Il magazine online di Orologi di classe

Questo Orologio Ha un Quadrante di una Rara Pietra Vulcanica

Arnold & Son presenta il Perpetual Moon Obsidian un orologio con fasi lunari su un quadrante in ossidiana messicana, un materiale straordinariamente raro

di Davide Colombo 3 MIN LETTURA

 

2

di Davide Colombo 3 MIN LETTURA

 

2

Arnold & Son Perpetual Moon Obsidian

La Maison presenta un’edizione limitata di 28 pezzi caratterizzati dalla cosiddetta complicazione poetica delle fasi lunari su un quadrante in ossidiana messicana, un materiale straordinario che raramente si vede in orologeria.

Arnold & Son Perpetual Moon Obsidian sembra essere immerso nella luce lunare color bronzo: la pietra si riflette nella grande Luna rodiata e negli indici perfettamente lucidati. Ne risulta un gioco di riflessi, vibrazioni e calore che richiama la caratteristica luce del satellite terrestre.

Questo orologio è costruito intorno a una delle pietre più antiche e affascinanti del pianeta: l’ossidiana dorata. Si tratta di una pietra vulcanica estratta in America Centrale da tempo immemorabile che veniva utilizzata in particolare nelle cerimonie religiose delle civiltà precolombiane.

al polso Arnold & Son Perpetual Moon Obsidian

Essa contiene silice in dosi elevati che la rende un materiale duro e lucido.
L’ossidiana dorata deve il suo luccichio alla composizione chimica della pietra semipreziosa e alla sua cristallizzazione. Il suo colore bronzeo si estende molto al di sotto della superficie sino nel cuore del materiale. Nonostante la quantità utilizzata per il quadrante sia minima essa genere un rimarchevole effetto luccicante che si riflette anche su indici e lancette.

La novità Arnold & Son presenta una delle più grandi lune dell’orologeria: questo modello si distingue per le dimensioni della sua complicazione e per lo stile decisamente britannico del marchio svizzero che per missione perpetua le gesta del grande orologiaio John Arnold.

Sotto un quadrante in rara ossidiana dorata la cassa in oro rosso di 42 mm ospita il calibro di manifattura a carica manuale A&S1512, che offre un’indicazione delle fasi lunari a doppia Luna.

Il Perpetual Moon Obsidian è mosso dal calibro A&S1512 interamente sviluppato in-house a La Chaux-de-Fonds (CH). Con una frequenza di oscillazione di 3 Hz questo movimento si basa su un grande bariletto che fornisce una riserva di carica di 90 ore. Nella media del segmento di Alta Orologeria la precisione delle fasi lunari che perde un giorno ogni 122 anni.

vista frontale Arnold & Son Perpetual Moon Obsidian

Dal lato quadrante un grande disco lunare che occupa quasi tutta l’apertura, presentato in una vasta finestra con un taglio circolare, permette di ammirare i volti cangianti della Luna. Ombre e zone di rilievo pongono l’accento sulle sue espressioni.

Per accentuare i contrasti in manifattura hanno scelto tonalità fredde. La Luna e le lancette sono rodiate e gli indici sono in oro bianco lucidato a diamante. Insieme, queste cromie esaltano i riflessi dell’ossidiana dorata e dell’oro rosso della cassa. A completare questo gioco di toni caldi e freddi è stato scelto un cinturino di pelle di alligatore blu con impunture a vista color argento.

Il nuovo e limitato a 28 esemplari Arnold & Son Perpetual Moon Obsidian ha un prezzo di CHF 31.900 tasse escluse.

SCOPRI DI PIÙ

 

Articoli correlati

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest