Il magazine online di Orologi di classe

Auguri per chi ‘gioca sul serio'

Lettera di auguri a tutti gli appassionati di orologi meccanici.

di Massimo Scalese 2 MIN LETTURA

 

6

di Massimo Scalese 2 MIN LETTURA

 

6

Facevo il conto che con il Natale che sta per arrivare, ho trascorso gli ultimi cinque anni a suon di ‘incontri ravvicinati orologieri’ del terzo tipo. A dire il vero non ricordo se ciò accadesse inconsciamente anche da molto tempo prima.

Ma c’è una ragione: tutti sanno che un adulto, e’ un bambino che ha imparato a giocare seriamente.

Continuando a giocare gli orologi sono arrivati a riflettere in me i loro diversi stati d’animo. Quando ci avviciniamo a dicembre, sento il mio e il loro battito (meccanico) diventare frenetico: le novità arrivano a raffica, stavolta per atterrare direttamente nei negozi, e finire qualche giorno dopo al polso di chi – grazie alla sua passione – sa esattamente cosa scegliere più di chi – con la parola ‘professionista’ scritta in lingua inglese sul suo biglietto da visita – saprebbe fare.

Sono ancora di più quelli che non ce la faranno a regalarsi quell’oggetto luccicante tanto desiderato che indica l’ora, diversamente e anacronisticamente rispetto a un cellulare che per farlo usa quattro cifre arabe con i due punti nel mezzo.
Non nascondiamoci dietro a un dito (ce ne vorrebbe uno bello grande). Anche se il mondo dell’Alta Orologeria ultimamente segna crescite fuori misura, c’è chi ha dovuto rimandare il suo sogno per i tempi difficili che tutto il mondo – o quasi – sta attraversando.

Però continuiamo a giocare. Siamo adulti, ricordi?

Un grazie sincero a te che – almeno qui – hai fatto sì che questo gioco sia diventato ogni giorno tanto bello, importante e prezioso da non poter neppure essere messo in vendita.

Per chi passando di qui per caso, stesse pensando di mettersi alla ricerca del nome del nostro gioco, si chiama ‘passione’: è gratis, è tuo e – se vuoi – nessuno te riuscirà mai a rubartelo.

Il regalo più prezioso - persino dell'orologio: la tua passione

Cari Auguri di Buon Natale e un Felicissimo Anno 2012.

contaminuti

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Grazie mille anche ad orologi di classe, il contenitore dei nostri regali, del nostro gioco, quello gratis. AUGURI.

  2. Ho sempre detto “quando apro il garage, ogni giorno, devo provare un’emozione e pensare che ho fatto proprio un bell’acquiato e che non mi stancherò di vederla tutti i giorni”. Lo stesso ho fatto, quando ne ho avuto la possibilità, con i segnatemo da polso (chiamiamoli così è più raffinato per Natale): ogni volta che guardo l’ora devo pensare “che bello é il mio…”, e magari la riguardo anche se non serve solo per vederlo e provare ancora quel piccolo ma gratificante piacere. Le passioni come i sogni sono una parte fondamentale della vita. Buon Natale a tutti.

  3. Auguri a tutti gli appassionati, amo gli orologi di classe e non,alcuni sicuramente rimarranno dei sogni nel cassetto altri chi lo sà? è anche vero che possedere dei gioielli di alta orologieria per poi tenerli in cassaforte è un pò come avere un sogno nel cassetto.

  4. Ti ho pensato Massimo quando a Genova avete avuto l’alluvione. Poi vedevo che tu, qui sul tuo sito, c’eri e continuavi a scrivere e informare. Vedi, ho capito che davvero quella passione che citi oggi, quel gioco, sono reali in te e che li trasmetti a chi ti vuole seguire.
    Un caro e sincero; Auguri di Buon Natale e di un sereno 2012. Teodoro, che ti comprende 🙂

  5. Auguri a Tutti e complimenti per il sito e la lettera scritta qui in alto… sono uno di quelli “di passaggio”, anch’io animato da passione crescente… hai ragione e riconosco che è molto triste quando capita di vedere orologi al polso di persone che non sanno realmente perchè sono molto fortunate :))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest