Il magazine online di Orologi di classe

Vi Presento: H. Moser & Cie Pioneer Centre Seconds Swiss Mad Red

La fantasia di Edouard Meylan e della sua Maison colpisce ancora: ecco Pioneer Centre Seconds Swiss Mad Red un altro orologio 100% svizzero anche se diverso

di Massimo Scalese 2 MIN LETTURA

 

0

di Massimo Scalese 2 MIN LETTURA

 

0

H. Moser & Cie Pioneer Centre Seconds Swiss Mad Red

Depositato nel 1828 e fondato nel 1829 a Le Locle, il marchio che negli anni si é trasferito a Schaffhausen proseguiva la sua rotta indisturbato nell’universo orologiero tradizionale quando qualche anno fa incontrò Edouard Meylan, rampollo della nota famiglia svizzera da sempre protagonista nel campo.

Edouard che conosco da dieci anni prima di prendere la guida di H. Moser & Cie si era fatto le ossa con la start-up Celsius l’unica ad aver costruito un cellulare meccanico con tanto di tourbillon!

H. Moser & Cie Pioneer Centre Seconds Swiss Mad Red ambient

Meylan una volta a capo di H. Moser & Cie l’ha rivoluzionata, a volte attraverso divertenti “copie” di Alta Orologeria dell’iWatch, a volte con dei Swiss Mad presentando modelli assurdi per innescare sottili polemiche sulla veridicità del a volte uso improprio della scritta Swiss Made.

È a proprio questo concept che si è ispirata l’ultima novità H. Moser & Cie Pioneer Centre Seconds Swiss Mad Red.

Come oramai d’abitudine anche in altri segnatempo del marchio il quadrante lo noti da lontano.

È di un rosso rubino sgargiante, e secondo quanto indicano le ultime mode diventa degradè per lasciar spazio ai bordi a un profondo nero. Bisogna precisare che H. Moser & Cie – seppur prima in modo più sobrio – da sempre costruisce versioni dei suoi segnatempo con quadranti fumé.

Protetto da un vetro zaffiro bombato, il quadrante rosso acceso dello Swiss Mad Red fumé è dotato di indici sfaccettati, decorati da punti riempiti di Superluminova e nelle sfere delle ore e dei minuti che sono parzialmente scheletrate.

H. Moser & Cie Pioneer Centre Seconds Swiss Mad Red quadrante

È animato dal movimento di manifattura HMC 200 decorato con la famosa doppia striscia Moser sui ponti e sulla platina ed é munito di una grande massa oscillante incisa. Seguendo le sue correnti di pensiero la manifattura precisa che il calibro di H. Moser & Cie Pioneer Centre Seconds Swiss Mad Red è 100% svizzero, 100% Moser e ha una riserva di carica di almeno tre giorni.

Sorprendente infine, ma quando c’è di mezzo Meylan “l’imprevisto” è di serie, questo nuovo e fiammante Pioneer è impermeabile sino a 120 metri. Ecco perché ad assicurarlo al polso c’è un cinturino in caucciù nero.

Il prezzo è di €12.300.

SCOPRI DI PIÚ

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest