Il magazine online di Orologi di classe

Hilary Hahn Vince Il Glashütte Original Music Festival Award 2014

La talentuosa violinista Hilary Hahn vince il premio Glashütte Original Music Festival Award 2014.

di Redazione 2 MIN LETTURA

 

0

di Redazione 2 MIN LETTURA

 

0

Per l’undicesimo anno la manifattura di Alta Orologeria Glashütte Original e il Dresden Music Festival assegneranno a un talentuoso artista il premio Glashütte Original Music Festival Award. L’edizione di quest’anno è stata vinta da Hilary Hahn – talentuosa violinista che il prossimo 4 giugno riceverà al teatro Semper Opera di Dresda un premio del valore di 25.000 Euro.

Hilary Hahn Violinista di Talento

Hilary Hahn, americana residente in Germania, ha tenuto il suo primo concerto all’età di sei anni. Quando aveva dieci anni tenne la sua prima performance da solista a Baltimora. A dodici anni suonò per la prima volta con una piccola orchestra da camera.
Sino ad oggi Hilary ha tenuto più di ottocento concerti di cui oltre cinquecento come elemento di un orchestra.

Si è esibita in oltre duecento città di 27 diversi paesi; il suo debutto in Germania avvenne nel 1995 con la Bavarian Radio Symphony Orchestra sotto la direzione di Lorin Maazel. Nel 2007 ha suonato a Roma nella Città del Vaticano con la Stuttgart Radio Symphony Orchestra guidata da Gustavo Dudamel in occasione dell’ottantesimo compleanno di Papa Benedetto XVI.

L’artista è stato insignito del Glashütte Original Music Festival Award per la sua capacità di ispirare i giovani attraverso un approccio alla musica intensivo ed esigente. I regolari incontri con gli studenti e i suoi progetti social media sono esempi della sua vivace comunicazione.

Il Glashütte Original Music Festival Award

Glashütte Original sostiene dal 2004 il Music Festival Award. Il premio onora il lavoro della vita di un artista dedicato alle arti musicali che ha sostenuto e potenziato il suo impegno per la musica nel corso di diversi decenni. In linea con il concetto e l’intento del riconoscimento, ciascuno degli undici artisti che se l’è aggiudicato ha devoluto la somma ricevuta dalla manifattura sassone per supportare lo sviluppo di giovani talenti.

Insieme al premio in denaro viene consegnato un trofeo che unisce moderni materiali con le antiche tradizioni dell’orologeria. Questi è un tourbillon volante che con le sue 18 sottili viti simboleggia il virtuosismo degli orologiai. Questo meccanismo è considerato un simbolo appartenente alla più alta forma di arte orologiera. Fu sviluppato nella cittadina di Glashütte intorno al 1920 dal maestro orologiaio Alfred Helwig docente alla Scuola di Orologeria.

www.glashuette-original.com

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest