Il magazine online di Orologi di classe

Vi Presento: Oris Aquis Date – Nuova versione 39.5 mm con quadrante blu sfumato

Nel 2020 Aquis Date il subacqueo cavallo di battaglia della Maison di Hölstein è disponibile in una nuova versione con quadrante blu oceano

di Davide Colombo < 1 MIN LETTURA

 

3

di Davide Colombo < 1 MIN LETTURA

 

3

Oris Aquis Date quadrante blu 2020

Aquis Date è uno tra i modelli che meglio identifica il marchio Oris.

Questo orologio che si è sempre distinto per un rapporto qualità prezzo molto invidiabile, e che offre funzionalità e cura dei dettagli elevati, aggiunge per la prima volta ai modelli con cassa da 39,5 mm un nuovo quadrante blu oceano.

Rimane invariata la lunetta girevole unidirezionale con scala dei minuti in tungsteno per misurare i tempi di immersione, così come l’impermeabilità che con la presenza di una corona avvitata si spinge sino a 300 metri.

L’orologio è mosso dal calibro Oris 733 movimento automatico su base Sellita SW 200-1 con ore, minuti, secondi al centro e datario alle sei. Il quadrante blu ha la stessa trama degradé di altri orologi Oris tra cui la serie Ocean Trilogy.

Il nuovo Oris Aquis Date identificato con la referenza 01 733 7732 4155-07 8 21 05PEB è disponibile con bracciale in acciaio dotato di fibbia pieghevole con pulsanti di sicurezza, ed estendibile per essere velocemente adattata alla muta subacquea, ha un prezzo al pubblico di €1.950.

SCOPRI DI PIÚ

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Orologio ottimo nelle finiture e con quadrante dai riflessi unici. Purtroppo la prova al polso non mi ha convinto perché ho trovato sproporzione nelle misure: spessore troppo elevato rispetto alla circonferenza! Peccato trovo molto più equilibrato la versione aquis da 43,5 ma troppo grande x il mio polso da 17,5

    1. Mi spiace, comunque la “prova polso” è fondamentale. La gamma Aquis Date è molto ampia ed è in continua evoluzione presto potresti trovare quello che fa per te! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest