Il magazine online di Orologi di classe

Come Funziona un Movimento Automatico Intelligente

I Segreti dei Movimenti Automatici Intelligenti negli Orologi di Lusso

di Massimo Scalese 4 MIN LETTURA

 

4

di Massimo Scalese 4 MIN LETTURA

 

4

Se leggendo il titolo hai pensato a orologi con intelligenza artificiale, esistono, ma non è questo l’argomento di oggi. Sei affascinato dal mistero della misurazione meccanica del tempo? Se sì, ti interesserà scoprire come funziona un movimento automatico intelligente, una rarità nel mondo dell’orologeria.

movimento automatico intelligente

 

Un segnatempo deve adattarsi alle attività di chi lo indossa utilizzando per garantire precisione solo meccanismi come la molla a spirale e lo scappamento. Tuttavia, per funzionare bene quei componenti hanno bisogno della giusta quantità di energia.

Diversamente da uno smartphone, che si affida a sensori come giroscopi e accelerometri per rilevare i movimenti, un segnatempo meccanico può contare solo su molti e incomprensibili pezzettini, vecchi come la notte dei tempi.

Ma grazie alle geniali intuizioni degli orologiai, alcuni rari movimenti automatici riescono a combinare i vantaggi dei sistemi di carica bidirezionale e unidirezionale, adattandosi in tempo reale alle esigenze di carica dell’orologio.

Questo articolo esaminerà il funzionamento di questi meccanismi avanzati, prendendo come esempio gli unici che conosco: quelli di Glashütte Original, una tra le più prestigiose manifatture di Alta Orologeria tedesca.

Differenza tra Carica Automatica Bidirezionale e Unidirezionale

Un orologio con carica automatica bidirezionale sfrutta ogni movimento del polso per caricare la molla principale. In pratica il rotore interno, girando in entrambe le direzioni, assicura che l’energia venga accumulata indipendentemente dal verso del movimento. In contesti di utilizzo quotidiano questo significa che anche semplici gesti come digitare al computer contribuiscono a mantenere l’orologio carico.

calibro automatico Jaeger-LeCoultre 925
Calibro carica automatica bidirezionale Jaeger-LeCoultre 925

D’altra parte, un orologio con carica automatica unidirezionale utilizza un rotore che carica la molla solo quando si muove in una direzione specifica. Nonostante questo sistema possa sembrare meno efficiente, ha il vantaggio di essere meccanicamente più semplice e potenzialmente più duraturo, con minori sollecitazioni sui componenti interni. Tuttavia, richiede un uso più attivo del polso per mantenere la carica ottimale, risultando ideale per chi ha uno stile di vita più dinamico.

Calibro carica automatica unidirezionale Patek Philippe 26-330 S C J SE
Calibro carica automatica unidirezionale Patek Philippe 26-330 S C J SE

Probabilmente, anche per la sua maggiore diffusione starai pensando che sia meglio un movimento automatico con carica bidirezionale, ma ciò non è sempre vero. Anzi, l’utilità di uno rispetto l’altro cambia infinite volte al giorno e per tutto il tempo che tieni il tuo amato al polso.

Il Calibro 96-01 di Glashütte Original

Il calibro 96-01 di Glashütte Original è un esempio di un movimento automatico intelligente. Come funziona? Un meccanismo al suo interno combina i vantaggi dei sistemi di carica bidirezionale e unidirezionale, adattandosi alle necessità di ricarica dell’orologio in tempo reale.

Quando la riserva di carica è bassa, il movimento utilizza la carica bidirezionale per accumulare rapidamente energia nel bariletto dell’orologio, sfruttando al massimo la rotazione della massa oscillante in entrambe le direzioni.

Una volta raggiunto un livello di carica sufficiente, il calibro passa automaticamente alla modalità di carica unidirezionale, che assicura una tensione più omogenea della molla di carica e una migliore regolazione dell’orologio. Questa capacità di adattamento intelligente consente di ottimizzare l’efficienza del movimento in ogni condizione di utilizzo.

Il seguente breve video fa comprendere al volo il passaggio da una modalità all’altra.

Benefici per l’Isocronismo del Bilanciere

Il calibro 96-01 di Glashütte Original gestisce in modo dinamico la carica, migliorando l’isocronismo del bilanciere. La tensione regolare della molla di carica, ottenuta con il passaggio automatico tra carica veloce e lenta, assicura una forza costante al bilanciere che è il sacro Graal della precisione meccanica.

PanoMaticCounter XL
PanoMaticCounter XL

Questo sistema è uscito la prima volta sul PanoMaticCounter XL, un cronografo flyback dotato anche di un originale contatore meccanico, che sfrutta appieno le caratteristiche di questo calibro. Attualmente non è più in produzione.

Altri Movimenti Automatici Intelligenti Glashütte Original

Il PanoMaticChrono, pilastro della Maison che si caratterizza per la rappresentazione dell’ora decentrata tipica dell’orologeria sassone monta il calibro 95 automatico, una variante del 96-01.

Glashütte Original Senator Observer prezzo e opinioni
Glashütte Original Senator Observer

Inoltre, puoi trovare il sistema automatico intelligente di Glashütte Original anche sul calibro 100 che anima il Senator Observer (clicca per leggere la recensione), segnatempo che celebra gli orologi da osservazione precursori degli attuali GPS, cui notevole precisione di marcia serviva un tempo a determinare la longitudine.

cronometro da osservazione Julus Assmann
cronometro da osservazione Julus Assmann

In particolare il Senator Observer omaggia i due cronometri realizzati dal celebre maestro orologiaio Julius Assmann – cui eredità è parte della storia di Glashütte Original – che servirono a Roald Amundsen nella sua spedizione del 14 dicembre 1911 per individuare la posizione esatta del Polo Sud. Scopri di più sul sito web www.glashuette-original.com.

Conclusione

L’argomento che abbiamo approfondito è una delle tante dimostrazioni per cui, nonostante oggi non siano pochi i detrattori che remano contro i tradizionali segnatempo con uno sguardo da saccenti, l’orologeria meccanica – e in particolare quella sopraffina – è immortale.

Chissà cosa ci riserverà il futuro. Avresti mai pensato che un dispositivo meccanico potesse possedere una sorta di intelligenza? Quali sono le tue opinioni? Lasciale in un commento.

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Buongiorno Massimo
    Articolo molto, molto interessante.
    Pensa che ero convinto (sbagliando) che la Carica Automatica Bidirezionale era per tutti i movimenti automatici di un certo livello e quella Unidirezionale solo per quelli di bassa qualità. Invece….
    Grazie mille !!!

  2. Buonpomeriggio Massimo, articolo come sempre eccellente da parte tua, e una conoscenza dietro l’altra, mi dispiace che non possa permettermi un orologio con cosi’ tanta finezza tecnologica, 96-01
    e, semmai dovesse diminuire l’interesse e la scelta per un orologio meccanico, allora e’ meglio andare a fare gli eremiti…
    Alberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest