Il magazine online di Orologi di classe

Omega Speedmaster 2022: Nuovi Modelli, Caratteristiche, Prezzi

Gli Omega Days 2022 hanno svelato una marea di novità e poteva la Maison svizzera di Biel/Bienne dimenticarsi della sua leggenda spaziale?

di Massimo Scalese 5 MIN LETTURA

 

16

di Massimo Scalese 5 MIN LETTURA

 

16

Omega Speedmaster 2022

Negli ultimi anni Omega per comunicare le sue nuove uscite ha messo a punto uno schema singolare ma oramai collaudato: la prima novità – quest’anno lo Speedmaster Calibro 321 Canopus Gold – Omega la spara quando il mondo intero deve ancora riprendersi dalle sbornie del Capodanno.

Ai primi di marzo (per il 2022 è stato Lunedì 7 della scorsa settimana) svela invece la maggior parte dei suoi nuovi orologi dell’anno in un evento individuale. Per questa edizione la grande news è stata la linea Ultra Deep di cui te ne ho parlato qualche giorno fa.  Da adesso in poi ogni mese è buono per lanciare altri singoli orologi tematici e legati alle tante attività del marchio.

Ma come sempre le novità Omega che appassionati e operatori del settore aspettano con più ansia, riguardano quel cronografo nato nel ‘57 per misurare i tempi ad uso automobilistico, presto spedito a fare lo stesso lavoro ma nello Spazio.

Omega Speedmaster 2022

In sostanza per quest’anno il marchio ha previsto di ampliare la gamma degli Speedmaster a carica manuale sottolineando lo storico modello del ‘57, aggiornandolo con un movimento Master Chronometer, ma come vedremo ricostruendo anche completamente la cassa (ora più sottile).

Omega Speedmaster 2022 collezione

Non un semplice aggiornamento di quadranti e movimenti quindi. Ma non perdiamoci in altri discorsi: ecco i nuovi Omega Speedmaster 2022.

Omega Speedmaster ‘57 Calibro 9906

Omega Speedmaster ‘57 Calibro 9906

Introdotto la prima volta come riedizione nel 2013, Omega Speedmaster ‘57 ritorna nel 2022 con la certificazione Master Chronometer e una cassa dal profilo più sottile. La nuova collezione consiste di otto nuovi modelli in acciaio inossidabile tutti animati dal calibro Omega Co-Axial Master Chronometer 9906.

Le dimensioni di questo movimento di ultima generazione coassiale a carica manuale hanno permesso di adottare una lunetta e una cassa più sottili, modifica che conferisce ai nuovi modelli ’Omega Speedmaster ‘57 Calibro 9906 una silhouette più filante.

Omega Speedmaster ‘57 Calibro 9906 quadrante blu

É presente un modello con quadrante nero e una struttura a sandwich con indici che fisicamente sono sotto il piano delle ore e caratterizzati da Super-LumiNova color vintage. A seguire ci sono tre nuove edizioni con quadrante in PVD blu, PVD verde e di una nuova tonalità di tinta bordeaux. L’intera collezione viene proposta con bracciali in acciaio inossidabile oppure con cinturini in pelle con colore coordinati a quello del quadrante.

Omega Speedmaster ‘57 Calibro 9906 blu e rosso amaranto

Con uno spessore appena inferiore ai 12,99 mm, il nuovo ’57 è abbastanza più sottile rispetto ai 13,58 mm del Moonwatch 3861. Come in ogni Speedmaster c’è sempre un riferimento alle avventure spaziali. Il bracciale della versione in acciaio è ispirato a quello dell’orologio lanciato nel 2019 in omaggio alla missione Apollo 11 che richiamava quello che equipaggiava i Pre Moon che per primi sono andati sulla Luna. É dotato di un sistema di regolazione fine che consente di adattarlo al polso con precisione.

Caratteristiche e Prezzi

  • Materiale Cassa: Acciaio
  • Dimensioni: 40,5 mm
  • Impermeabilità: fino a 50 metri
  • Quadrante: Finitura sabbiata
  • Colori Quadrante: nero, composto da 2 strati: (Concept Sandwich), Colore verde PVD, Colore Blu PVD, Colore amaranto
  • Movimento: Calibro Omega Co-Axial Master Chronometer 9906 carica manuale (spirale silicio)
  • Frequenza: 28.800 a/h
  • Riserva di carica: 60 ore
  • Cinturino/Bracciale: Sistema brevettato Omega a vite e perno lucido e spazzolato; cinturino: pelle abbinata al quadrante con fibbia con “Ω” in rilievo positivo
  • Prezzi: Ref. O33210415101001 Speedmaster ‘57 nero bracciale: 9.200 Eur; Ref. O33210415110001 Speedmaster ‘57 verde bracciale: 9.200 Eur; Ref. O33212415103001 Speedmaster ‘57 blu cinturino: 8.900 Eur; Ref. O33212415111001 Speedmaster ‘57 bordeaux cinturino: 8.900 Eur

Omega Speedmaster Moonwatch Oro Moonshine

Omega guarda ancora una volta al passato e presenta il suo iconico orologio spaziale in un nuovo materiale prezioso.

Omega Speedmaster Moonwatch Oro Moonshine

Il Moonwatch si veste d’oro sin dalle versioni Pre Moon. Ultimamente con il Sedna e il Canopus Gold in quanto a versioni extra lusso gli appassionati di questo cronografo non potevano proprio lamentarsi, ma era rimasta scoperta la tonalità chiara e genuina dell’oro, quella del primo Moonwatch in metallo prezioso.

Nel 2022 Omega ha pensato di colmare questa lacuna con lo Speedmaster Moonwatch Oro Moonshine ma già dal nome si intuisce che non si tratta di un semplice oro giallo.

Omega Speedmaster Moonwatch Oro Moonshine quadrante

L’oro Moonshine apparì la prima volta nel 2019 sullo speciale Speedmaster Moonwatch che a sua volta commemorava quello in oro giallo che Omega realizzò nel 1969 per la speciale cena organizzata il 25 novembre a Houston per ringraziare il team degli astronauti di Apollo 11. In quell’occasione Omega ne offrì uno anche all’allora presidente USA Richard Nixon il quale ringraziando lo rifiutò.

Tornando all’oro Moonshine è di una lega speciale più chiara dell’oro giallo e secondo Omega è più resistente nel tempo. La sua composizione prevede: oltre 75% oro puro, 14,5% di argento, una percentuale inferiore del 9% di rame e superiore a 1% di palladio.

Omega Speedmaster Moonwatch Oro Moonshine lato

Gli Omega Speedmaster Moonwatch Oro Moonshine novità 2022 sono due. Uno presenta un quadrante realizzato in oro Moonshine, un anello della lunetta in ceramica nera e contatori e indici bruniti. L’altro un quadrante con rivestimento in PVD verde e un anello della lunetta in ceramica verde che si vede più in alto.

Ma grazie a due opzioni per allacciarlo al polso la gamma Speedmaster Moonwatch Oro Moonshine si estende ancora: le possibilità sono di scegliere il classico bracciale o un cinturino coordinato. Dentro questi Moonwatch 2022 pulsa il calibro Omega Co-Axial Master Chronometer 3861.

Omega Speedmaster Moonwatch Oro Moonshine movimento

Come si può vedere dalle immagini, questo Speedmaster offre un bracciale lucido e spazzolato in oro Moonshine 18K, oppure un cinturino integrato in caucciù nero impreziosito all’interno da una texture che riproduce la superficie lunare ed è completato da una fibbia pieghevole in oro Moonshine 18K.

Caratteristiche e Prezzi

  • Materiale Cassa: Oro Moonshine 18k
  • Dimensioni: 42 mm
  • Impermeabilità: fino a 50 metri
  • Quadrante: Finitura “step” raggi di sole
  • Colori Quadrante: PVD verde, oppure Oro Moonshine 18k
  • Movimento: Calibro Omega Co-Axial Master Chronometer 3861 carica manuale (spirale silicio)
  • Frequenza: 28.800 a/h
  • Riserva di carica: 50 ore
  • Cinturino/Bracciale: Bracciale in oro 18K Moonshine lucido e spazzolato con comodo sistema di regolazione brevettato; cinturino: Cinturino integrato in caucciù nero con fibbia déployante in oro 18K Moonshine lucido e spazzolato, chiusura pieghevole in oro 18K Moonshine
  • Prezzi: Ref. O31060425010001 Speedmaster Moonwatch Oro Moonshine verde bracciale: 37.100 Eur; Ref. O31062425099001 Speedmaster Moonwatch Oro Moonshine cinturino: 26.200 Eur

Prime Opinioni

Sicuramente interessante le possibilità di acquistare la riedizione del primo Speedmaster con diversi quadranti colorati, così come mi incuriosisce come saranno al polso con il nuovo profilo più sottile ma presumo che sarà positivo. Mi riservo di fare un aggiornamento quando nei prossimi giorni dovrei vederli e provarli dal vivo.

Ad ogni modo i commenti sono sempre aperti a tutti e graditi.

SCOPRI DI PIÚ

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Bellissimo il speed master Omwga ma non potrei mai comprarlo xintanti in casch quando ho le mie risorse in Banca e poste capisce sarebbe una dillia non sono un benestante sono solo un commerciante e non dispongo di xontanti eccessivi xhe mi permetterebbero di acquistare contanti e fare guerra con mia moglie in casa io adoro questo orologio ma xi sono dei limiti a degli uomini che non li hanno io invece li ho non vorrei averli li ho per forA maggiore. Ho una Mercedes AMG299D schotink Breack favolosa silenziosa ma a me piacerebbe una Brabus 700cv da paura quella è una Leonessa ma xosta 259.000,00 €uro Dottore devo solo guardarla. Io me la sogno tutte le notti.

  2. Wow! Fantastici i nuovi Speedmaster ’57.. Gusto vintage ma per i polsi di oggi! Quello con quadrante PVD verde è favoloso. Non capisco solo perché costano quasi il doppio di un Moonwatch.

  3. Ciao Massimo, chiaramente sono tutti molto belli ma…. quel ma è dato dal fatto che Omega abbraccia l’idea di pezzi a carica manuale. E’ un mio gusto (perciò solo personale e da molti non condiviso) ma non mi ispirano gli orologi di questo tipo. Preferisco un pezzo che vive con me e per me. Non me ne voglia nessun appassionato ma io non li comprerei. Inoltre in questi mesi ho il divieto di fare acquisti (e penso di sapere il perchè). Alla prossima

    1. Buongiorno Gentile Massimo,
      senza nulla voler togliere a coloro cui non aggradi, la tua si configura come una perfetta esplicazione concernente la funzionalità e di converso il “mantenimento” della carica manuale in questi stupendi segnatempo.
      Come dissi a suo tempo, un Ferrari GTO del 62 giocoforza deve mantenere il volante Nardi a tre razze ed i cerchi Borrani a raggi, certo oggigiorno esistono supercar che letteralmente fanno lo fanno impallidire quanto a prestazioni…Ma vuoi mettere un controsterzo con 80 Milioni di dollari sotto il …. Posteriore?
      Stesso discorso per questi magnifici Omega, la carica manuale ai nostri giorni è un
      “vezzo da vrais connaisseurs”…Il resto come diceva Paul Verlaine : “Non è che letteratura”
      Best Compliments
      Bye Alex

      1. Concordo pienamente,
        la “storicità” è di per sé un valore che merita di venir conservato al fine di meglio caratterizzare e trasmettere lo “spirito” dei nostri amatissimi segnatempo, Chapeau à…Omega

        Best Regards
        Alex

  4. Grazie per il commento Riccardo. Beh, il tuo rientra in un fatto di gusto personale, quindi è irreplicabile e come sempre rispettabilissimo. Se non ti piacciono gli orologi a carica manuale mica puoi farteli piacere, fine, In questa circostanza però, ci sono 2 punti da precisare: 1) lo Speedmaster, e in particolare i ’57 che qui vedi, e che replicano il primo modello del ’57, DEVONO essere “manuali”. Quella è la loro genesi e Omega giustamente non l’ha mai modificata. 2) Anche il Moonwatch “deve” e dovrà sempre essere un carica manuale, perchè un orologio meccanico del genere è già stato provato che in assenza di gravità funziona meglio a carica manuale (non è che gli automatici non marcino sulla Luna, ma è stato provato che se parliamo di orologi meccanici un manuale, senza rotore, è l’ideale nello spazio). Detto questo, a prescindere di tutte le non poche motivazioni per fare “questi Speedy” a carica manuale, la tua opinione e/o richiesta di un automatico rimane più che legittima. Non che io debba venderti un Omega Speedmaster, perchè non è il mio lavoro, ma di Speedy ne trovi anche molti a carica automatica. Ma quando arrivano le grandi novità come queste 2022, non per far torto a chi non ami i manuali, sono logicamente tutte concentrate nella natura genuina di questo orlogio, tra cui appunto la carica manuale.

    1. Grazie per il commento Alex! Mah.. cosa vuoi, c’è a chi non piace la carica manuale ed è un punto di vista più che legittimo. Qui però è la storicità ad opporsi al cambiamento verso l’automatico. Comunque, ripeto, nel contesto degli Speedmaster Omega ne realizza anche più di uno con carica automatica, probabilmente perchè lei per prima vuole ascoltare gli entusiasti di questo sistema.

  5. Ciao Massimo, ti rinnovo i miei complimenti per i tuoi articoli, sempre esaustivi e ricchi di consigli. Un anno fa di questi tempi ti chiedevo consigli su come spendere qualche soldino in orologi, ed avevo comperato uno Speedmaster cal. 3861.
    Ora a distanza di un anno, ed avendolo indossato cinque volte, ho deciso di metterlo in vendita, ovviamente completo di tutto il corredo. Ho in mente un altro progettino e per questo lo do via. Mi scuso in anticipo se sono fuori luogo, ma penso che se qui ci sono persone che ti seguono con interesse, possano esserci anche persone oneste a cui possa interessare il mio Omega.
    Rimango a disposizione per chi fosse interessato.
    Grazie Massimo!

  6. Ciao Andrea, grazie per le tue parole. Sono spiacente ma per motivi di regolamentazione sulla privacy non essendoci su questo sito un’apposita sezione dove si possono inserire orologi in vendita, e chi lo fa lasciare un proprio recapito, non mi è consentito a di condividere contatti o mettere in comunicazione terzi. In bocca la lupo per la tua prossima avventura.

  7. Buon giorno, ho comprato uno Speedmaster Professional vetro quarzo ( bellissimo ) perché purtroppo mi hanno rubato quello che avevo. Bene gli aggiornamenti apportati , la precisione é incredibile , il bracciale ottimo. Ho una curiosità : come mai non una ruota a colonne ? Grazie

  8. Grazie per la domanda Giorgio! Per la ruota a colonne c’è il calibro 321 che equipaggia gli Speedmaster di fascia superiore rivolti agli appassionati e ai fan dei movimenti dei primi Moonwatch. Tuttavia Il calibro 3861 che è un upgrade del 1861, molto più raffinato come finiture e Master Chronometer, è più moderno. Il suo smistamento della cronografia a camme è robusto e pratico, più adatto per un uso giornaliero.

  9. Grazie per la risposta , è convincente e anche logica. Sposa la filosofia del calibro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest