Il magazine online di Orologi di classe

5 Glashütte Original da Considerare per la Tua Collezione di Orologi

La manifattura tedesca è amata dagli appassionati di orologeria di tutto il mondo per la sua artigianalità offerta a prezzi piuttosto raggiungibili

di Massimo Scalese 4 MIN LETTURA

 

4

di Massimo Scalese 4 MIN LETTURA

 

4

Collezionare Orologi Glashütte Original

Se navighi in rete alla ricerca di comunità di appassionati di orologi è un attimo realizzare come siano in tanti ad amare l’orologeria di Glashütte Original.

Su Quora non sono pochi quelli che pensano che si tratti di un marchio sottovalutato. Forse, ma di nuovo chi mastica orologeria da un po’, e bazzicando sui blog e forum specializzati si è fatto una sua opinione, non può che riconoscere in quell’antico marchio di Glashütte più contenuti che ricerca di ostentare un’immagine.

Merito della visione del brand che propone movimenti di manifattura realizzati interamente in-house con materiali grezzi, genuini e storici (verificato personalmente e documentato durante la mia visita alla fabbrica) appartenenti alla tradizione orologiera tedesca, affiancati da controlli maniacali e talvolta anche da soluzioni tecniche molto avanzate.

A differenza di altri costruttori di orologeria di alto di gamma non vedrai mai Glashütte Original ostentare quanto le sue fasi lunari siano precise, prestazione che entro un giorno di errore ogni 500 anni è elementare da ottenere ai giorni nostri.

Ma quando ad esempio recentemente in manifattura hanno pensato che fosse venuto il momento di sviluppare un tourbillon con un sistema di arresto e reset dei secondi  – lo hanno fatto sbaragliando l’intera piazza.

Tourbillon arresto secondi

Se conosci come la penso, sai che per me il prezzo non è mai il primo fattore di scelta per comprare un orologio, ma un fatto curioso di Glashütte Original è che con una qualità omogenea, e senza ripiegare su soluzioni più economiche (i calibri sono tutti fatti in casa), le sue collezioni partono da cifre abbordabili per un marchio di lusso; poi ovviamente salgono di prezzo ma accanto c’è sempre del valore aggiunto.

Ipotizzando che ti trovassi nella situazione di voler affiancare un nuovo pezzo alla tua collezione di orologi ecco tra quelli raggiungibili, anche in rapporto alle complicazioni offerte, i miei modelli preferiti.

Sixties Chronograph Annual Edition

Glashütte Original Sixties Chronograph Annual Edition

Se il tuo gusto incontra quello degli orologi vintage partire dalla Sixties Annual Collection è un’ottima scelta. Rilasciata ogni anno con un magnifico e diverso quadrante, il modello base è perfetto. Nell’edizione 2021 il cronografo mostra tratti nostalgici come vetro in zaffiro e quadrante curvi, e i caratteristici numeri allungati che richiamano gli anni ’60 su uno sfondo verde degradé con motivo procurato dalla stessa pressa da 4 tonnellate che veniva utilizzata all’epoca.

Diametro: 42 mm
Movimento: Calibro 39-34 automatico
Prezzo: €8.800

Senator Excellence

Glashütte Original Senator Excellence

Si ispira agli speciali orologi che Glashütte Original costruiva durante il regime DDR (al tempo si chiamava GUB) contrassegnati con la lettera “Q” sul quadrante per indicare che oltre a essere mosso da un movimento di qualità era certificato cronometro. Ho scelto la versione ispirata a un antico orologio militare tedesco. Monta il calibro 36 che al momento è il movimento automatico più avanzato di Glashütte Original. Riserva di carica di 100 ore con un solo bariletto, spirale in silicio e molto altro.

Diametro: 40 mm
Movimento: Calibro 36-01 automatico
Prezzo: €9.300

PanoMaticLunar

Glashütte Original PanoMaticLunar

Non a caso è il Glashütte Original più amato dagli italiani, sempre alla ricerca dell’eleganza e molto esigenti. Con la tipica rappresentazione sassone dell’ora decentrata, proposto in un’enorme gamma di splendidi quadranti il PanoMaticLunar è un classico di Alta Orologeria abbordabile per le finiture offerte, con la tipica Grande Data del marchio, le fasi lunari, e un decorato movimento di manifattura automatico con rotore decentrato.

Diametro: 40 mm
Movimento: Calibro 90-02 automatico
Prezzo: €10.700

PanoReserve

Glashütte Original PanoReserve

È il segnatempo per il vero appassionato irriducibile che sicuro delle sue conoscenze va diritto per la sua strada. Simile nella rappresentazione dell’ora al modello precedente monta uno spettacolare movimento a carica manuale. Il quadrante indica sul lato destro la riserva di carica “AB und AUF” (in tedesco scarico/carico) e la Grande Data. Capovolgendolo vedi la platina a 3/4 decorata a nastro di Glashütte lasciare spazio solo al doppio ponte filigranato a mano che sorregge le altrettante regolazioni del bilanciere a collo di cigno.

Diametro: 40 mm
Movimento: Calibro 65-01 manuale
Prezzo: €10.300

Senator Cosmopolite

Glashütte Original Senator Cosmopolite

Dalla collezione più classica di Glashütte Original, che riprende esteticamente gli orologi da tasca costruiti nel piccolo borgo sassone quasi 200 anni fa, ecco semplicemente l’orologio ore del mondo più sofisticato al mondo. La versione che vedi è quella 2020 con un nuovo quadrante blu galvanico. Legge istantaneamente le ore del mondo di 35 località (nella versioni precedenti erano 37 ma sono state diminuite per cambiamenti occorsi nei fusi orari), tenendo in considerazione automaticamente anche delle rispettive ore legali. Un mostro di memoria meccanica.

Diametro: 44 mm
Movimento: Calibro 89-02 automatico
Prezzo: €22.400

Cosa ne Pensi?

Conoscevi Glashütte Original? Sei legato ai classici marchi di orologeria svizzera come Rolex e Omega oppure il tuo cuore batte per l’Alta Orologeria?

Se vuoi lascia la tua opinione.

SCOPRI DI PIÚ SUL SITO GLASHÜTTE-ORIGINAL.COM

 

Articoli correlati

Commenti

  1. La scelta di un orologio da collezione é estremamente soggettiva: di ogni marchio ciascuno ha la sua opinione. Nell’orologeria classica e tedesca Glashütte Original è senz’altro un marchio da considerare, e come Grand Seiko è un marchio sottovalutato.

  2. Buongiorno Massimo, ottimo articolo. Per me l’orologio di GO per il quale farei follie rimane il Panograph, particolarissimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close