Il magazine online di Orologi di classe

7 Cronografi da Pilota da Comprare Oggi Per Tutte Le Tasche

Ecco i migliori orologi da pilota che tutti possono comprare oggi

di Massimo Scalese 6 MIN LETTURA

 

2

di Massimo Scalese 6 MIN LETTURA

 

2

cronografo da pilotaDei primi segnatempo da aviatore utilizzati dagli osservatori ne abbiamo già parlato parecchio. Ma cos’è un cronografo da pilota? La massima espressione della tecnologia della misurazione degli intervalli brevi – analogica – allacciabile al polso: meccanica robusta e affidabile, precisione nel rilevamento. Più che per “semplicemente” misurare quanto durasse un evento i piloti sfruttavano i cronografi per calcolare consumi e autonomie. Solo per questo non li trovi affascinanti? Con l’arrivo dei sistemi computerizzati, com’è stato per i cronometri da marina e per i subacquei meccanici, anche i classici cronografi da aviatore sono diventati obsoleti, ma il loro appeal – anzi – è aumentato di molto.

Pensando a un uso professionale, due sono le funzioni aggiuntive che in un cronografo per uso aeronautico possono fare la differenza:

  • Flyback – la funzione più utile. Permette di rilevare i tempi cronometrici di infiniti eventi in sequenza visto che se si preme il tasto reset mentre la lancetta dei secondi è attiva questa si azzera ripartendo in automatico a effettuare un’altra misurazione.
  • Rattrappante – In questa variante sono previste due lancette della cronografia che si avviano simultaneamente. Questa complicazione potrebbe ancora oggi servire a un pilota di aeroplani per misurare durante il volo la fine di due eventi iniziati nello stesso momento.

Tuttavia le funzioni appena enunciate si trovano solo in prodotti di fascia superiori, che non è il caso di questa lista.

Per quanto riguarda i modelli meccanici – oggetto di questo articolo – l’offerta si divide in due categorie:

  1. Cronografi da pilota con movimenti ETA o derivati
  2. Orologi da pilota con movimenti di manifattura

Vediamo quali potrebbero essere alcuni da comprare oggi per ciascuna categoria partendo dai più abbordabili.

Cronografi da pilota con movimenti ETA o derivati

Steinhart Flighttimer vintage black – SKU 108-0958

Steinhart Flighttimer vintage black - SKU 108-0958

Il classico cronografo da pilota, meccanico, e a un prezzo stracciato. Steinhart è conosciuta nel mondo degli appassionati per il suo incredibile rapporto qualità-prezzo con buone finiture e – soprattutto come ribadisce anche questo Pilot – per montare il veterano ma più diffuso movimento cronografico che ci sia: l’ETA 7750 svizzero a carica automatica, qui di prima scelta. Non abbiamo lo smistamento delle funzioni cronografiche governate da ruota a colonne ma la spesa è molto contenuta, tanto più che c’è anche una cassa in titanio.

Dimensioni: 44 mm
Movimento: ETA Valjoux 7750 automatico Elaboré Premium
Prezzo: € 1.040

SCOPRI DI PIÙ

Hanhart 417 ES

Hanhart 417 ES

Hanhart è un altro storico marchio di orologi tedesco. Oggi con la collezione Primus propone le riedizioni dei suoi famosi cronografi da pilota degli anni 30/40, ma anche di modelli dal design più contemporaneo. Ho scelto questa versione perché è la riedizione di un modello storico del marchio. La sigla ES sta per “Edelstahl” che in tedesco significa “acciaio inox” Fedele agli orologi da pilota Hanhart della Seconda Guerra, per la storia che c’è dietro questo marchio, ha un prezzo molto invitante. Il movimento deriva da un Sellita clone del Valjoux, comunque anche lui svizzero e di ottima qualità. Anche questo cronografo si può comprare online dal e-shop Hanhart.

Dimensioni: 42 mm
Movimento: ETA Valjoux 7750 automatico Elaboré Premium
Prezzo: € 1.747 (più spese di spedizione)

SCOPRI DI PIÙ

Junghans Meister Pilot

cronografo Junghans Meister Pilot

Junghans iniziò nel 1930 a fabbricare orologi di bordo per l’aviazione civile. Nel 1946 esordì con il suo primo cronografo mosso dal movimento di manifattura a carica manuale J88 che tre anni dopo andò in regolare produzione. Nel 1951 incominciarono a comparire i primi modelli con scale tachimetriche e nel 1955 l’appena costituita Bundeswehr commissionò al brand un orologio da assegnare ai suoi piloti. Junghans vinse la commessa poponendo il type BW-111 un cronografo caratterizzato da una originalissima lunetta dodecagonale che divenne subito un mito. Oggi la Maison tedesca lo costruisce ancora: si chiama Meister Pilot 027/3590.00 ed è mosso da un movimento base ETA 2824 con montato un modulo Dubois Depraz 2030 con smistamento della cronografia tramite ruota a colonne. Un segnatempo davvero stupendo a un prezzo tutto sommato conveniente per il pacchetto offerto e supportato da un brand che tra gli orologi da pilota ha fatto scuola. Puoi comprarlo direttamente sul sito Junghans.

Dimensioni: 43,3 mm
Movimento: J880.4 (base ETA 2824) automatico
Prezzo: € 2.240

SCOPRI DI PIÙ

Sinn 103 Ti IFR

Sinn 103 Ti IFR

E nell’elenco dei migliori orologi da pilota di quelli che vivono di orologi e passioni non può certo mancare un Sinn, altro marchio tedesco conosciuto per le sue costruzioni accurate ed estreme. Questo cronografo è certificato secondo le norme IFR (DIN 8330) che classificano le caratteristiche degli orologi da pilota professionali. La cassa in titanio a finitura micropallinata per evitare di generare riflessi garantisce una funzionalità nell’intervallo di temperature che va da -45 °C a +80 °C ed è impermeabile sino a 200 metri. Il movimento è un Valjoux 7750 di prima scelta. Lo stesso è antimagnetico in conformità con le norme DIN 8309 e resistente agli urti secondo le DIN 8308. Più che un cronografo un pugno di ferro.

Dimensioni: 41 mm
Movimento: Valjoux 7750 automatico
Prezzo: € 2.590

SCOPRI DI PIÙ

Cronografi da pilota con movimenti di manifattura

Breitling AVI Ref. 765 1953 Re-Edition

Breitling AVI Ref. 765 1953 Re-Edition
confronto Breitling originale del 53 e AVI Ref. 765 1953 Re-Edition

Breitling è il marchio che ha scritto la storia dei cronografi da pilota e non. Già dal 1884 anno della sua fondazione Lèon Breitling decise da subito di cimentarsi nei cronografi. Fu proprio lui nel 1923 a escogitare i pulsanti di avvio e arresto separati – come praticamenti tutti i misuratori di intervalli brevi di oggi – da quello dell’azzeramento coassiale alla corona di carica. Questa riedizione del mitico cronografo 765 possiede come l’originale gli stessi particolari indici luminescenti ogni tre minuti che negli anni ’50 forniva ai piloti un avviso utile nel controllo finale del loro aeroplano, che non doveva durare più di 15 minuti. Cronografo a 1/5 di secondo animato dal movimento di manifattura Breitling B09. Come il remake del primo Navitimer di qualche anno fa è costruito in edizione limitata di 1953 esemplari.

Dimensioni: 41 mm
Movimento: Breitling B09 automatico
Prezzo: € 7.800

SCOPRI DI PIÙ

Zenith Pilot Type 20 Chronograph Rescue

Zenith Pilot Type 20 Chronograph Rescue

Novità 2020 presentata al salone di Dubai, tenutosi a gennaio, la collezione di Zenith Type 20 offre già diversi orologi da pilota con o senza cronografo. La costruzione marcatamente vintage è un tributo con diversi riferimenti alla storia dell’aviazione e ai segnatempo usati dagli uomini temerari che li pilotarono. La cassa è in acciaio e come i modelli solotempo è di grandi dimensioni; per questa nuova serie Zenith ha abbandonato l’uso di antichi materiali come il bronzo. Monta un famoso movimento di manifattura El Primero ad alta frequenza (36.000 a/h) con cronografia governata da ruota a colonne. Molto spettacolare il quadrante con indici a numeri arabi maggiorati e in rilievo come quelli che un tempo erano dipinti a mano.

Dimensioni: 45 mm
Movimento: Zenith El Primero 4069 automatico
Prezzo: € 7.800

SCOPRI DI PIÙ

IWC Pilot’s Watch Double Chronograph Top Gun Ceratanium

IWC Pilot’s Watch Double Chronograph Top Gun Ceratanium

Come confermato dal suo nome non si può fare una lista dei migliori cronografi da pilota da comprare senza nominare un IWC. Questo che è l’erede del Doppechronograph, che conosco molto bene, ha anche la funzione rattrapante e oggi dopo molto tempo monta un cronografo di manifattura anche se molto simile all’ETA Valjoux 7750. In compenso il Pilot’s Watch Double Chronograph Top Gun Ceratanium, come riporta l’ultima parola, ha una speciale cassa in una lega proprietaria brevettata resistente e antigraffio come la ceramica e leggera come il titanio. La funzione rattrappante permette di misurare i tempi di due eventi che iniziano insieme ma hanno una durata differente. Il prezzo si alza ma anche le prestazioni.

Dimensioni: 44 mm
Movimento: IWC 79420 automatico
Prezzo: € 14.900

SCOPRI DI PIÙ


La lista dei crono da pilota meccanici finisce qui. Tu chi avresti messo?

 

Articoli correlati

Commenti

  1. I cronografi non sono il mio forte, ma alcuni qui sopra menzionati meritano un plauso. Il Breitling e’ veramente bello, una riedizione ben riuscita, vorrei chiedere se la lunetta e’ girevole per consentire la lettura di un secondo fuso orario. Junghans, molto particolare. Ammirevole per caratteristiche tecniche lo Sinn, però la scelta della posizione dei piccoli contatori mi da una sensazione di asimmetria, non so, forse poteva essere fatto meglio. Aggiungerei un fuori classifica , il Longines Avigation BigEye, secondo me un orologio ben fatto e che si fa notare.
    Saluti.

  2. Grazie per il commento Filippo! Si, confermo che la lunetta del Breitling è girevole in ambo le direzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close