Il magazine online di Orologi di classe

Orologi Sportivi Tissot PRS 516 e V8 | Recensione con Prezzo

Recensione in profondità orologi Tissot PRS 516 e Tissot V8 modelli 2016 con storia delle sponsorizzazioni del brand, foto live e prezzo.

di Davide Colombo 9 MIN LETTURA

 

0

di Davide Colombo 9 MIN LETTURA

 

0

Orologi Sportivi Tissot
Tissot V8

La passione per gli sport motoristici è sempre stata al centro degli orologi sportivi Tissot. Nel 2016 le nuove collezioni PRS 516 e V8 continuano a omaggiare questa tradizione: ecco tutti i modelli con prezzo e disponibilità.

Tissot, le auto da corsa, e gli orologi sportivi PR 516

Prima di iniziare la recensione dei nuovi Tissot PRS 516 e Tissot V8 ecco un po’ di storia sui crono sportivi del marchio. Alla fine degli anni ’50 Tissot era un brand svizzero consolidato da oltre 100 anni di attività impiegati in vari settori dell’orologeria. A Le Locle, dopo aver deciso di impostare una linea di produzione espressamente dedicata agli orologi sportivi, decidono di fare il primo passo per entrare nel mondo delle gare automobilistiche sponsorizzandole.

Tissot Racing 60

Nel 1966 il Tissot PR 516, un tre lancette che con il suo marcato look sportivo sottolineato da un bracciale in acciaio traforato da grandi buchi, segnò il primo contatto diretto tra prodotto e mondo delle corse. Da ricordare che tra l’altro nel 2012 il brand ha presentato una fedele riedizione del PR 516 alimentata da un movimento automatico.

Tissot PR 516
Tissot PR 516 (epoca)

Le porte per accedere al magico mondo delle competizioni automobilistiche erano oramai spalancate e perciò Tissot decide di buttarsi anche nei rally sponsorizzando al Montecarlo del 73 una Alpine e l’anno nella 24 ore di Le Mans supportando una Porsche Carrera RSR.

Renè Arnoux Renault Tissot

Nel 1976 Tissot e i suoi orologi sportivi arrivano in F1 dapprima supportando Loris Kessel, giovane speranza svizzera della massima formula, poi a seguire il mitico Clay Regazzoni e, dal 1978, l’importante team Renault con i top driver dell’epoca Jabouille e Arnoux.

Nel 1979 Tissot atterra in Lotus, fresca del titolo mondiale vinto da Mario Andretti. L’avventura in Formula 1 continua coinvolgendo campioni come Nigel Mansel e piloti del calibro di Heinz-Harald Frentzen, JJ Lehto, Karl Wendlinger e Andrea De Cesaris.

I nuovi Tissot PRS 516 e Tissot V8 sono gli ultimi prodotti del cuore sportivo del brand che tra l’altro, come gli appassionati di moto sanno bene, da anni è impegnata anche nella MotoGP come main sponsor.

Tissot Formula 1

Ma l’avventura di Tissot con il mondo dello sport motoristico non si è limitata al ruolo di supporter: oltre al PR 516 tanti sono stati i segnatempo creati ispirati alle corse.

Nel 1976, solo per il mercato svizzero, appare il Tissot Stratos disegnato dalla matita di Bertone per onorare la plurivittoriosa Lancia motorizzata Ferrari regina dei rally negli anni ’70 / ’80.

Tissot Stratos
Tissot Stratos (epoca)

O per citarne un altro il recente Tissot T-Track orologio ufficiale del campionato NASCAR 2008, altro campionato automobilistico americano, come le IndyCar, supportato da oltre 15 anni dal marchio di Le Locle.

Tissot PRS 516

Ispirato dal PR 516, primo orologio sportivo Tissot ispirato al mondo dei motori, gli orologi sportivi Tissot PRS 516 presentati a Baselworld 2016 sono rappresentati da un cronografo automatico, un cronografo al quarzo, un tre lancette mosso da un movimento automatico Powermatic 80, infine un particolare modello con piccoli secondi suddivisi su tre contatori.

Tissot PRS 516

Tissot PRS 516 Chronograph

Disponibile in ben cinque differenti versioni è una reinterpretazione del classico cronografo sportivo Tissot degli anni ’60.

La cassa, adeguata nelle misure che vanno ai nostri giorni, misura 42 mm. La superficie può essere in acciaio naturale così come l’eventuale bracciale, oppure con trattamento PVD nero o PVD oro rosa che sta bene con la lunetta in ceramica nera, presente i tutti i modelli, con la scala tachimetrica e, solo per quest’ultimo PRS 516, dello stesso colore della cassa (in tutti gli altri è di color grigio).

Tissot PRS 516 Chronograph

I quadranti sono per la maggioranza neri e caratterizzati da un motivo orizzontale che riprende le prese d’aria. È disponibile anche una versione con quadrante grigio e una con quadrante “color carbonio” che pur rappresentando un’opzione di scelta in più si distacca un po’ dal glamour dei cronografi sportivi vintage.

Tissot PRS 516 Chronograph

A seconda dei modelli la sportività viene espressa anche attraverso flash di giallo, rosso, azzurro, sui pulsanti, sulle scale dei quadrantini e per alcune lancette tra cui quella centrale della cronografia. Le lunette possono essere sia in ceramica sia in carbonio.

Il movimento è per tutti un ETA G10.212 al quarzo, scelta che lo rende il Tissot PRS 516 cronografo al quarzo un orologio dal prezzo piuttosto abbordabile.

Si può scegliere tra un bracciale in acciaio o tra i modelli con gli affascinanti cinturini in cuoio con buchi tipici degli orologi sportivi anni ’60. L’impermeabilità è garantita sino a 100 metri.

Prezzo e disponibilità

Ref. T100.417.11.051.00 – PRS 516 Chronograph – acciaio, quadrante grigio, bracciale 690 Euro
Ref. T100.417.16.051.00 – PRS 516 Chronograph – acciaio, quadrante nero, cinturino pelle 640 Euro
Ref. T100.417.37.201.00 – PRS 516 Chronograph – acciaio PVD nero, quadrante color carbonio, cinturino caucciù 665 Euro
Ref. T100.417.36.051.00 – PRS 516 Chronograph – acciaio PVD oro rosa, quadrante nero, cinturino pelle 745 Euro

Sono già disponibili in tutti i punti di vendita autorizzati, oppure sono acquistabili direttamente attraverso lo store online Tissot.

Tissot PRS 516 Automatic Chronograph

Apparentemente simile al modello al quarzo il PRS 516 Automatic Chronograph propone 3 versioni in una cassa XXL da 45 mm di diametro con o senza trattamento PVD stavolta solo nero.

Tissot PRS 516 Automatic Chronograph

Il movimento automatico svizzero VALJOUX A05.H31 fa salire il prezzo ma, anche qui come vedremo per i modelli animati dal Powermatic 80, c’è del valore aggiunto rispetto a un Calibro ETA/Valjoux 7750 essenzialmente dovuto a una riserva di carica di sessanta ore.

Anche in questo crono PRS 516 è presente una lunetta in ceramica con scala tachimetrica.

Prezzo e disponibilità

Ref. T100.427.16.051.00 – PRS 516 Automatic Chronograph – acciaio, quadrante nero, cinturino pelle 1.945 Euro
Ref. T100.427.16.051.00 – PRS 516 Automatic Chronograph – acciaio, quadrante nero, bracciale 1.995 Euro
Ref. T100.427.16.051.00 – PRS 516 Automatic Chronograph – acciaio PVD nero, quadrante color carbonio, cinturino pelle 1.945 Euro

Sono già disponibili in tutti i punti di vendita autorizzati, oppure sono acquistabili direttamente attraverso lo store online Tissot.

Tissot PRS 516 Powermatic 80

È il tre lancette della collezione, quello che tra l’altro più si ispira al primo orologio racing di Tissot. Il quadrante nero possiede un anello distale che funge da piano d’appoggio per indici e minuteria bianchi posizionati sul rehaut, mentre la parte centrale vede la solita lavorazione che richiama le prese d’aria di un cofano. Lunetta in ceramica con scala dei minuti in grigio.

Tissot PRS 516 Powermatic 80

A muoverlo è il sofisticato Calibro 80.121. Si tratta della versione sviluppata da ETA in collaborazione con Tissot dell’oramai arcinoto movimento automatico capace di 80 ore di riserva di carica.

I vantaggi dell’allungamento della riserva di carica non si fanno sentire solo per una maggiore autonomia. Con più potenza il rilascio di energia dal bariletto allo scappamento più costante, che a sua volta si traduce in una marcia più regolare, quindi normalmente più precisa.

Il Calibro Powermatic 80 deriva dal modello ETA C07.111 ma le meraviglie tecniche di questo movimento non si fermano alla riserva di carica, che ricordiamo essere doppia rispetto a un movimento automatico di questa fascia, e che alla fine questo della Tissot costa – orologio compreso – infinitamente meno ai prodotti offerti da altri marchi che offrono pari autonomia.

La frequenza di 21.600 alternanze/ora è più bassa del solito e per regolare la lunghezza della molla della spirale la quale determina la lunghezza delle semi oscillazioni si è scelto di eliminare la tradizionale racchetta in favore dell’uso si eccentrici, minuscoli pesi talvolta sotto forma di viti che com’è noto vengono montati sulla ruota del bilanciere; una soluzione tecnica superiore e sempre più di prima scelta.

Leggi altre caratteristiche in una recente recensione di un altro orologio del marchio mosso da un movimento Powermatic 80.

Il movimento è visibile dal fondello che nel Tissot PRS 516 Powermatic 80 è interpretato sportivamente a forma di volante sportivo.

Prezzo e disponibilità

Ref. T100.430.11.051.00 – PRS 516 Powermatic 80 – acciaio, quadrante nero, bracciale 895 Euro
Ref. T100.430.16.051.00 – PRS 516 Powermatic 80 – acciaio, quadrante nero, cinturino pelle 840 Euro
Ref. T100.430.37.201.00 – PRS 516 Powermatic 80 – acciaio PVD nero, quadrante color carbonio, cinturino caucciù 865 Euro
Ref. T100.430.36.051.00 – PRS 516 Powermatic 80 – acciaio PVD oro rosa, quadrante nero, cinturino pelle 955 Euro

Sono già disponibili in tutti i punti di vendita autorizzati, oppure sono acquistabili direttamente attraverso lo store online Tissot.

Tissot PRS 516 Automatic Small Second

È il modello più particolare dell’intera collezione PRS 516. Come indica il suo nome “small second” l’indicazione dei secondi appare su tre differenti quadrantini: da 0 a 20 secondi alle 2, da 20 a 40 secondi alle 6, infine da 40 a 60 secondi alle 10. Molto originale.

Tissot PRS 516 Automatic Small Second Tissot PRS 516 Automatic Small Second

È mosso dal Calibro ETA 2825-2 una variazione del 2824 con piccoli secondi, ma progettato per poter montare la ruota dei piccoli secondi in moltissime posizioni che ha dato la possibilità ai tecnici Tissot di inserire tre contatori separati e retrogradi che si attivano sequenzialmente. Per chi vuole qualcosa di diverso che richiama il funzionamento del contagiri.

È disponibile in un’unica versione acciaio con quadrante nero, lunetta in ceramica nera e cinturino traforato in pelle.

Prezzo e disponibilità

Ref. T100.428.16.051.00 – PRS 516 Automatic Small Second – acciaio, quadrante nero, cinturino pelle 1.100 Euro

Già disponibile in tutti i punti di vendita autorizzati, oppure è acquistabile direttamente attraverso lo store online Tissot.

Tissot V8

Tissot V8

La collezione V8 schiaccia ancor di più l’acceleratore ma grazie ai suoi quadranti neri, o bianco vintage, accompagnati da numeri che con la loro grafica ricordano quelli incisi sui pomelli neri dei cambi delle auto sportive anni ’60.

Tissot V8 Tissot V8

Ci sono versioni sobrie come quella immortalata dalla fotografia subito in alto, e altre più sportive in cui il verde o il blu della lunetta con scala tachimetrica fa la differenza, infine è disponibile anche un Tissot V8 “Total Black” con cinturino in pelle nera traforato. Belli anche i pulsanti a pompa ristilizzati con testa piatta e bordo satinato.

Tutti i Tissot V8 sono cronografi sportivi con movimento al quarzo ETA G10.212.

Oltre alle funzioni di cronografia standard interessante la presenza della funzione SPLIT-TIME che permette di fermare le lancette del cronografo centrale e dei contatori per leggere un tempo intermedio. Al riavvio il sistema che nel frattempo ha continuato a tenere i conti riaggiorna la posizione delle lancette. Potremmo definirla “semi-rattrappante” vista la mancanza in questo sistema di una classica seconda lancetta, come è invece sempre presente in un cronografo rattrappante standard.

Tissot V8

Presente anche la funzione “Football” che tramite una sequenza di tasti permette di tener conto di: tempi regolamentari, tempi di recupero, tempi supplementari.

Il Tissot V8 è disponibile in un’infinità di versioni, con casse in acciaio da 42,5 mm con o senza vari trattamenti PVD. Interessanti i prezzi di listino che partono da 390 Euro. Vediamo qui di seguito alcune referenze da me scelte.

Tissot V8

Prezzo e disponibilità

Ref. T106.417.16.032.00 – V8 – acciaio, quadrante bianco vintage, lunetta verde, cinturino pelle 390 Euro
Ref. T106.417.16.262.00 – V8 – acciaio, quadrante bianco vintage, lunetta acciaio, cinturino pelle 390 Euro
Ref. T106.417.11.031.00 – V8 – acciaio, quadrante argento, lunetta blu, bracciale 445 Euro

Sono già disponibili in tutti i punti di vendita autorizzati, oppure sono acquistabili direttamente attraverso lo store online Tissot.

Impressioni

In questa recensione ho avuto l’occasione di presentarvi un bel po’ di orologi sportivi “old style”: ce ne sono talmente tanti sul mercato che c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Si tratta comunque di due collezioni molto diverse. I Tissot PRS 516 vivono il mondo racing con un occhio più rivolto a chi vuole un prodotto con caratteristiche superiori alla media. Se dovessi scegliere mi butterei sul Powermatic 80 o, potendo spendere un po’ di più, sul PRS 516 Automatic Small Second. Ma se visto il periodo devo scegliere per quale orologio sportivo regalarmi a Natale 2016 con un budget limitato a disposizione punterei diritto per un V8.

I Tissot V8 sono sul mercato da un bel po’ ma le nuove colorazioni, le grafiche, e i cinturini traforati di quest’anno li hanno resi molto più accattivanti. Sono cronografi davvero interessanti ovviamente a prima vista per il prezzo ma anche per qualità e dettagli.

Le casse in acciaio sono di ottima qualità; i vetri in zaffiro ad esempio sono bombati. Nonostante i pulsanti a pompa che, come tutto il resto, sono stati sottoposti a un restyling, c’è sempre una bella aria vintage intorno a questi cronografi e da questo aspetto il modello con quadrante bianco anticato attira molto l’attenzione. Il fatto che siano impermeabili sino a 100 metri elegge il V8 anche come un “muletto” o orologio da vacanza ideale.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close