Il magazine online di Orologi di classe

Ti Presento: TAG Heuer Aquaracer Professional 300 GMT (Prezzo, Caratteristiche, Opinioni)

L'orologio subacqueo Aquaracer Professional 300 di TAG Heuer ora è anche in versione da viaggio.

di Davide Colombo 5 MIN LETTURA

 

4

di Davide Colombo 5 MIN LETTURA

 

4

TAG Heuer Aquaracer Professional 300 GMT

Storicamente marchio sinonimo di automobilismo da corsa, a partire dagli anni ‘80 TAG Heuer si è messa a produrre con ottimi risultati orologi subacquei. Nel 2022 l’Aquaracer Professional 300, presentato nel 2021, si è lasciato tentare dal ricco mercato dei GMT.

Ultimo tra i grandi marchi a offrire un GMT sportivo, oggi colma questa lacuna con il nuovo TAG Heuer Aquaracer Professional 300 GMT, che si rivela uno degli orologi più interessanti nella fascia di prezzo sotto i 5.000 Euro con a bordo la complicazione adatta per chi viaggia.

Recensione TAG Heuer Aquaracer Professional 300 GMT

TAG Heuer Aquaracer Professional 300 GMT fronte e retro

La cosa che colpisce di più del nuovo Aquaracer Professional 300 GMT sono i suoi colori blu, gialli e bianchi. Queste tinte richiamano il mondo sottomarino ma sono anche adatte a un orologio da indossare tutti i giorni, e ragione in più di non lasciarlo mai adesso che è anche un GMT.

Il quadrante, molto personale, sempre caratterizzato dalle linee orizzontali, è di un profondo blu notte, sorvolato da lancette e indici bianchi riempiti di sostanza luminescente. La lancetta centrale dei secondi rodiata ha la parte finale laccata gialla e un inserto luminoso pensato per informare i subacquei che l’orologio durante l’immersione è in funzione.

quadrante TAG Heuer Aquaracer Professional 300 GMT

E poi c’è la lunetta girevole bidirezionale bicolore, realizzata in ceramica resistente ai graffi e alla decolorazione. Per distinguere il giorno dalla notte la parte bianca brillante segna le 12 ore diurne mentre le rimanenti notturne sono blu.

La scala GMT delle 24 ore è incisa nella ceramica e poi riempita con colori ad alto contrasto: nero per il giorno e bianco per la notte.

lunetta ceramica TAG Heuer Aquaracer Professional 300 GMT

Circa la lancetta GMT, che compie un giro completo del quadrante una volta ogni 24 ore, e viene regolata tramite la corona, è rifinita in lacca gialla e dotata di materiale luminoso.

Estetica

Al di là di questi dettagli e dell’aggiunta di un secondo fuso orario, il TAG Heuer Aquaracer Professional 300 GMT mantiene la stessa forma e funzionalità del modello subacqueo dello scorso anno.

La lunetta a 12 lati, che lega questo orologio alla famiglia TAG Heuer Aquaracer Professional alle generazioni precedenti, è ancora lì al suo posto. Come in passato, è dotata di un bordo scanalato per consentire a chi la indossa di afferrare e regolare la lunetta con facilità. La corona è sempre avvitata e protetta dalle spallette e la cassa da 43 mm continua a offrire 300 metri di impermeabilità.

TAG Heuer Aquaracer Professional 300 GMT caucciù lato

Chi sa la storia del TAG Heuer Aquaracer riconoscerà come questi dettagli siano conformi alle sei caratteristiche distintive introdotte negli anni ’80 e tramandate nel modello originale TAG Heuer Aquaracer del 2004: lunetta girevole unidirezionale, corona a vite, impermeabilità di almeno 200 metri, marcature luminose, vetro zaffiro e doppia chiusura di sicurezza.

Come per l’Aquaracer Professional 300 di base, il fondello del nuovo orologio è fuso in acciaio e decorato con un motivo a esagoni ripetuti, e con il famoso scafandro che è apparso per la prima volta sulla cassa dell’Aquaracer nel 2004. Una particolarità che dimostra la cura per i dettagli è il fatto che gli Aquaracer sono stati progettati in modo che il fondello sia quadrato, il che significa che lo scafandro rimane sempre in posizione verticale.

TAG Heuer Aquaracer Professional 300 GMT fondello acciaio

Sono Disponibili due versioni dell’Aquaracer Professional 300 GMT: una presenta un cinturino in caucciù blu intonato con il quadrante, l’altra con un classico bracciale in acciaio inox.

Movimento

Qui il nuovo TAG Heuer Aquaracer Professional 300 GMT ha puntato principalmente su un movimento ultra-affidabile. A muovere l’orologio si trova quindi il Calibro 7 di TAG Heuer, un automatico svizzero, cui base è l’ultra-diffuso Sellita SW330-2, con una riserva di carica fino a 50 ore. Il calibro 7 fornisce anche la funzione di data, centrata a ore 6 e indicata da una lente d’ingrandimento ciclopica.

Caratteristiche Tecniche TAG Heuer Aquaracer Professional 300 GMT

  • Referenza: WBP2010.FT6198 cinturino caucciù – WBP2010.BA0632 bracciale in acciaio.
  • Cassa: Acciaio inox – 43 mm – impermeabile fino a 30 bar (300 metri) – vetro in zaffiro con rivestimento antiriflesso – fondello avvitato.
  • Quadrante: Blu rifinito a raggi di sole con scanalature orizzontali – indici applicati con inserti di Super-LumiNova – Lancette a pada con Super-LumiNova – finale secondi e lancetta GMT gialli – lente ciclopica sul datario.
  • Movimento: Movimento Calibre 7 (base Sellita SW330-2) – 50 ore riserva di carica – ore, minuti, secondi al centro, data alle 6 – frequenza 4 Hz – 28.800 a/h.
  • Bracciale/Cinturino: Bracciale in acciaio satinato 3 maglie – Cinturino gomma blu, chiusura pieghevole con microregolazione.

Prezzo

3.300 Euro in caucciù, 3-600 Euro in acciaio.

Opinioni

Zitta zitta con il nuovo Aquaracer Professional 300 GMT ha preso due piccioni con una fava. Rimane a listino anche il solotempo suabacqueo ma riferito alle versioni con bracciale in acciaio vista la differenza di 500 Euro molti andranno per questo nuovo GMT.

TAG Heuer Aquaracer Professional 300 GMT dettaglio ghiera

Per ora questa nuova versione GMT è disponibile solo nella combinazione cromatica blu e bianca, ma penso che presto ne vedremo di nuove.

Concludendo, al momento TAG Heuer sembra continuare ad offrire gli Aquaracer Professional 300 solo in una sola misura da 43 mm che sono un po’ tanti per la media dei polsi, ma anche qui diamole tempo: anche Tudor ha presentato il Pelagos con cassa da 42 mm nel 2012 e ci ha messo 10 anni per uscire con il modello da 39.

Che ne pensi?

Dillo in un commento.

SCOPRI DI PIÙ

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Ciao Davide
    Speriamo che non impieghino 10 anni come Tudor a capire e fare una misura più ridotta dei 43 mm di questo Aquaracer
    Nel complesso mi piace e devo dire che i designer si sono impegnati per fare un orologio davvero interessante. Ottimo il ripetere gli esagoni dello scafandro anche negli indici dei minuti del quadrante.
    Il prezzo interessante, che però mi fa un pò pensare….
    Se paragoniamo questo Tag con il Mido Ocean Star GMT che costa meno della metà…

    Ps: nella descrizione delle caratteristiche hai scritto Movimento Calibre 5 in realtà è Calibre 7 come hai scritto nell’articolo.

    Grazie

    1. Grazie a te Lorenz! Si, Mido è imbattibile nella qualità prezzo, qui però abbiamo un TAG Heuer che fa brand. Grazie mille per la segnalazione… correggo subito! 😉

  2. Ciao Davide, io ho il modello “precedente” di cui sono soddisfatto.
    Questo pezzo presentato è, praticamente, un restyling.
    Non so se mi piace il datario a ore 6, forse bisogna solo farci l’occhio.
    Invece avere la lancetta del gmt e dei secondi dello stesso colore credo possa creare un po’ di confusione. Forse la novità più marcata (dalle foto sul sito ufficiale) sta nella scatoletta di chiusura del bracciale che, se vedo ed intendo bene, si può microregolare e questo lo ritengo un plus che però non tocca l’orologio.
    Per la misura rispondo a Lorenz: 43 mm non sono pochi ma io riesco ad indossarlo abbastanza bene senza avere un polso grande

    1. Grazie Riccardo e anche per il feedback sui 43 mm dell’Aquaracer Professional 300 al polso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close