Il magazine online di Orologi di classe

Armin Strom Masterpiece 1 Dual Time Resonance (good vibrations)

Armin Strom Masterpiece 1 Dual Time Resonance è un orologio che funziona seguendo il principio di risonanza scoperto da Huygens 400 anni fa.

di Massimo Scalese 2 MIN LETTURA

 

0

di Massimo Scalese 2 MIN LETTURA

 

0

Un corpo in movimento emette vibrazioni. Quando un altro, con una frequenza simile, gli si avvicina, il primo ne trae energia e entrambi dopo un po’ si sincronizzano alla stessa lunghezza d’onda. Questo fenomeno fu scoperto quattrocento anni fa da Christiaan Huygens, matematico e astronomo olandese inventore dell’orologio a pendolo. Come il Mirrored Force di due anni fa Armin Strom Masterpiece 1 Dual Time Resonance funziona seguendo questo principio.

Armin Strom Masterpiece 1 Dual Time Resonance

Nel Masterpiece 1 Dual Time Resonance due movimenti sono messi fianco a fianco e i rispettivi meccanismi regolatori collegati da un dispositivo chiamato Resonance Clutch Spring brevettato da Armin Strom.

Qui la novità è che i movimenti indipendenti consentono al Dual Time Resonance di segnare un secondo fuso orario, nonché una funzione di timer o conto alla rovescia. Gli indicatori di riserva di carica su ciascuno dei quadranti guilloché incisi a mano, e un quadrantino a ore a ore 6 che segna le 24 ore, completano le funzioni di questa belva meccanica.

Masterpiece 1 Dual Time Resonance lato

Sinora il fenomeno della risonanza è stato sfruttato in orologeria per ottenere una frequenza più isocrona: due movimenti, e i rispettivi scappamenti sincronizzati tra loro, sono in grado di correggere più facilmente gli errori generati dalla marcia.

Meno noto è invece che la risonanza conservi anche meglio l’energia: la forza vibratoria che in un movimento standard viene dispersa dai supporti del regolatore, grazie a questo raro e pregiato meccanismo rimane invece nel sistema.

Masterpiece 1 Dual Time Resonance movimento

Test di laboratorio condotti da Armin Strom hanno rilevato incrementi di precisione di 15-20% per due movimenti in risonanza regolati nei parametri di cronometro certificato dal COSC.

Mai come nell’Armin Strom Masterpiece 1 Dual Time Resonance è vero il detto: “La forma segue la funzione”.

Da due movimenti affiancati ne consegue una cassa di forma ovale e, nello spazio che avanzava, Armin Strom ha pensato di montare due coppie di bariletti per ottenere ben 110 ore di riserva di carica dal calibro manuale di manifattura ampiamente decorato e smussato a mano.

Masterpiece 1 Dual Time Resonance fondello

Esagerato anche nelle dimensioni di ben 52,55 mm di diametro, peraltro indossabili visto che la cassa in titanio grado 5 è alta solo 39,95 mm, questa prodezza per pochi, ma comunque grandi intenditori e malati di micro meccanica orologiera, costa CHF 180.000 e sarà realizzata in soli 8 esemplari.

www.arminstrom.com

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest