Il magazine online di Orologi di classe

Oris Big Crown Calibre 473 Con Nuovo Calibro Manuale

L’ultimo Big Crown monta il nuovo Calibre 473 un movimento Oris a carica manuale.

di Davide Colombo 3 MIN LETTURA

 

4

di Davide Colombo 3 MIN LETTURA

 

4

Oris Big Crown Calibre 473

Novità 2023, il Big Crown Calibre 473 monta l’ultimo movimento meccanico a carica manuale creato da Oris, un solo tempo con ore, minuti, piccoli secondi e data a puntatore con una riserva di carica di cinque giorni, ora rivelata da un indicatore della riserva di carica di 120 ore sul retro del movimento.

Caratteristiche Tecniche Big Crown Calibre 473

  • Referenza: 473 7786 4065-07 5 19 22FC
  • Diametro/Spessore: 38mm – 12,7mm
  • Cassa: Acciaio inossidabile, vetro zaffiro sul fondello
  • Impermeabilità: 5 bar (50m)
  • Quadrante: blu
  • Movimento: Calibro: Calibro Oris 473 manuale – 28.800 a/h – 4Hz
  • Funzioni: ore, minuti, data centrali, piccoli secondi alle 6, indicatore della riserva di carica sul retro
  • Riserva di carica: 120 ore
  • Cinturino: Marrone oliva realizzato in pelle di cervo proveniente da fonti sostenibili, prodotta dal partner svizzero di Oris Cervo Volante, con fibbia a farfalla in acciaio sviluppata da Oris con sistema di regolazione di precisione
  • Prezzo: €4.200

Nuovo Oris Big Crown Calibre 473

Questo orologio dà nuova linfa all’iconico Big Crown, simbolo di Oris dal 1938. Per la prima volta dopo decenni, è azionato da un nuovo movimento Oris a carica manuale, il Calibro 473.

Movimento Oris Calibre 473

Progettato sulla base dell’Oris Calibre 403 automatico, il Calibro 473 dispone di lancette di ore, minuti, piccoli secondi e data a puntatore con una riserva di carica di cinque giorni, ora rivelata da un indicatore della riserva di carica di 120 ore sul retro del movimento, dove dal vetro in zaffiro si possono notare le accurate rifiniture.

Nato dopo quattro anni di ricerca, il Calibro 473 chiude un cerchio. L’indicatore di riserva di carica è visibile attraverso il fondello in cristallo zaffiro dell’orologio, privo di rotore. Il dispositivo, brevettato, è stato disegnato per essere estremamente robusto e semplice da produrre e assemblare, in linea con la filosofia del marchio svizzero.

Movimento Oris Calibre 473 fondello

Come tutti i movimenti della serie Calibre 400, anche il Calibro 473 è altamente antimagnetico.

Estetica

L’ultimo arrivato è fedele all’estetica del mitico Big Crown offrendo una cassa di 38 mm con una sottile lunetta per dare ampio spazio al quadrante blu-azzurro con numeri arabi, come si addice ad un orologio militare che fa della leggibilità la sua caratteristica principale.

Oris Big Crown Calibre 473 estetica e prezzo

Il datario a lancetta centrale – segno distintivo della collezione Big Crown Pointer Date – e i piccoli secondi alle ore sei mantengono Oris Big Crown Calibre 473 ben saldo alla sua tradizioni di quel segnatempo creato appena prima della Seconda Guerra.

Disponibilità e Prezzo

L’orologio, non limitato, è già disponibile alla vendita e dispone di 10 anni di garanzia e intervalli di manutenzione consigliati di 10 anni. Oris Big Crown Calibre 473 costa €4.200.

SCOPRI DI PIÚ

Cosa ti sembra? Le prestazioni del nuovo calibro manuale sono da fascia superiore. Utilissimo in questo caso l’indicatore di riserva di carica.

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Buongiorno Davide
    Oris ha sempre costruito orologi molto interessanti, con un rapporto qualità/prezzo eccezionali, e questo devo dire che non è da meno, anzi…
    Adoro i movimenti a carica manuale perchè l’operazione appunto di ricarica ti fa diventare un tutt’uno con l’orologio.
    Questo movimento ha un ottima finitura e dà proprio l’impressione di essere robusto, in più (cosa non da tutti…) 5 gg di riserva di carica. Top!!
    Quando uscirà con un altro colore di dial, chissà, un pensiero serio lo faccio.
    Grazie

  2. Ciao Lorenz, è vero Oris offre orologi con tanta sostanza e, nonostante come hai fatto notare tu il rapporto qualità/prezzo sia elevatissimo, i suoi calibri sono 100% in-house – non derivati da ebauches di movimenti diffusi ma tutto è interamente sviluppato internamente e tra l’altro sono molto antimagnetici. La carica manuale e il fatto che abbia 5 giorni di autonomia di funzionamento, con indicaore di riserva di carica presente e discreto sul retro del movimento, la dicono anche loro lunga sul profilo ambizioso del marchio. Grazie a te!

  3. Premesso che questo Oris merita attenzione,
    mi chiedevo, in generale, quale possa essere il senso dell’indicatore di carica su un orologio non automatico, in particolare sul retro come in questo caso.
    Se sai quanto dura la carica del tuo orologio manuale, sai anche ogni quanto devi caricarlo.
    Ad ogni modo per me è un “rito che va espletato ogni mattino.
    Diversamente l’indicazione della riserva di carica credo abbia più senso di un automatico.

  4. In sè, opinioni personali a parte, l’indicatore di riserva di carica ha invece più senso con un movimento a carica manuale, proprio perchè così con devi preoccuparti di “ricordare” quando l’hai caricato, a parte se l’orologio ha un’autonomia di funzionamento di 48 ore o meno. In quest’ultimo caso è meglio caricarlo tutte le mattine per forza, e come dici tu è un rito molto piacevole se sei un appasionato. Ma in questo preciso caso con le 120 ore di riserva di carica di questo Oris manuale, pari a ben 5 giorni, come fai a ricordarti esattamente quando l’hai caricato? Dovresti ricordartelo a memoria o segnartelo, si tutto è possibile ma mio avviso qui l’indicatore di riserva di carica è proprio indispensabile…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest