Il magazine online di Orologi di classe

Urwerk UR-105 TTH Tantalum: E la serie 105 volge al termine

L’orologio URWERK UR-105 Tantalum segna la fine della collezione 105

di Davide Colombo 3 MIN LETTURA

 

0

di Davide Colombo 3 MIN LETTURA

 

0

Urwerk UR-105 TTH Tantalum

Le parole di Felix Baumgartner sono affilate come un rasoio:

“In Urwerk abbiamo deciso di rimanere indipendenti a tutti i costi e per farlo dobbiamo costruire meno di 150 orologi l’anno. Ciò significa che per creare nuove opere dobbiamo sopprimerne altre e ora è venuto il momento di dismettere l’UR-105 CT.”

Urwerk è una sorta di paradosso orologiero. Felix Baumgartner che nel piccolo marchio ricopre le mansioni di orologiaio e Martin Frei che si occupa del design lo fondarono nel 1997 con solidi basi tradizionali ma decisero che le loro opere dovevano mostrare come sarebbe stata l’orologeria meccanica in un futuro improbabile.

La Collezione UR-105

Il primo UR-105 venne alla luce nel 2014 con il modello UR-105M ‘Iron Knight’ and ‘Dark Knight’ a carica manuale. Da allora si sono viste molte altre versioni anche con movimento automatico a partire dal UR-105 TA.

Urwerk UR-105M

Frei prese l’ispirazione del primo esemplare osservando un’armatura medievale. La cassa che mostra un profilo simmetrico fatta di acciaio e titanio ha una forma allungata e, come da visione del marchio, il tempo è rappresentato dalle ore vagabonde, un’affissione tutta italiana inventata dai fratelli Campani su richiesta nel 1656 di Papa Alessandro VII che voleva un orologio da torre silenzioso.

UR-105 Tantalum

L’ultimo degli UR-105 è in tantalio, metallo prezioso con un peso specifico simile al platino. Molto difficile da lavorare ha un aspetto meraviglioso. É anche resistentissimo alla corrosione. Saranno costruiti solo 12 UR-105 TTH e sempre Martin Frei spiega che la sigla TTH sta per “Tantalum Hull” (scafo in tantalio).

Come gli altri Urwerk di questa serie la cassa misura 39,5 mm di diametro per una lunghezza di 53 mm e uno spessore di 17,8 mm.

Urwerk UR-105 TTH palpebra aperta

Agendo sul particolare a forma di pulsante la palpebra scorrevole UR-105 TTH apre il suo involucro e rivela la sofisticata meccanica con un’indicazione delle ore vagabonde costruita su un nuovo carosello. Quest’ultimo supporta quattro satelliti dell’ora, ognuno dei quali visualizza tre numeri dell’ora che ruotano a turno lungo la pista dei minuti, fornendo un’indicazione del tempo sia analogica che digitale.

L’indicazione della riserva di carica e i secondi digitali completano le informazioni sul quadrante. I secondi digitali che sono visualizzati con incrementi di dieci secondi sono un’eccellenza meccanica. Per renderlo il più leggero possibile, il disco dei secondi è stato realizzato con il processo di fotolitografia LIGA e l’indicatore è traforato. Il peso totale dell’elemento è inferiore a 0,10 grammi.

Urwerk UR-105 TTH turbine

Sul retro, due turbine regolano il sistema di carica automatica del movimento che può essere regolato tramite una piccola leva a seconda di quanto è attivo chi lo indossa. Anni fa abbiamo scelto un Urwerk tra i migliori movimenti automatici.

In posizione “FULL”, il minimo movimento del polso è sufficiente per caricare la molla principale. In modalità “STOP” il sistema di carica automatica è disattivato e l’UR-105 viene caricato manualmente. Una terza posizione intermedia, “RED” (REDUCED), modera la carica per minimizzare l’eccessiva tensione e l’usura.

Urwerk UR-105 TTH lato

Prezzo

Urwerk UR-105 TTH Tantalum ha in prezzo di CHF 77.000 tasse escluse. Ne saranno costruiti solo 12 esemplari dopodiché la collezione UR-105 terminerà il suo ciclo.

SCOPRI DI PIÙ

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest