Il magazine online di Orologi di classe

Mido Multifort Skeleton Vertigo: Stile e Equilibrio Al polso

Per gli amanti dell’estetica, dei meccanismi a vista ma anche delle attività sportive

di Davide Colombo 3 MIN LETTURA

 

2

di Davide Colombo 3 MIN LETTURA

 

2

Mido Multifort Skeleton Vertigo

Spesso gli orologi Mido traggono ispirazione dall’architettura. Come il resto della collezione il nuovo Multifort Skeleton Vertigo nasce osservando la struttura del famoso Harbour Bridge di Sydney, un ponte ad arco sospeso creato negli anni ‘30 diventato patrimonio dell’importante capitale australiana.

Uno Scheletrato Elegante e Robusto

La platina del movimento scheletrato del Mido Multifort Skeleton Vertigo mette in primo piano i meccanismi e lo fa circondandoli da superfici color antracite decorate a Côtes de Genève che, fungendo da quadrante, ricordano i cavi che tengono sospeso il ponte.

Mido Multifort Skeleton Vertigo al polso

Equidistanti troviamo i 12 indici delle ore, sfaccettati con la parte distale riempita di sostanza SuperLuminova che si abbinano perfettamente con le lancette piatte delle ore, anch’esse luminose nell’oscurità, e una sottile sfera dei secondi.

La cassa in acciaio che misura 42 mm possiede la corona e il fondello a vite dove un cristallo di zaffiro mostra il calibro automatico e la sua massa oscillante – pure lei decorata a Côtes de Genève – che mantiene viva una lunga autonomia di 80 ore. Tutte queste caratteristiche lasciano intendere un’attitudine sportiva ma l’impermeabilità di 100 m è davvero sorprendente per un modello votato al design.

Il Motore del Mido Multifort Skeleton Vertigo

Così come non mi sarei mai aspettato che per la sua insospettabile resistenza all’acqua un orologio con questo aspetto, grazie anche alla presenza di un bracciale in acciaio, si potesse usare in tutte le occasioni della giornata. Per il movimento invece si può stare tranquilli.

Mido Multifort Skeleton Vertigo movimento automatico Mido 80

Mido ha pensato di animare questo Multifort molto originale con un movimento automatico ETA di ultima generazione personalizzandolo con elementi proprietari rifiniti e decorati.

Grazie ad una frequenza piuttosto bassa – ma soprattutto alla presenza di una scorrevolissima spirale di ultima generazione Nivachron™ – il movimento promette prestazioni cronometriche di tutto rilievo oltre ad offrire una comoda e sicura riserva di carica di ben 80 ore.

Mido Multifort Skeleton Vertigo quadrante

Caratteristiche Multifort Skeleton Vertigo

  • Referenza: M038.436.11.061.00.
  • Cassa: Acciaio – 42 mm – in 3 parti impermeabile fino a 10 bar (100 metri) – Vetro zaffiro antiriflesso fronte e retro e fondello e corona avvitati in acciaio.
  • Quadrante: Antracite,con Côtes de Genève verticali, indici applicati adornati da Super-LumiNova® bianco.
  • Lancette: Lancette delle ore e dei minuti con inserti Super-LumiNova® bianco, lancetta dei secondi piatta tagliata a diamante.
  • Movimento: Automatico Mido Calibro 80 (base ETA C07.631), 80 ore riserva di carica – ore, minuti, secondi, frequenza 3 Hz – 21.600 a/h, pirale Nivachron™.
  • Bracciale: In acciaio con fibbia pieghevole.

Prezzo

Mido Multifort Skeleton Vertigo costa 1.010 Euro.

Prime Opinioni

Il Mido Multifort Skeleton Vertigo è qualcosa che non si era mai visto prima: un orologio meccanico animato da un calibro automatico di ultimissima generazione per gli amanti del design e dell’architettura, ma che non vogliono rinunciare a movimento e sportività.

Mido Multifort Skeleton Vertigo varianti Multifort Skeleton Vertigo PVD

Mido offre anche altri tre modelli Multifort Skeleton Vertigo: in acciaio o con trattamento PVD color oro rosa, con cinturino in pelle marrone semi-opaco, e una versione con rivestimento PVD nero, tocchi di arancione Mido e cinturino in tessuto.

Economico ma pieno di risorse tutte insospettabili, secondo te potrebbe essere un orologio per chi da una parte apprezza il design originale, ma nello stesso tempo anche uno sportivo molto abbordabile da tenere sempre allacciato al polso?

Dimmi cosa ne pensi.

SCOPRI DI PIÙ

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Ottimo pezzo, ottimo movimento.
    Un mio pensiero: essendo uno Skeleton, avrei fatto la fascia degli indici un pò meno larga.
    In questo modo hanno “nascosto” un pò la bellezza del movimento (gli skeleton normalmente hanno questa funzione, e cioè far ammirare i movimenti in tutta la loro bellezza e tecnologia meccanica)

    1. Grazie, molto interessante la tua segnalazione Lorenz, la segnaleremo all’ufficio stampa Mido Watches! Approfitto per sottolineare anche da qui che questo orologio mi ha molto stupito positivamente … Alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest