Il magazine online di Orologi di classe

Greubel Forsey Balancier S: L’Alta Orologeria Si Da Allo Sport

Con Balancier S Robert Greubel e Stephen Forsey portano le loro finezze cronometriche ad uno stile di vita più attivo

di Massimo Scalese 5 MIN LETTURA

 

0

di Massimo Scalese 5 MIN LETTURA

 

0

Greubel Forsey Balancier S

I primi segnali li avevamo visti alla fine dello scorso anno.

Con il GMT Sport i due geniali orologiai di La Chaux-de-Fonds ci avevano mostrato un tourbillon a 24 secondi con un secondo fuso orario segnato da un globo tridimensionale.

E fin qui nulla di strano se non fosse che questo complicatissimo segnatempo si presentava con un’inedita cassa in titanio dalla forma ovoide offrendo un’impermeabilità di 100 metri.

Ma ci pensi? Fare un bagno, i tuffi e immergersi con un tourbillon da oltre 500.000 Franchi Svizzeri. Per farlo il sottoscritto dovrebbe drogarsi, ma con una di quelle molto molto pesanti. Per quanto impermeabile rischierei un colpo al cuore a buttarmi in acqua con un orologio del genere.

Ma oggi sono qui per presentarti il nuovo Greubel Forsey Balancier S.

Un passo avanti nella sportività, un’altra opera Greubel Forsey di Alta Orologeria estrema.

Greubel Forsey Balancier S: Estetica

Ispirata come già detto a quella del GMT Sport, osservandola dall’alto la cassa del Balancier S si presenta rotonda. Se la si guarda da altre angolazioni possiede una particolare forma ad arco e ovoidale.

Greubel Forsey Balancier S laterale

È complicato anche percepirne le esatte dimensioni: se guardi la lunetta ha un diametro di 45 mm mentre se ti riferisci alla carrure questa misura 43 mm.

Ieri a presentarci questo orologio è stato proprio Stephen Forsey che in un video privato su YouTube dedicato agli operatori del settore, tra l’altro mostrava come la forma avvolgente della cassa unita a un cinturino in caucciù – talmente integrato da partire sotto la lunetta – quei “45 mm” che fanno subito drizzare le antenne siano invece portabili anche da polsi più modesti. Se l’avessi letto non ci avrei mai creduto.

Il vetro zaffiro ad arco e ovoidale segue la curva della cassa.

L’unione tra la cassa e il movimento è accentuata sia tecnicamente sia visivamente da un ponte ad arco sospeso che sostiene un treno di ingranaggi. Poi ci sono le lancette centrali di ore e minuti curvate verso il basso.

quadrante Greubel Forsey Balancier S

Questi elementi si combinano e si estendono lungo tutto il bilanciere inclinato conferendogli un aspetto originale, ma lui si trova in quella strana posizione per a detta di Robert e Stephen rilasciare prestazioni cronometriche eccezionali.

Movimento e Prestazioni Cronometriche

Anni fa mi incontrai con Stephen Forsey in un Hotel di Basilea. In quell’occasione dove tra l’altro fotografai 10 anni di orologeria del marchio ebbi un lungo colloquio con l’orologiaio. In particolare gli chiesi perché insieme a Robert si ostinasse ad inclinare i tourbillon di 30°.

Non mi dilungo nei dettagli, ma i due erano e sono tutt’ora convinti che quella particolare angolazione offra dei vantaggi in termini di oscillazioni isocrone sia con il tourbillon – che com’è noto corregge di continuo gli errori determinati dalle posture (solo ad alcune angolazioni) – ma anche con un semplice bilanciere che essendo fisso non può cambiare posizione per cercare di contrastare gli effetti negativi della gravità.

A questa seconda categoria appartiene il Greubel Forsey Balancier S. Vediamo com’è fatto.

Questo bilanciere, che con un diametro di 12,6 mm è di generosissime dimensioni, secondo Greubel Forsey assicura prestazioni cronometriche eccellenti.

L’anello del bilanciere dispone di sei viti di regolazione (denominati eccentrici) in oro, inserite in modo da limitare l’attrito dell’aria. In questo nuovo calibro a carica manuale, cui il marchio ha fatto domanda per diversi brevetti, l’imponente bilanciere si presenta per la prima volta con una struttura inclinata.

Il suo angolo di 30° rispetto al piano orizzontale del movimento consente di limitare gli errori cronometrici dovuti agli effetti della gravità sull’organo di regolazione (bilanciere, spirale e scappamento) in posizioni stabili.

movimento Greubel Forsey Balancier S

Combinata con il generoso diametro del bilanciere e la frequenza di 21.600 oscillazioni/ora, secondo Greubel Forsey questa inclinazione offrirebbe al segnatempo prestazioni cronometriche superiori.

Caratterizzato da due bariletti coassiali collegati in serie, il movimento di Greubel Forsey Balancier S è composto da 308 elementi e presenta una riserva di carica cronometrica di 72 ore, indicata in un settore a ore 2 da una lancetta traforata dalla punta rossa.

L’indicazione centrale delle ore e dei minuti, con lancette in acciaio lucido traforate e profilate, è completata dai piccoli secondi posti sul piano inclinato dello scappamento a ore 8.

Opinioni e Prezzo

Come chi l’ha preceduto e chi verrà dopo lui il Balancier S è un magnifico esempio di Alta Orologeria da un marchio che non ha certo bisogno di tante presentazioni.

Le finiture sono ai massimi livelli: tutti gli elementi dai più minuscoli a quelli strutturalmente visibili sono frutto di opacature, svasature, smussature e perlage. Tutto è estremamente curato come i “valori” della Maison riportati a rilievo sulla lunetta.

Sul fondello sarebbe stato più interessante vedere oltre ai castoni d’oro che trattengono i rubini a oliva, e le precise bisellature, un po’ più di meccanica ora appena visibile da due minuscole fessure.

Greubel Forsey Balancier S fronte/retro

Ora veniamo alle ragioni di perché Greubel Forsey ha creato quello che ad oggi, seppur con tutti i suoi accorgimenti, è il suo orologio più semplice.

Perché come già scritto in molti articoli negli ultimi tre anni, il mercato continua a spingere a testa bassa per farsi largo nella ex nicchia (oramai diventata enorme) degli orologi sportivi di lusso, e perciò anche la Maison dei quattro tourbillon vuole essere della partita.

Dopo l’entrata in scena di marchi come A. Lange & Söhne con Odysseus, a far compagnia a Audemars Piguet e Patek Philippe – stelle di questa categoria – molti altri marchi di lusso si stanno buttando a capofitto nella tipologia di orologi più desiderata del momento.

E il Balancier S sebbene con un prezzo di CHF 195.000 (più tasse) sia ad oggi il Greubel Forsey più a buon mercato, va ad occupare la parte alta di questa Mecca di orologeria che sembra non sentire alcuna crisi.

SCOPRI DI PIÚ SUL SITO GREUBELFORSEY.COM

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest