Il magazine online di Orologi di classe

Grossmann Atum Skelett, Pezzo Unico By Christophe Schaffo

Moritz Grossmann Atum Skelett è un pezzo unico in oro rosa scheletrato da Christophe Schaffo esperto artigiano di questo mestiere d'arte. Foto e prezzo.

di Massimo Scalese 2 MIN LETTURA

 

0

di Massimo Scalese 2 MIN LETTURA

 

0

Un tempo a Glashütte si estraeva l’argentite: dal 1845 il piccolo borgo sassone continua a essere una miniera ma di inesauribile Alta Orologeria. Grossmann piccolo brand che oggi continua a portare avanti le gesta del “Professore” ha svelato un meraviglioso Atum Skelett scheletrato realizzato in collaborazione con il maestro artigiano Christophe Schaffo.

Grossmann Atum Skelett foto frontale

Di base la collezione Atum identifica un solo-tempo di altissimo profilo. È un autentico show-room delle invenzioni di Moritz Grossmann che hanno tutte lasciato un segno indelebile nella storia dell’orologio meccanico.

Moritz Grossmann Atum Skelett

Per realizzare questo pezzo unico la manifattura ha chiesto l’intervento di Christophe Schaffo valente artigiano che ha imparato l’arte della scheletratura da Raoul Boichat alla Ecole d’arts appliqués di La Chaux-de-Fonds.

particolare Grossmann Atum Skelett

Egli lavora con il padre Kurt orologiaio indipendente che ha aperto il suo laboratorio a La Brévin nel 1985. Qui tutto è fatto in casa e, come in una favola, i segnatempo manufatti dal padre sono poi scheletrati da Christian. I numeri tra pezzi totalmente creati in casa e scheletrati su commissione si fermano a meno di una trentina di pezzi l’anno, sono tutti esemplari unici come questo Grossmann Atum Skelett.

I 198 elementi del Calibre 100.1 sono stati esaminati a fondo da Christophe Schaffo che ne ha asportato a mano il metallo sino ai limiti consentiti dalla ragione. Successivamente ogni particolare è stato inciso smussato e lucidato.

Grossmann Atum Skelett retro

Ricordo che Atum è originariamente un orologio che riprende nello stile gli antichi orologi da tasca che Grossmann, Assmann, Ferdinand Adolph Lange, e altri artigiani, realizzavano a Glashütte a partire dalla metà del XIX secolo e che, come già scritto più volte, finirono ai primi del XX secolo per impensierire non poco gli svizzeri.

Per conoscere tutte le finezze tecniche di Atum consiglio di leggere il link indicato sopra.

vista laterale Grossmann Atum Skelett

Questo Atum Skelett esemplare unico ha una cassa in oro rosa, tuttavia è possibile farsene realizzare un esemplare anche in oro bianco. Il prezzo, identico per entrambe le versioni, sfiora i 90.000 Euro.

Altre informazioni sul sito web Moritz Grossmann.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest