Il magazine online di Orologi di classe

Vi Presento Omega Speedmaster Moonwatch 321 Platino

Omega rivela il primo Speedmaster mosso dalla riedizione del celebre calibro 321

di Davide Colombo 3 MIN LETTURA

 

0

di Davide Colombo 3 MIN LETTURA

 

0

Omega Speedmaster Moonwatch 321 Platino

Ieri, in occasione del cinquantesimo anniversario dell’allunaggio dell’Apollo 11 l’attesa è finalmente terminata: Omega Speedmaster Moonwatch 321 Platino è il primo segnatempo della collezione a montare la riedizione del calibro 321, l’iconico movimento che ha scritto la storia dei più amati Monwatch.

Il Calibro 321 originale è stato il primo movimento usato nell’Omega Speedmaster nel 1957. La sua fama è cresciuta quando è stato utilizzato in diversi modelli portati nello spazio, Speedmaster ST 105.003 incluso, il primo a ricevere la certificazione NASA e indossato dall’astronauta Ed White durante la prima passeggiata americana nello spazio e, naturalmente, il più celebre Speedmaster ST 105.012 il primo orologio indossato sulla Luna il 21 luglio 1969.

evoluzione Speedmaster Calibro 321

Il Calibro 321

L’ultima versione del Calibro 321 mostrata attraverso il fondello in vetro zaffiro dello Speedmaster Moonwatch 321 Platino è rinata partendo dalle caratteristiche originali.

nuovo Omega Calibro 321

Omega ha preso come campione il 321 che muoveva lo Speedmaster ST 105.003 che l’astronauta Eugene “Gene” Cernan, l’ultimo uomo a camminare sulla Luna, che lo portò al polso durante la missione Apollo 17 del 1972.

Quindi un team di tecnici specializzati della Maison si è messo al lavoro per sviluppare il “nuovo 321” utilizzando come riferimenti disegni e bollettini tecnici della seconda generazione del Calibro 321 e avvalendosi di tecniche avanzate come la tomografia digitale.

Omega Speedmaster Moonwatch Calibro 321

Moonwatch 321 Platino

Questo Moonwatch è dotato di una cassa a finitura lucida e spazzolata da 42 mm in una speciale lega di platino e oro (Pt950Au20).

Omega Speedmaster Moonwatch Calibro 321 Platino

Il suo design si ispira a quello dell’asimmetrica quarta generazione di Speedmaster, la referenza ST 105.012 appunto, con le famose anse attorcigliate ed è offerto con un cinturino in pelle di alligatore nera e fibbia in platino.

L’immancabile lunetta con scala tachimetrica del Moonwatch è ora in ceramica con numeri smaltati in bianco.

Moonwatch Calibro 321 Platino giorno notte

Il quadrante è in onice di una tonalità profonda di nero. Gli indici e le sfere sono in oro bianco e riempite di sostanza luminescente Super Luminova. I tre contatori contengono frammenti di vera meteorite.

Altre informazioni sul sito Omega.

Scheda Tecnica Omega Speedmaster Moonwatch 321 Platinum

  • Referenza: 311-93-42-30-99-001.
  • Cassa: Dimensioni 42mm – Materiale Platino PT950Au20, Ghiera in ceramica con scala tachimetrica con indici smaltati. Vetro in zaffiro anteriore con trattamento antiriflesso e posteriore – Impermeabile sino a 50mt.
  • Quadrante: Nero onice con indici e lancette in oro bianco ricoperte in Super Luminova. Contatori in meteorite.
  • Movimento: Omega – Riedizione calibro 321 a carica manuale, dimensioni: 27mm – 18.000 a/h – riserva di carica: 44 ore – ore, minuti, cronografo con ruota a colonne, piccoli secondi, 30 minuti e 12 ore.
  • Cinturino: Alligatore nero, fibbia in platino.
  • Prezzo: Da definire.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close