionario sistema Omega Spirate System.

Omega Speedmaster Super Racing Spirate
Omega Speedmaster Super Racing molla della spirale silicio Si14 e dispositivo Spirate

Scopriremo insieme come si presenta e com’è fatto colui che ha alzato l’asticella dell’accuratezza meritandosi il titolo dell’orologio Omega più preciso.

Cassa e Design

Com’è tradizione per la linea Racing la cassa in acciaio da 44,25 mm di diametro è di notevoli dimensioni: con un’altezza di 14,9 mm e una lunghezza da ansa a ansa di 50 mm appare comunque bilanciata nell’insieme. Le linee riprendono i codici stilistici dei modelli Speedmaster dedicati alle corse automobilistiche con anse a filo lucidate e fianchi satinati. La ghiera in ceramica nera con scala tachimetrica gialla è smaltata Grand Feu.

cassa Omega Speedmaster Super Racing

I pulsanti di azionamento del cronografo sono rifiniti con una spazzolatura circolare. Nonostante la vocazione sportiva, come tutti gli esemplari professionali della collezione la resistenza all’acqua si ferma a 50 metri: sufficienti per un uso quotidiano ma non per immergersi. Cassa e fondello monoblocco presentano una finitura impeccabile, con contrasti ben riusciti tra superfici lucide e spazzolate.

cassa lato Omega Speedmaster Super Racing

Quadrante

Il quadrante mostra una particolare trama a nido d’ape, realizzata con incisione laser, che crea giochi di luci ed ombre sulla superficie. Il colore nero intenso fa da base agli indici applicati con Super-LumiNova riempiti di giallo.

Omega Speedmaster Super Racing dettagli quadrante

Il suo aspetto riprende l’impostazione classica dei cronografi Omega Speedmaster Racing, con due contatori ausiliari con sfondo decorato a chiocciola: quello a ore 9 indica i secondi continui tramite una lancetta con motivo a righe, mentre il totalizzatore a ore 3 riporta i conteggi della lancetta centrale del cronografo con un contatore coassiale per i 60 minuti e le 12 ore. A ore 6 trova spazio la finestrella per la data, con il particolare carattere tipografico Speedmaster.

Il contrasto tra il quadrante nero dell’Omega Speedmaster Super Racing, gli indici e i dettagli gialli donano carattere e una scarica di adrenalina, richiamando allo stesso la tavolozza dell’Aqua Terra celebrativo decennale > 15’000 Gauss. Un mix evidente tra l’eredità del marchio e le sue soluzioni futuristiche.

Omega Speedmaster Super Racing quandrante laterale

Movimento Omega 9920

L’Omega Speedmaster Super Racing ospita il nuovissimo calibro Omega 9920, il primo movimento della manifattura dotato della tecnologia Omega Spirate System. Si tratta di un movimento automatico a carica bidirezionale, con architettura a due bariletti in serie per garantire 60 ore di riserva di carica a piena tensione della molla.

La spirale in silicio e il suo speciale dispositivo Omega Spirate System permettono di regolarlo con una precisione infinitesimale (sino a uno scarto di 1/10 di secondo al giorno), raggiungendo una precisione cronometrica impressionante certificata tra 0 e +2 secondi al giorno.

Omega Speedmaster Super Racing detagli movimento

Lo Spirate System funziona attraverso una struttura articolata con elementi flessibili che permette all’orologiaio di regolare la rigidità della molla del bilanciere in modo semplice. Questa operazione viene eseguita tramite un meccanismo di regolazione eccentrico situato sul ponte del bilanciere. L’innovativa spirale è realizzata in wafer di silicio tramite un processo di fabbricazione interno noto come DRIE (acronimo per “Incisione profonda con ioni reattivi”).

Il sistema Spirate si aggiunge alle altre innovazioni che Omega ha sviluppato nel corso degli anni, come il bilanciere Si14 (silicio) e la certificazione Master Chronometer.

Il meccanismo del cronografo è governato da una ruota a colonne. La ruota a colonne è un tipo di meccanismo che coordina le funzioni di avvio, arresto e azzeramento del cronografo. È considerata una caratteristica di alta qualità in un orologio cronografo per la sua precisione e la fluidità di funzionamento che offre.

vista movimento ruota a colonne Omega Speedmaster Super Racing

L’Omega Speedmaster Super Racing utilizza anche una frizione verticale per la funzione cronografo. La frizione è un meccanismo che innesta la funzione cronografica senza che gli ingranaggi debbano ingranare; la sua assenza potrebbe causare un leggero salto della lancetta dei secondi all’avvio del cronografo. La frizione verticale consente un avvio più fluido della funzione cronografica e permette al cronografo di funzionare in modo continuo senza causare un ulteriore usura del movimento.

Da non dimenticare, anche se ormai è un’opzione di serie per i movimenti di manifattura Omega, che il calibro 9920 vanta una resistenza ai magnetismi fino a 15’000 Gauss. La certificazione Master Chronometer è rilasciata dal laboratorio METAS, l’istituto di metrologia federale svizzero, un ente indipendente che certifica qualità costruttive e prestazioni estreme.

Omega Speedmaster Super Racing calibro 9920

Non solo hi-tech. Dal vetro in zaffiro bombato del fondello si possono cogliere le decorazioni, con le tipiche Côtes de Genève rabescate della Maison e un tradizionale perlage che rivelano una cura per i dettagli su livelli di Alta Orologeria.

Prezzo

Omega Speedmaster Super Racing costa €13.000. Non essendo limitato fa parte della collezione permanente del marchio, ma è come se lo fosse; per ora vederne uno anche in Boutique è davvero raro e, se ciò accade, è lì quanto basta prima di essere consegnato.

Opinioni

La caratteristica più distintiva dell’Omega Speedmaster Super Racing è l’avanzatissima tecnologia Spirate che, grazie a micro-regolazioni effettuabili da pressoché chiunque, è in grado di fornire un’accuratezza senza precedenti di 0/+2 secondi al giorno. Un primato assoluto nel settore.

Omega Speedmaster Super Racing dal vivo al polso

La cassa oversize in acciaio ha una linea filante e il design racing lo rende appariscente ma con gusto: il quadrante con la sua struttura a nido d’ape è intrigante. Il movimento calibro 9920 invece è il termometro del livello di tecnologia raggiuta da Omega, da sempre uno dei punti di forza del brand.

Nonostante appeal e prestazioni, le importanti dimensioni di 44,25mm potrebbero non incontrare il polso di tutti. Maggiori approfondimenti su www.omegawatches.com.

Cosa ne pensi? Lascia un commento con la tua opinione.

 

 

Articoli correlati

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest