Il magazine online di Orologi di classe

Breitling Top Time Classic Cars: Omaggio A 3 Iconiche Auto Sportive Anni ‘60

Con la nuova linea Top Time Classic Cars Capsule Collection, Breitling celebra con colori accattivanti le rombanti vetture degli anni ‘60

di Davide Colombo 3 MIN LETTURA

 

4

di Davide Colombo 3 MIN LETTURA

 

4

Top Time Classic Cars Capsule Collection

Presentato qualche giorno fa al salone Geneva Watch Days, Breitling Top Time Classic Cars è un originale trio di sgargianti cronografi che si ispira a tre icone automobilistiche americane degli anni ‘60: Chevrolet Corvette, Ford Mustang e Shelby Cobra.

La Corvette è la GT stelle e strisce per eccellenza, Mustang e Shelby Cobra sono due indimenticabili “Muscle Car” – genere che identificava vetture all’epoca fmotorizzate da potentissimi motori 8 cilindri a V.

I tre cronografi vintage Breitling si distinguono per quadranti dai colori accesi con inserti in arancione e giallo o rosso e blu, e cinturini sportivi in pelle. I fondelli in acciaio inossidabile recano inciso un dettagliato logo della singola auto, e i pulsanti del cronografo a pompa tipici di quel periodo sono molto azzeccati. Tutti i Top Time Classic Cars sono impermeabili fino a 10 bar (100 metri).

Orologi Breitling Top Time Classic Cars Capsule Collection

La collezione contempla il Top Time Chevrolet Corvette in rosso e nero, ispirato all’indimenticabile design della Corvette C2 che risale alla metà degli anni ‘60, modello chiamato anche “Sting Ray” per il suo curioso lunotto posteriore sdoppiato, in seguito abbandonato per problemi di visibilità.

Breitling Top Time Classic Cars Chevrolet Corvette

A seguire troviamo la versione verde e marrone del Top Time Ford Mustang, ispirato al modello sviluppato in tempi record nel 1964 che diede vita a un nuovo genere di vettura sportiva compatta ed economica. La sua popolarità tocco i massimi quando con Steve McQueen apparve nella leggendaria pellicola Bullit, interprete con una Mustang Fastback di inseguimenti mozzafiato.

Breitling Top Time Classic Cars Ford Mustang

Il Breitling successivo è il Top Time Shelby Cobra in versione blu e marrone completa questo trio. Questo orologio ruota intorno alla formidabile auto creata da Carroll Shelby, leggendario pilota e progettista. Nata per le corse degli anni ‘60, questa vettura combinava la classica struttura del telaio britannico AC con l’inventiva ingegneristica motoristica americana. L’orologio riprende la sua caratteristica livrea da corsa blu con strisce da corsa bianche.

Breitling Top Time Classic Cars Shelby Cobra

Caratteristiche

Le casse da 42 mm delle versioni del Chevrolet Corvette e del Ford Mustang ospitano un Calibro Breitling 25 (base Concepto 2000-RAC-2822) certificato COSC, un movimento cronografo automatico a 1/8 di secondo con riserva di carica di circa 42 ore. Entrambi gli orologi presentano una scala tachimetrica e tre contatori neri in contrasto. Nei loro quadranti sono riprodotti i loghi delle auto all’altezza delle ore 12.

Breitling Top Time Ford Mustang

Il Top Time Shelby Cobra ha una cassa da 40 mm, quindi leggermente più piccola, che ospita un Calibro Breitling 41 certificato COSC, un movimento cronografo automatico a 1/4 di secondo con riserva di carica di circa 42 ore. Ha una scala tachimetrica bianca e due contatori bianchi in contrasto, oltre al logo della Cobra a ore 6.

L’assenza della data, a beneficio di un look più pulito e fedele ai cronografi anni ‘60 sarà molto apprezzata dagli appassionati.

Prezzo

I Breitling Top Time Classic Cars Capsule Collection costano l’uno per l’altro 5.330 Euro.

Ford Mustang Fast Back
1967: Ford Mustang Fastback

Altri dettagli si possono trovare sul sito ufficiale Breitling premendo il pulsante di seguito.

SCOPRI DI PIÚ

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Eh eh Mister Colombo…You’r really a Master,
    chi non ricorda l’incredibile inseguimento tra la Mustang 1967 GT 390 Fastback del Tenente Frank Bullit della squadra omicidi di San Francisco e la Dodge Charger R/T dei “cattivi” ?
    Che dire di questi segnatempo Breitling ? Si tratta di pezzi semplicemente sublimi, resi ancor più accattivanti dai particolari rimandi cromatici da Lei così ben rimarcati.
    Caspita più giuro di non accedere al vostro “wonderful blog” e più mi ci ritrovo pressoché quotidianamente apprendendo ogni volta particolari interessantissimi ( in questo sono molto socratico…”Sapendo di non sapere”).
    Naturalmente scherzo… Me lo conceda, il vostro blog è per me un punto di riferimento grazie al quale la
    passione si alimenta sempre più…Merci
    Alex
    P.S.
    Ho posseduto a suo tempo un Navitimer che in qualche modo può richiamare questi stupendi modelli e la ricarica manuale che lo contraddistingueva aveva un suo indiscutibile fascino retrò

    1. La ringrazio molto! 🙂 Complimenti per il Navitimer, penso che sia il Breitling più bello di sempre…

  2. Davide
    Come al solito complimenti per i suoi servizi e informazioni. Breitiling sono stati degli orologi che mi hanno appossionato fin dagli anni 80. Ne ho posseduti svariati modelli ma nella mia collezione mancava il Navitimer. E così recentemente ne ho acquistato uno e sono sempre più affascinato da questo segna tempo. Grazie ancora e cordialmente la saluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest