Il magazine online di Orologi di classe

“Anche l’occhio vuole… la sua parte”: Loupe System

Loupe System ha sviluppato un sistema innovativo di lenti che eliminando le aberrazioni cromatiche sembra ideale per osservare i dettagli di un orologio.

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

0

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

0

Non un nuovo segnatempo, né un un nuovo marchingegno, Loupe Sistem è – come se ancora non bastava ciò che abbiamo qui dentro – un aggeggio che promette di spedirti almeno nella “quinta dimensione” visto che nella terza è già tutto esaurito e la quarta è un’esclusiva di noi folli appassionati.

Per vederci “meglio”

Potrebbe sembrare uno slogan ma in realtà è solo ciò’ che promette una lente innovativa creata da Loupe System. Chi al di la dell’orologio che possiede non ha mai sgranato gli occhi quando, osservandolo con quell’oggetto che sa così di antico, gli è balzato davanti un mondo che non riusciva neppure a immaginare? E mi riferisco alla lente solo come strumento magnificatore.

Non tutto ciò che appare più grande altrettanto luccica. La maggior parte di lenti che sono in circolazione restituiscono un’immagine nitida solo al centro del campo visivo mentre lungo la parte distale i particolari appaiono sfocati e disturbati da aberrazioni cromatiche (effetto arcobaleno). Dette conseguenze indesiderate, dovute all’immagine virtuale creata da una lente d’ingrandimento e alla sua superficie convessa, possono essere corrette con lenti d’ingrandimento bifocali o addirittura trifocali ma, anche aggiungendo due o tre elementi alla visuale, riescono a correggere le distorsioni solo parzialmente.

La soluzione Loupe System

Sul loro sito web raccontano che un giorno arrivarono a risolvere tutti i problemi sopra descritti ispirandosi alle ottiche montate sulle macchine fotografiche le quali – sin dagli esemplari analogici dei primi anni ’80 – erano costituite da cinque elementi accorpati in tre gruppi. E’ curioso, ma scoprirono che le macchine fotografiche potevano essere utilizzate come lenti d’ingrandimento, e da li svilupparono il loro sistema che su una superficie di circa 40 mm permette un ingrandimento 6x senza aberrazioni cromatiche e distorsioni dell’oggetto inquadrato.

Schema 5 lenti disposte in 3 gruppi

Parola di orologiaio indipendente

Una volta perfezionato il sistema l’azienda ebbe la brillante idea di prendere un aereo e andare a visitare il più importante salone di orologeria per farlo provare agli orologiai indipendenti e sembra sia loro piaciuto molto. Proprio Tim che insieme al fratello Bart Grönefeld è l’artefice di quella meraviglia con i secondi morti (che dovresti ben conoscere) ne parlava proprio ieri su Facebook.

La Loupe System ha a catalogo diversi tipi di lenti speciali, incluso un sistema per montarla su un iPhone. Se e quando le proverò con i miei occhi, tornerò a parlartene.

Maggiori informazioni su http://www.loupesystem.com.

contaminuti

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest