Il magazine online di Orologi di classe

I 17 Orologi Più Costosi Al Mondo Aggiornati al 2024

Progenitori di Tutte le Ostentazioni Gli Orologi Più Cari, Per Passione o Semplice Esibizionismo, Non Conoscono Limiti

di Massimo Scalese 10 MIN LETTURA

 

9

di Massimo Scalese 10 MIN LETTURA

 

9

Orologi più costosi al mondo

Siano case, imbarcazioni, auto, moto, o appunto orologi, esiste una fascia evergreen di beni oltremodo di lusso creati per un audience che vive ad altri ritmi.

Costano milioni e la maggior parte della gente non riesce ad andare oltre l’etichetta dell’assurdo, tuttavia alcuni tra gli orologi più costosi al mondo non sono in sé un banale capriccio ma supreme opere d’arte, e si sa che in ogni settore il collezionismo non ha limiti. Tra l’altro per chi se li può permettere, nel lungo termine sono tra gli investimenti più fruttiferi.

Molti ignorano che in parte sono cari perché tutto ciò che li circonda lo è anche, incluso gli attrezzi per costruirli, come una serie di “banali” punte per tagliare i metalli preziosi con la macchina a controllo numerico che possono costare 20.000 euro, visto con i miei occhi.

Non sto cercando di giustificare quanto si deve o non si deve spendere oggi per allacciarsi uno tra gli orologi più lussuosi del pianeta, anche perché non sarebbe un dato rilevante per coloro che se li possono permettere; molti di quei polsi appartengono a una dimensione parallela che difficilmente un comune quanto anche benestante mortale incontrerà mai. Esperimenti, spesso controversi, un mondo fatto di eccessi tuttavia reale e mai in crisi.

In breve: l’orologio più costoso al mondo ha un valore di 55.000.000 milioni di dollari, ma ve ne sono altri 15 che non sfigurano affatto.

Vacheron Constantin Tour de L’Ile

Vacheron Constantin Tour de L’Ile

Svelato nel 2005 in occasione del 250° anniversario della manifattura, con 16 complicazioni il Vacheron Constantin Tour de L’Ile è stato uno degli orologi da polso più costosi ma soprattutto il più complicato. É stato costruito in 7 esemplari: un pezzo è finito nel museo Vacheron Constantin, il numero 1 è stato venduto da Antiquorum in un’asta che il 3 Aprile 2005 ha raggiunto la ragguardevole cifra di 1.500.000 $. I restanti 5 pezzi sono stati piazzati dalla boutique di Ginevra, con l’ultimo esemplare che la fabbrica prevedeva di consegnare alla fine del 2007.

Prezzo: 1.500.000 Dollari

A. Lange & Söhne Grand Complication

A. Lange & Söhne Grand Complication

Ispirandosi al Grande Complication n. 42500, un orologio da taschino che risale al 1902, A. Lange & Söhne ha presentato nel 2013 il suo orologio da polso più complicato. Questo straordinario segnatempo è dotato di grande e piccola suoneria, ripetizione minuti, calendario perpetuo, rattrapante e funzione flyback e ancora molto altro. L’orologio consta di un totale di 876 complesse parti mobili ed è alloggiato in una cassa d’oro. Misura 50 mm di diametro e 20 mm di spessore.

Prezzo: 1.950.000 Euro

Franck Muller Aeternitas Mega 4

Franck Muller Aeternitas Mega 4

Si parla di un movimento meccanico formato da 1.483 elementi e 36 funzioni. Questi sono solo due numeri del Franck Muller Aeternitas Mega 4 che dal 2009 è l’orologio da polso più complicato al mondo. Questo orologio possiede due sofisticatissime suonerie: “Grand Sonnerie” che intona la Westmister Chime al passaggio delle ore e dei quarti e “Petite Sonnerie”, versione in cui le ore non vengono battute e si intonano solo i quarti. Inoltre, grazie al calendario secolare, teoricamente necessiterebbe di essere regolato solo una volta ogni 1.000 anni. Praticamente un orologio con tutte le complicazioni che si possono inserire su un modello da polso.

Prezzo: 2.027.000 Dollari

Richard Mille RM 67-02 Charles Leclerc

Richard Mille RM 67-02 Charles Leclerc

RM 67-02 è un prototipo realizzato da Richard Mille, noto marchio visionario di Alta Orologeria estrema. É uno dei pochissimi orologi di lusso più costosi al mondo a non provenire da una vendita all’asta e probabilmente acquistabile su richiesta. Offre le sole indicazioni di ore e minuti e il calibro automatico CRMA7 è scheletrato, con ponti in titanio grado 5 lo fanno somigliare a un motore da corsa. Pesa solo 31 grammi. Rubato a Charles Leclerc la sera dell’aprile 2022 a Viareggio, è stato successivamente ritrovato.

Prezzo: 2.100.000 Franchi Svizzeri

Patek Philippe 1928 Cronografo Monopulsante

Patek Philippe 1928 Cronografo Monopulsante

Creato nel 1924 il 1928 questo segnatempo è testimone di uno dei periodi più fasti nella storia della manifattura per la creatività e l’implementazione di nuovi stili e tecnologie. L’orologio con cassa a forma di cuscino presenta due contatori posizionati in verticale e indici marcati da numeri Breguet in oro bianco. Per quanto riguarda i dettagli tecnici, questo Patek pezzo unico ha un movimento a carica manuale e segna anche le fasi lunari. Nel passato è stato di proprietà del chitarrista collezionista Eric Clapton.

Prezzo: 3.600.000 Dollari

Rolex Daytona 6263 Oyster Albino

Rolex Daytona 6263 Oyster Albino

É un orologio rarissimo. Del Daytona 6263 Oyster Albino ne sono stati costruiti solamente quattro esemplari. Il quadrante argentato con i contatori stesso colore è il motivo del suo soprannome “Albino”. Di solito in questa variante i totalizzatori cronografici sono neri con indicazioni in bianco. É stato prodotto nel 1971 e a muoverlo è il calibro 727 basato sul Valjoux 72. La cassa è in acciaio così come il bracciale. Questo preciso esemplare è appartenuto anche lui a Eric Clapton.

Prezzo: 4.000.000 Dollari

Patek Philippe Calibre 89

Patek Philippe Calibre 89

Si tratta di un orologio da taschino commemorativo creato nel 1989 per celebrare il 150° anniversario del marchio. All’epoca con 33 funzioni era l’orologio più complicato al mondo. Tra le sue particolarità c’è che è stato il primo orologio ad indicare la data di Pasqua, compresa tra il 22 marzo e il 25 aprile, e correlata al ciclo lunare. Pesa 1,1 kg ed è composto da un totale di 1.728 componenti, tra cui 33 complicazioni e 24 lancette.

Prezzo: 5.500.000 Dollari

Patek Philippe 1518

Patek Philippe 1518 acciaio

In assoluto una tra le referenze più importanti del marchio ginevrino, il 1518 sarà per sempre ricordato come il primo modello a presentare insieme le complicazioni di cronografo e calendario perpetuo. Gli archivi della Maison riportano un totale di 281 esemplari costruiti ma solo 4 Patek Philippe 1518 in acciaio; normalmente il 1518 veniva realizzato con cassa in oro giallo o oro rosa. Il motivo del prezzo stratosferico raggiunto in asta è che è l’unica referenza Patek cronografo calendario perpetuo ad essere stata fatta in acciaio, un orologio dal valore impressionante.

Prezzo: 10.000.000 Euro

Patek Philippe Ref. 6301A Only Watch 2024

Patek Philippe Ref. 6301A Only Watch 2024

Il Patek Philippe Ref. 6301A è l’orologio più costoso del 2024. Creato in un esemplare unico della sua iconica referenza 6301 per l’asta benefica Only Watch 2024, lo scorso 10 maggio se l’è aggiudicato Zach Lu, noto collezionista già famoso per essersi aggiudicato nel 2021 l’esemplare no.1 del Patek Philippe Nautilus Tiffany 5711 per 6,5 milioni di dollari.

Questa versione speciale vanta una cassa in acciaio e un quadrante Rare Handcrafts, che unisce una base guilloché a mano, uno smalto Grand Feu blu-verde (tecnica flinqué) e 12 indici in diamante taglio baguette (0,45 ct) con la scritta “only one” stampata. Il fondello in zaffiro riporta l’incisione “Only Watch 2024”, mentre il cinturino è in alligatore blu-verde patinato.

Il calibro manuale GS 36-750 PS IRM, con 703 componenti, offre Grande e Petite Sonnerie e Ripetizione Minuti su tre gong, con tre innovazioni brevettate. Un segnatempo unico che incarna l’eccellenza e l’impegno filantropico di Patek Philippe.

Prezzo: CHF 15.700.000

Rolex Daytona Paul Newman

Rolex Daytona Paul Newman di Paul Newman

Questo è allo stesso tempo un orologio di lusso raro e unico. Paul Newman nutriva una grande passione per orologi e auto da corsa, sport che ha praticato con risultati eccellenti. Sua moglie Joanne nel 1969 gli regalò un Daytona Ref. 6239 che fu prodotto sino a circa il 1970 e gli fece incidere sul fondello la famosa dedica “DRIVE CAREFULLY ME”. E pensare che quell’esemplare possedeva un quadrante esotico che Rolex ne rilasciava solo uno ogni venti Daytona, poichè al tempo non era così richiesto. Nel 2017 il Daytona Paul Newman dell’attore è stato aggiudicato per la cifra folle che vedi.

Prezzo: 17.752.500 Dollari

Jacob & Co. Billionaire III

Jacob & Co. Billionaire III

Nella classifica degli orologi più cari al mondo non poteva mancare il Jacob & Co. Billionaire III dal marchio di Alta Orologeria estrema creato da Jacob Arabo. La follia dell’estroso gioielliere colpisce ancora; introdotto la prima volta nel 2015 è un pezzo unico fatto di diamanti a taglio smeraldo per circa 260 carati. Il movimento scheletrato non è meno ricercato, un tradizionale tourbillon sospeso a ore 6 da ponti a traliccio in oro bianco.

Prezzo: 18.000.000 Dollari

Patek Philippe Henry Graves Supercomplication

Patek Philippe Henry Graves Supercomplication

Per molto tempo il segnatempo più costoso della Maison ginevrina, il Patek Philippe Henry Graves Supercomplication è un orologio da tasca che il magnate americano si fece appositamente costruire nel 1933. Manco a dirlo è anche uno tra i più complicati. La cassa in oro giallo 18 carati contiene 920 singoli pezzi, 430 viti, 70 rubini e 24 funzioni spalmate su due quadranti. Le sue indicazioni includono il calendario perpetuo, ripetizione minuti con Westminster Chimes, una mappa celestiale relativa alla posizione di New York, la città dove Graves viveva.

Prezzo: 24.000.000 Dollari

Jaeger-LeCoultre Joaillerie 101 Manchette

Jaeger-LeCoultre Joaillerie 101 Manchette

La storia del Jaeger-LeCoultre Joaillerie 101 Manchette ci porta al 1929 quando la Maison realizzò il più piccolo movimento meccanico al mondo. Questo orologio a forma di bracciale è personalizzabile e può montare sino a 576 diamanti con un quadrante in zaffiro. Animato ovviamente dal calibro 101 un Joaillerie 101 Manchette fu donato alla Regina d’Inghilterra Elisabetta II in occasione del suo 60° anno sul trono.

Prezzo: 26.000.000 Dollari

Breguet Grande Complication No. 1160 Marie-Antoinette

Breguet Grande Complication No. 1160 Marie-Antoinette

Nel 1783 uno sconosciuto ammiratore di Maria Antonietta, regina consorte di Francia, ordinò per lei a Abraham-Louis Breguet un complicatissimo orologio da tasca. Il meraviglioso Breguet Grande Complication Marie-Antoinette non fu completato che nel 1827, 34 anni dopo la morte del maestro. Nel 1983 fu rubato da un museo di Gerusalemme in circostanze misteriose. Nel 2005 Nicolas G. Hayek, Presidente e CEO di Montres Breguet dette disposizioni per costruirne uno identico utilizzando disegni, strumenti e metodi dell’epoca. Ancora oggi, questo orologio è considerato il quinto esemplare più complicato al mondo. Funzioni: ore, minuti, secondi, calendario perpetuo, equazione del tempo, ripetitore a ore, quarti e minuti, secondi indipendenti, termometro e indicatore della riserva di marcia. È il Breguet più costoso di sempre.

Prezzo: 30.000.000 Dollari

Patek Philippe Grandmaster Chime Only Watch 2019

Patek Philippe Grandmaster Chime Only Watch

Nel 2019 il Grandmaster Chime in acciaio, primo e unico del suo genere, è stato l’orologio più costoso  nell’edizione di Only Watch, l’asta di beneficienza più importante del settore che si tiene ogni due anni. Questo esemplare costruito in una cassa del metallo più umile, ma raramente usato dalla Maison, si distingue per essere ancora più raro in presenza di una Grande Complicazione. Lanciato nel 2014 per il 175° anniversario della società, il Grandmaster Chime è entrato in collezione nel 2016 con una versione in oro bianco e commercializzato col contagocce per un prezzo di oltre 2 milioni di franchi. È l’orologio da polso Patek Philippe più complesso, con 20 complicazioni tra cui funzioni acustiche rivoluzionarie. La Ref. 6300A-010 Grandmaster Chime creata esplicitamente per Only Watch 2019 si distingue per i quadranti in opalino dorato ed ebano-nero, e l’iscrizione “The Only One” sul quadrante secondario.

Prezzo: 31.000.000 Franchi Svizzeri

Graff Diamonds The Fascination

Graff Diamonds The Fascination

Se i suoi diamanti incastonati il Billionaire III ti ha impressionato non hai ancora visto niente. Per 40 milioni di dollari uno non si aspetterebbe un semplice orologio, vero? Questo dev’essere stato il pensiero dei gioiellieri che hanno progettato il Graff Diamonds The Fascination, un orologio con un anello incastonato nel quadrante che una volta rimosso mostra le ore. É composto da 152,96 carati di diamanti bianchi con una pietra centrale di taglio fantasia squisitamente rara, un diamante a forma di pera D Flawless da 38,13 carati.

Prezzo: 40.000.000 Dollari

Graff Diamonds Hallucination

Graff Diamonds Hallucination

E chiudiamo con il Graff Diamonds Hallucination l’orologio più costoso al mondo. È stato creato dalla rinomata gioielleria londinese Graff Diamonds, fondata da Laurence Graff nel 1960. È stato presentato al pubblico a Baselworld 2014, la fiera internazionale dell’orologeria e della gioielleria che fino al 2019 si teneva annualmente a Basilea, in Svizzera. L’Hallucination è un vero e proprio capolavoro di alta gioielleria. È composto da un totale di 110 carati di rari diamanti colorati, incastonati su un bracciale in platino. I diamanti presentano un’ampia gamma di colori, tra cui rosa, giallo, arancione, blu e verde, in diverse sfumature. Sono stati utilizzati tagli di varie forme: rotondo, smeraldo, marquise, a cuore e a pera. La realizzazione di questo orologio ha richiesto migliaia di ore di lavoro da parte di un team di designer, gemologi e maestri artigiani. Ogni diamante è stato selezionato e lavorato singolarmente per adattarsi perfettamente al design complessivo. Monta un semplice movimento al quarzo; si dice che alla Graff Diamonds l’abbiano scelto per la sua sottigliezza.

Prezzo: 55.000.000 Dollari

Classifica Orologi Più Costosi Al Mondo

Questo è tutto. Spero che il mio elenco ti sia piaciuto. Questa selezione comprende pezzi incredibilmente costosi, a volte assurdi, oltre che per il prezzo per ingegno e creatività e non da meno per funzioni e artigianalità.

Ecco un riepilogo dei top 17 orologi di lusso più cari al mondo:

  1. Graff Diamonds Hallucination
  2. Graff Diamonds The Fascination
  3. Patek Philippe Grandmaster Chime Only Watch 2019
  4. Breguet Marie-Antoinette No. 1160
  5. Jaeger-LeCoultre Joaillerie 101 Manchette
  6. Patek Philippe Henry Graves Supercomplication
  7. Jacob & Co. Billionaire III
  8. Rolex Daytona Paul Newman di Paul Newman
  9. Patek Philippe 1518
  10. Patek Philippe 6301A Only Watch 2024
  11. Patek Philippe Calibre 89
  12. Rolex Daytona 6263 Oyster Albino
  13. Patek Philippe 1928 Cronografo Monopulsante
  14. Richard Mille RM 67-02 Charles Leclerc
  15. Franck Muller Aeternitas Mega 4
  16. A. Lange & Söhne Grand Complication
  17. Vacheron Constantin Tour de L’Ile

Qual è il tuo orologio preferito?

Scrivilo in un commento.

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Buongiorno Massimo
    Che dire… son “quasi” tutti delle meraviglie meccaniche.
    Però cè da distinguere i vari modelli e cioè, quegli orologi davvero meccanicamente pazzeschi, tipo i vari calendari perpetui ecc… da quelli resi famosi solo perchè sono stati indossati da qualche “famoso” personaggio (Newman e Clapton) ma che di meccanica non hanno nulla di eccezionale.
    Sinceramente non capisco (per noi malati di orologi meccanici) che senso abbia mettersi al polso un Graff Diamonds Hallucination che è tutto fuorchè un orologio… ma questo è un mio parere personale.
    Quale è il mio orologio costoso preferito?
    Non è in elenco, ma lo reputo il più bello ed il più meccanicamente eccezionale del momento…
    il Vacheron Constantin Les Cabinotiers Grande Complication Bacchus.
    Chi lo conosce non potrà non apprezzare un capolavoro simile.
    Buona giornata

    1. E che dire del Jaeger Le Coultre, il “reverse” però, non questo in elenco che sinceramente non mi dice proprio nulla…

  2. Il mio gioiello segna tempo preferito è A.Lange & Sohne Saxonia .Divino saluti dalla Puglia dal vostro segnatempo Gianni 76

    1. Non conosco alcun orologio Gran Louis Moinet. Louis Moinet, marchio fondato nel 1806 dal celebre omonimo orologiaio e rivitalizzato nel 2004 da Jean-Marie Schaller, realizza oggi come ai tempi del maestro orologi straordinari. Il più caro è probabilmente il Meteoris una collezione di quattro orologi unici accompagnati da quattro meteoriti autentici. È stato valutato circa 4,9 milioni di dollari ma sono 4 orologi e questa è una classifica degli orologi più costosi al mondo, singoli. Comunque grazie per il commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest