Il magazine online di Orologi di classe

Blancpain Fifty Fathoms 70th Anniversary Festeggia i 70 anni del Fifty Fathoms

Nel 1953 il Blancpain Fifty Fathoms è stato il primo orologio subacqueo moderno.

di Massimo Scalese 5 MIN LETTURA

 

4

di Massimo Scalese 5 MIN LETTURA

 

4

Blancpain Fifty Fathoms 70th Anniversary festeggia i 70 anni del Fifty Fathoms
Blancpain Fifty Fathoms 70th Anniversary

Nel 2023 cade il 70° anniversario del Fifty Fathoms, primo orologio subacqueo professionale, uscito precedentemente al Rolex Submariner. La Maison inizia le celebrazioni con il nuovo orologio Fifty Fathoms 70th Anniversary, realizzato in tre serie ciascuna da 70 esemplari.

La storia del Fifty Fathoms

L’idea del Fifty Fathoms nacque da Jean-Jacques Fiechter, ex CEO di Blancpain e appassionato di immersioni, caratteristica condivisa anche da Marc A. Hayek, attuale CEO di Blancpain. Quando nel 1950 Fiechter assunse la direzione di Blancpain decise di sviluppare un orologio che fosse in grado di accompagnarlo nelle profondità del mare.

Blancpain Fifty Fathoms 1953
Blancpain Fifty Fathoms 1953

Anche se il termine Fifty Fathoms può sembrare strano, in realtà allude a una profondità calcolata in base a una unità di misura inglese. Cinquanta braccia corrisponde a circa 91 metri di profondità e, all’epoca, era la profondità massima a cui i sommozzatori potevano scendere con le attrezzature disponibili.

All’epoca era ancora difficile realizzare un orologio resistente all’acqua, tanto meno uno che potesse essere utilizzato per le immersioni. Per questo motivo, il primo Fifty Fathoms era dotato di un esclusivo doppio O-ring di tenuta nella corona (per il quale Blancpain ottenne un brevetto) e optò per un movimento automatico, in modo che la corona non dovesse essere svitata ogni giorno.

Un altro elemento cruciale era la leggibilità, soprattutto perché a quei tempi non esistevano computer subacquei e l’orologio era un pezzo essenziale dell’attrezzatura da immersione. Per risolvere questo problema, Blancpain sviluppò un quadrante nero con indici e lancette luminescenti, oltre a una lunetta bloccata che permetteva al subacqueo di osservare il tempo che passava. Questa innovazione valse a Blancpain un altro brevetto.

CEO Blanpain Jean-Jacques Fiechter in tour per un'immersione
CEO Blanpain Jean-Jacques Fiechter in tour per un’immersione

Il fatto che il capitano Robert “Bob” Maloubier, fondatore del corpo degli uomini rana della Marina francese, avesse contattato Blancpain e richiesto il Fifty Fathoms come parte del loro equipaggiamento ufficiale da combattimento, dimostra che quell’orologio ritenuto tra i migliori orologi subacquei non era stato ignorato.

Non solo Maloubier, ma anche a molti altri non passarono inosservate le straordinarie caratteristiche del Fifty Fathoms. Il più famoso sommozzatore di tutti i tempi, Jacques-Yves Cousteau, acquistò un Fifty Fathoms per sé e lo indossò durante le riprese di “Il mondo del silenzio”, un documentario subacqueo che vinse la Palma d’Oro e l’Oscar al Festival di Cannes nel 1956.

Il Blancpain Fifty Fathoms oggi

Nel 2003, in occasione dei 50 anni del Fifty Fathoms, il marchio approfitta dell’evento per lanciare il primo Fifty Fathoms contemporaneo, un’edizione limitata di tre serie da 50 esemplari. Questo orologio anniversario riprende i codici del modello del 1953 adattandoli alle esigenze del 21mo secolo.

Blancpain Fifty Fathoms 50th Anniversary
Blancpain Fifty Fathoms 50th Anniversary (2003)

Il quadrante nero e i numeri e gli indici maggiorati consentono di riconoscere l’orologio originale a prima vista. Il fatto che questo modello anniversario fosse proiettato negli anni 2000 è evidente dalle caratteristiche: l’impermeabilità della sua cassa non si limitava più ai 50 fathoms, cioè quasi 91 metri, ma è impermeabile sino a circa 300 m.

Il suo movimento a carica automatica è dotato di un doppio bariletto, che gli permette di raggiungere una riserva di marcia di 4 giorni. Un altro elemento non da meno è l’inserto della lunetta, che non è più in resina epossidica come negli anni ’50, ma in vetro zaffiro bombato antigraffio.

Il successo istantaneo di quell’edizione anniversario convinse Blancpain a integrare il Fifty Fathoms a tutti gli effetti nelle sue collezioni di segnatempo. Ma Mark Hayek e quell’orologio subacqueo sono andati molto più avanti di quanto ci si aspettasse in questi ultimi vent’anni.

Blancpain Fifty Fathoms 70th Anniversary

Per iniziare l’anno dei festeggiamenti dei 70 anni del Fifty Fathoms, da Le Brassus ecco comparire il Blancpain Fifty Fathoms 70th Anniversary. Si tratta di tre nuove serie celebrative, ciascuna da 70 pezzi, mimando le tre da cinquanta esemplari realizzate per il cinquantesimo.

Blancpain Fifty Fathoms 70th Anniversary
Blancpain Fifty Fathoms 70th Anniversary

Ogni serie è dedicata a una regione del mondo – EMEA, Asia-Pacifico, Americhe – e porta un numero da I a III sul quadrante. Nero con finitura soleil, è dotato di lancette e indici luminescenti dal look vintage.

La cassa dell’orologio, sormontata dalla famosa lunetta unidirezionale con inserto in vetro zaffiro bombato, è in acciaio lucido e misura 42 mm, invece dei 45 mm della collezione corrente.

É animato dal calibro 1315 automatico che gli appassionati conoscono dal 2007, anno della sua uscita, e per le sue ricercate caratteristiche. Con tre bariletti a bordo l’autonomia di carica garantita è di 5 giorni e a scandire il tempo ci pensa una spirale in silicio, i cui indubbi vantaggi amagnetici consentono di far a meno di una cassa interna in ferro dolce, e donano una maggiore scorrevolezza che si rilette sulla precisione di marcia.

La massa oscillante di questa edizione anniversario, che porta il logo “Fifty Fathoms 70th”, è in platino, materiale pregiato scelto per questo speciale anniversario, che riporta il numero 70. Dedica supplementare al primo Fifty Fathoms, è provvista di un’apertura, un’astuzia applicata dagli anni ’50 per assottigliare il rotore e migliorare la sua resistenza agli urti.

Blancpain Fifty Fathoms 70th Anniversary massa oscillante in platino
Blancpain Fifty Fathoms 70th Anniversary massa oscillante in platino

Il Fifty Fathoms 70th Anniversary, primo modello nel 2023 che festeggia i 70 anni del Fifty Fathoms è offerto su un cinturino NATO in un materiale 100% riciclato proveniente dalle reti dei pescatori recuperate in mare.

Le tre serie di 70 orologi, dedicate rispettivamente alle zone EMEA, Asia-Pacifico e Americhe, saranno disponibili esclusivamente per il preordine sul sito internet di Blancpain a partire da gennaio 2023.

Al momento il prezzo non è ancora stato confermato. Si pensa che questo Fifty Fathoms 70th Anniversary costerà intorno ai 15.000 euro.

Caratteristiche Tecniche Blancpain Fifty Fathoms 70th Anniversary

  • Referenza: 5010A/B/C-1130-NABA
  • Cassa: Acciaio – Diametro 42,30 mm, Spessore: 14,30mm – impermeabile fino a 30 bar (300 metri) – vetro e fondello in zaffiro.
  • Quadrante: nero con finitura spazzolata a raggi di sole – numeri arabi e indici in blocco trattati con Super-LumiNova color crema
  • Movimento: Automatico calibro 1315 di manifattura Blancpain, 120 ore riserva di carica – ore, minuti, secondi al centro, data – Spirale in silicio – Frequenza 4 Hz – 28.800 a/h
  • Cinturino: Tela NATO nera di plastica riciclata
  • Prezzo: da confermare

Il 2023 è appena iniziato e il 70th Anniversary è solo il primo orologio che festeggia i 70 anni del Fifty Fathoms, che è stato l’orologio ad aprire la strada ai moderni subacquei professionali.

La tua opinione in un commento è come sempre assai gradita.

SCOPRI DI PIÙ

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Grande, grande,grande.Sono appassionatissimo del Rolex Submariner no date da quando ero ragazzino,
    ma anche adesso se dovessi scegliere uno dei due, sarei sempre indeciso. il mio dilemma dura da piu di 40 anni.
    non so se ne ho altri nella mia vita.

    Buon Anno.

  2. Buongiorno Massimo
    Spettacolare, poi finalmente con un diametro di 42 mm
    In più riuscire ad avere 120 h di riserva di carica mantenendo le 28.800 alternanze ora non è una cosa banale.
    Grazie

  3. Si è vero Lorenz! Blancpain con il Fifty Fathoms ha da sempre deciso di offrire tutta la sua collezione normalmente a catalogo con una cassa di 45mm e oer quanto riguarda le edizioni limitate o ispirate ai modelli vintage usare una cassa da 40/42mm. È un peccato perchè molti non hanno un polo da 45mm, ma per ora le cose vanno così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest