Il magazine online di Orologi di classe

Thomas Prescher Tempusvivendi: Geniale Orologio Bi-Retrogado A Comando

Una tra le straordinarie opere dell’orologiaio indipendente di Twann (CH)

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

0

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

0

Thomas Prescher Tempusvivendi

Il difficile momento che stiamo vivendo vede come nota positiva quella di spingerci a riflettere su cose più importanti di quanto ci offriva la quotidianità: pensare ai vecchi amici, sentirli o scrivere di loro.

È con questo spirito che oggi voglio parlare del Tempusvivendi un’opera straordinaria di quel genio che di nome fa Thomas Prescher che conosco da molto tempo e che quattro anni fa mi ospitò a casa sua per un paio di giorni.

Fu un’occasione unica per conoscere visione, arte, e vita quotidiana, di uno tra gli orologiai indipendenti più geniali del globo.

Thomas Prescher Tempusvivendi quadrante

Partire dal primo orologio da polso con tourbillon triassiale della storia e rimanere incantato dalla sua assurda meccanica che rotea fermando quell’attimo con breve video è stato naturale, ma non meno interessante scoprire nei più piccoli dettagli il primo orologio di Presher e alcune creazioni completamente fuori dal coro come il Tempusvivendi l’orologio che, come dice chi l’ha creato, a comando diventa un oggetto “non temporale”.

Un orologio biretrogrado disattivabile

Come riporta il Glossario Orologi di Classe, si dice retrogado/a una lancetta che invece di indicare una misura compiendo per facilità un cerchio di 360° descrive un arco di un angolo compreso tra 45 e 180 gradi. A fine corsa una molla riporta istantaneamente la lancetta alla posizione iniziale. Continua a leggere…

Thomas Prescher Tempusvivendi Phoenix

Il Tempusvivendi è un biretrogrado perché è caratterizzato da una particolare affissione del tempo che riguarda sia ore e minuti.

La sua complicazione è stata ideata da Prescher per personificare un segnatempo che doveva raffigurare sia il tempo che un emblema, uno stemma di famiglia o un’icona di culto come il Tempusvivendi Phoenix che mostra la fenice simbolo della rinascita dopo la morte.

Come funziona il Tempusvivendi? Il movimento possiede un modulo speciale che indica ore e minuti con, a seconda del modello, ali, spade e altri attributi al posto delle lancette che tracciano due archi ai lati del quadrante.

Thomas Prescher Tempusvivendi Qatuarwatch

Le ore si muovono su una scala 0-12 i minuti su una 0-60. Quando i minuti di un’ora arrivano a fine corsa scattano sempre a zero mentre le ore avanzano di una tacca sino alle dodici dopodiché saltano anche loro all’inizio.

Ma la particolarità di questo meccanismo è che un pulsante sulla corona permette in ogni momento di far tornare le lancette nella posizione che trasforma il disegno o stemma in un’effige statica per quanto vuoi: lui continua comunque a segnare il tempo.

Questa è sempre raffigurata da un elemento di metallo prezioso accuratamente inciso e filigranato, rodiato, a volte smaltato, ovviamente il tutto eseguito a mano.

Guarda questo breve video.

Non ci sono confini alle personalizzazioni. Basta fornire un disegno qualsiasi e in un tempo da definirsi Thomas ti consegnerà il tuo Tempusvivendi.

Le decorazioni non si fermano lato quadrante ma, concordate con il committente, possono riguardare tutti i particolari come la massa oscillante, rifinita con minuziose filigranature.

Thomas Prescher Tempusvivendi decorazioni

Anche la cassa può essere di qualsiasi materiale e dimensione: ci sono Tempusvivendi da 37 mm come da 43 mm.

Un pezzo unico a 360°. Il limite è rappresentato solo dalla fantasia.

SCOPRI DI PIÚ

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest