Il magazine online di Orologi di classe

Rivoluzione in Casa Audemars Piguet: Arriva il Code 11.59 da 38mm!

Da 41 a 38mm: il Code 11.59 si reinventa

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

6

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

6

orologi Audemars Piguet Code 11.59 38mm

Audemars Piguet ha appena presentato una grande novità per il Code 11.59: l’arrivo di modelli con cassa ridotta a 38mm di diametro, pensati per adattarsi anche ai polsi più piccoli.

Fino ad ora, infatti, il Code 11.59 era disponibile solo nelle dimensioni 41 e 42mm, taglie importanti che potevano risultare eccessive per molti appassionati e per una linea di orologi che, per quanto caratterizzata da tratti originali, porta comunque un’etichetta più classica che sportiva.

Con questa mossa La Maison di Le Brassus amplia notevolmente il potenziale della collezione Code 11.59, rendendola accessibile ad un pubblico più vasto.

Audemars Piguet Code 11.59 Automatic 38mm

Il primo ha una cassa in oro rosa 18k con quadrante color avorio. Gli indici applicati e le lancette sono in oro rosa con rivestimento luminescente. Il cinturino abbinato è in alligatore color avorio con motivo a grandi scaglie quadrate e fibbia pieghevole in oro rosa recante la scritta “Audemars Piguet”.

quadrante avorio Audemars Piguet Code 11.59 38mm

Ad animarli è il calibro 5900 a carica automatica, che con 29 rubini e una riserva di carica di 60 ore si distingue anch’esso per dimensioni più ridotte del solito (26,185mm diametro x 3,9mm spessore). Creato nel 2022 è uno dei movimenti di manifattura più recenti. La cassa misura 38mm di diametro e 9.6mm di spessore, con vetro e fondello in vetro zaffiro e un’impermeabilità di 30 metri.

orologio Audemars Piguet Code 11.59 38mm calibro 5900 automatico

Il secondo modello presenta le medesime caratteristiche tecniche eccetto il colore del quadrante viola, come il cinturino in alligatore in tinta abbinata.

Entrambi rappresentano l’evoluzione più recente del design Code 11.59, che gioca su raffinati contrasti cromatici ed effetti di luce amplificati dalla lavorazione a guilloché dei quadranti.

Audemars Piguet Code 11.59 38mm quadrante viola

Gli orologi, che sinora hanno incontrato qualche perplessità da parte dei “puristi” – legati all’immagine del marchio filtrata attraverso i Royal Oak e i Royal Oak Offshore, reinterpretando i codici stilistici della collezione in dimensioni più contenute e indossabili potrebbero finalmente riuscire a rompere il ghiaccio.

Questi primi Audemars Piguet Code 11.59 da 38mm costano €34.600.

Opinioni

A prescindere dalle necessità di chi ha un polso XL o XXL, trovo l’inedita misura da 38mm di questi Code 11.59 by Audemars Piguet quel tocco che mancava.

Forse nei piani alti, oltre quattro anni fa dopo l’uscita di questa linea, si aspettavano una curva di apprendimento più veloce da parte degli aficionados, ma bisogna anche riconoscere che la Maison non è mai stata con le mani in mano continuando a lavorare sodo. Quest’anno la linea Code 11.59 ha svelato persino una versione Starwheel con le ineguagliabili ore vagabonde.

Sono sempre stato un’entusiasta del Code 11.59, cosa che puoi riscontrare sin dal primo articolo che ho scritto.

quadrante guilloché Code 11.59 38mm

Ho sempre apprezzato lo stile di questi orologi che con le anse e i fianchi scheletrati sono una boccata di aria fresca nell’aspetto del buon vecchio orologio svizzero di alto di gamma. Com’è abitudine per un marchio di lusso il debutto in queste dimensioni ristrette è stato accompagnato da un metallo nobile come l’oro rosa. Il prossimo passo sarà vederli in acciaio.

E tu che ne pensi dei nuovi Code 11.59 con cassa da 38mm? Credi che questa misura più ridotta abbia giovato alla collezione?

Lascia il tuo parere in un commento.

SCOPRI DI PIÚ

 

 

Articoli correlati

Commenti

  1. A parte i colori che potrebbero non piacere, ma ne vedremo altri in futuro, è un bene che abbiano diminuito il diametro su un orologio dal design tutto quadrante. Con questa qualità realizzativa eccellente, quello che stona un pò è l’effetto ciambellone sul retro che da un AP sarebbe gradito non vedere, anche perchè non è che siano sprovvisti di calibri più adeguati in casa…
    Comunque sia i Code 11.59 restano una linea spettacolare e quanto di meglio si possa trovare in un orologio dal design moderno ed innovativo, ma al contempo ancorato alla tradizione, prodotto da una maison straultratop. Tra i miei preferiti e sempre all’orizzonte come oggetti del desiderio.

  2. Non credo di avere da aggiungere altro di quello che ha scritto il Sign. Lorenzo. Condivido alla perfezione il suo pensiero. Un meraviglioso orologio, per me in assoluto il piu’ bello di tutta la collezione di Audemars, e finalmente un ritorno a delle dimensioni piu’ ridotte. Penso che orologi di questo tipo non dovrebbero mai superare i 40 mm di diametro, anche per polsi piu’ forti penso siano piu’ che sufficienti. In attesa del modello in acciaio, che forse con quelle anse spettacolari sara’ ancora piu’ gradito.

  3. Buongiorno Massimo
    Sono una voce fuori dal coro…. questo Code 11.59 non mi piacciono per nulla
    Mi spiego: un AP lo riconosci da 100 mt di distanza.
    Una cassa che non passa inosservata con le sue 8 viti.
    La famiglia Code 11.59 sembra un orologio come un altro…. in più ad un prezzo folle

    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest