Il magazine online di Orologi di classe

Vi Presento: Anton Suhanov Pharos, un orologio da tavolo con tourbillon triplo asse

Anton Suhanov Pharos è il tourbillon su tre assi più luminoso al mondo

di Massimo Scalese 4 MIN LETTURA

 

2

di Massimo Scalese 4 MIN LETTURA

 

2

Anton Suhanov Pharos

Oggi ti racconterò di un segnatempo da tavolo molto complicato che se lo possedessi passerei ore e ore a osservarlo. Visto che a fabbricarlo è stato un orologiaio indipendente, è una di quelle opere che nasce da un pensiero, da un sogno, e tale e quali diventa realtà.

Pharos è la prima opera di Anton Suhanov, orologiaio indipendente di San Pietroburgo di cui avevo già presentato la pendoletta Clock With Triple Axis Tourbillon con la quale vinse “The Young Talents Competition” la manifestazione che sotto il patrocinio dell’associazione AHCI nel 2016 ha premiato i migliori giovani talenti orologieri.

Chi è Anton Suhanov?

Un giovane ingegnere meccanico che non ha iniziato immediatamente a operare nel campo. A studi finiti nel 2007 Anton incontrò Konstantin Chaykin – orologiaio indipendente russo di fama mondiale – il quale lo assunse come collaboratore.

Anton Suhanov

Dopo una decina di anni di esperienza, nei quali si deve contare l’affermazione di quattro anni fa a Basilea, e l’aver lavorato a partire dal 2018 come direttore di produzione sempre da Chaykin, a novembre 2019 Suhanov si è messo in proprio dando vita a Pharos.

Il tourbillon triassiale Pharos

Come si può notare la forma riprende quella di un faro ma Suhanov dice di essersi ispirato in particolare al famoso dell’isola di Pharos posizionato di fronte al porto di Alessandria di Egitto e realizzato intorno al 300 a.C. considerato una tra le sette meraviglie del mondo antico.

Anton Suhanov Pharos

Per millenni i fari hanno rappresentato la forma di architettura che sta ai confini di acqua e terra. Anche con la presenza di un sistema di navigazione l’avvistamento della sua luce in lontananza è sempre fonte di grande tranquillità. Ed è per questo che l’orologiaio russo ha voluto che Pharos fosse estremamente luminoso.

Per poter interpretare con fedeltà un faro Suhanov ha dovuto rivedere i concetti che guidavano i movimenti meccanici che aveva realizzato sinora.

Per questo orologio il russo ha sviluppato un apposito scappamento e una ruota del bilanciere con inserti luminosi. Quando il bilanciere oscilla le fasce luminose si fondono in un singolo anello di luce tremolante visibile al buio che simboleggia lo sfarfallio dei raggi di luce o, come avveniva negli antichi fari, delle fiamme del fuoco.

Guarda il breve video

Anton Suhanov Pharos Video

Ma l’orologiaio indipendente di San Pietroburgo non si è accontentato di dar luce a Pharos; voleva che quel fascio non fosse visibile solo frontalmente ma da qualunque posizione l’osservatore si trovasse.

Così ha pensato di dotare il suo orologio da tavolo di un tourbillon a tre assi o triple axis tourbillon che permette così al bilanciere posizionato dentro la gabbia di ruotare in tre angolazioni diverse.

Che cos’è un tourbillon triplo asse?

Prima di tutto un’eccellenza orologiera.

Inventato negli anni ’80 da Richard Good, primo orologiaio a crearne uno dentro una pendoletta da viaggio, il tourbillon triassiale è un tourbillon cui gabbia compie tre rotazioni su altrettanti assi che ruotano a una velocità diversa. È stato inserito per la prima volta in un orologio da polso dall’orologiaio indipendente Thomas Prescher che lo presentò nel 2003 a Baselworld nella famosa collezione Trilogy, un set di tre orologi formati da un tourbillon volante, un doppio tourbillon, e appunto il leggendario Triple Axis Tourbillon Regulator.

Pharos tourbillon triple axis

Le caratteristiche

L’involucro di Pharos è in acciaio e misura 190 mm (altezza) x 86 mm x 86 mm. Composto di 30 elementi le rifiniture eseguite a mano mostrano parti lucide, satinate e sabbiate. Il movimento è formato da 420 elementi e il tourbillon triassiale appoggia su 11 cuscinetti a sfera. Per compiere un’evoluzione completa la gabbia interna impiega 33,75 secondi, quella di mezzo 60 e quella esterna ce ne mette 180.

Opinioni

Tra l’altro Anton Suhanov Pharos è anche un ore del mondo.

All’esterno della cupola sotto la quale si muovono a vista i meccanismi del tourbillon triassiale e la speciale ruota con quattro inserti di SuperLuminova ci sono i nomi di 24 città abbinate ai rispettivi fusi GMT con sopra i rispettivi numeri. I secondi sono visualizzati sulle ruote verticali.

Anton Suhanov Pharos ambient

Ore e minuti sono leggibili in un piccolo quadrante sottostante e la riserva di carica è indicata più in basso da una leva che si sposta in verticale.

Costa € 32.000 tasse escluse che alla fine non sembrano poi molti per il livello dell’opera.

Visita il sito anton-suhanov.com e lascia le tue impressioni in un commento.

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Opera bellissima ma fuori dal mio budget. Conosci altri orologi da tavolo con meccanismi a vista e magari complicazioni come le ore del mondo, ma a prezzi più accessibili?
    Grazie

    1. Grazie per il commento Luca! Sul nuovo non mi viene in mente niente invece, e tra l’altro spesso si trovano a prezzi ragionevoli, potrebbe fare il tuo caso una “cappuccina” o un “officier” antica/antico. Per farti un’idea prova a cercare quelle due parole su Ebay precedute da “orologio” (tutti senza virgolette) 😉 E se trovi qualcosa torna qui a lasciare le tue impressioni…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close