Il magazine online di Orologi di classe

Novità: Glashütte Original PanoMaticLunar Oro Quadrante Verde

Glashütte Original presenta un PanoMaticLunar con cassa in oro rosso e un quadrante verde sfumato

di Massimo Scalese 5 MIN LETTURA

 

0

di Massimo Scalese 5 MIN LETTURA

 

0

Glashütte Original PanoMaticLunar Oro Quadrante Verde

Elegante, ma non invadente. Sicuro con il suo quadrante decentrato di trasmettere al primo sguardo i tratti che più identificano la scuola sassone nata il 1845 a Glashütte, il PanoMaticLunar è uno dei pilastri di Glashütte Original, nonché il modello più amato dagli italiani. Da più di vent’anni è il simbolo di chi provando passione per l’Alta Orologeria evita i luoghi comuni orologieri.

Nel 2021 con il Glashütte Original PanoMaticLunar Oro Quadrante Verde questa nuova versione propone la bellezza creativa della sua particolare rappresentazione dell’ora in un nuovo quadrante verde custodito da una cassa in luccicante oro rosso.

Simmetricamente unico

La prima cosa che noti dopo la cassa da 40 mm completamente rifatta nel 2012, che da allora segue le proporzioni del rapporto aureo, è una liscia e sottile lunetta che lancia un assist perfetto ad un ampio quadrante realizzato artigianalmente nell’atelier della manifattura di Pforzheim.

Glashütte Original PanoMaticLunar Oro Quadrante Verde

In particolare anche l’ultimo PanoMaticLunar Oro Quadrante Verde mostra chiaramente un’attenta e proporzionale disposizione delle quattro indicazioni fondamentali fornite disponendole su due assi verticali.

Il primo dedicato alle ore, si stende sulla sinistra: due quadranti di dimensioni adeguate per essere letti con chiarezza si intersecano fornendo le ore e i piccoli secondi continui, mentre sul secondo asse di destra, sempre dall’alto verso il basso troviamo le fasi lunari e la Grande Data o Panoramadatum come la chiamano in manifattura.

I dettagli accurati si sprecano. Se noti le due complicazioni oltre a essere anch’esse centrate nel loro asse, per quanto riguarda la finestrella delle fasi lunari è leggermente inclinata sulla sinistra per riprendere la curva del vicino quadrante delle ore.

Glashütte Original PanoMaticLunar Oro Quadrante Verde dettaglio

In questo orologio sempre la Luna è fresata a mano in questo caso su un disco in oro lucidato a un preciso angolo di curvatura per ottenere un effetto specchio. Il viso della persona che guarda l’orologio è riflesso per intero nel disco che rappresenta la Luna! Il satellite è circondato da stelle serigrafate a mano con tampone a riporto in questo caso su uno sfondo bianco.

Quadrante

Come nella recente versione acciaio il verde è arrivato ad imporre la sua allegra tonalità che ricorda la natura incontaminata del paesaggio Sassone anche sull’oro rosso.

Nel 2021 questa tinta sta dominando l’orologeria così come i quadranti fumé. Sarà una coincidenza ma Glashütte Original spinge sul verde già da diversi anni; nel 2018 la manifattura ha toccato il culmine con due orologi della collezione Annual Edition che rievocano i morbidi anni Sessanta.

Glashütte Original PanoMaticLunar Oro Quadrante Verde dettaglio quadrante

Tornando a quello di questo PanoMaticLunar Oro Quadrante Verde, gli artigiani firma di questa impressionante gamma di diverse sfumature, dopo aver dato al disco uno strato nichel galvanico spruzzano accuratamente a mano il bordo esterno con lacca nera per produrre lo speciale effetto dégradé. L’intera superficie viene poi ricoperta di lacca verde trasparente. Il risultato è un quadrante con una speciale sfumatura di colore che partendo dal centro vira molto gradatamente verso il nero nella parte esterna.

Movimento

Sono sicuro che il movimento sia stato da sempre l’elemento decisivo per attrarre gli appassionati del mondo intero al pianeta PanoMaticLunar.

Perché? Principalmente per la presenza del rotore decentrato, poi per altri motivi e tutti molto bene in vista.

Siamo fortunati. I fondelli in zaffiro ci permettono oggi di ammirare un meccanismo che un tempo, di dimensioni molto piccole, aveva come adesso un senso principalmente per realizzare movimenti più sottili. Non era neppure decorato, cura appunto non richiesta visto che in tutte le B-side al posto di un vetro c’era un coperchio. Parlo del micro rotore.

Glashütte Original Calibro 90-02

È corretto però affermare che, per quanto sia più piccolo del solito, nel PanoMaticLunar più che di micro rotore si parla di rotore decentrato: esso occupa in larghezza oltre metà del movimento ma, grazie alla massa oscillante scheletrata e decorata con le tipiche coste di Glashütte (NB simili ma non uguali alle côtes de Genéve), in relazione a dove i ruotismi e la molla che li ingrana lo fermano, unito al punto di osservazione, quel meccanismo mostra a seconda di dov’è zone più semplici o più elaborate del Calibro 90-02.

Ovunque guardi qui lo spettacolo è assicurato: a ricordarci che siamo in Sassonia è la platina chiusa per ¾ – stessa soluzione adottata ancor prima dall’orologeria anglosassone. I castoni che trattengono i rubini sono in oro, le viti azzurrate o con teste lucidate, e le finiture sono li che ti dicono: “Guardami”.

E come non sottolineare la regolazione micrometrica a doppio collo di cigno?

Glashütte Original PanoMaticLunar Oro Quadrante Verde movimento

La regolazione micrometrica della racchetta tramite collo di cigno appoggiato su un ponte filigranato è un altro tipico tratto somatico dell’orologeria sassone. Nel PanoMaticLunar è presente in misura doppia e ce l’hai subito sotto il rotore decentrato.

La Grande Data non è un semplice calendario ma una vera complicazione. Di quella del PanoMaticLunar Oro gli appassionati apprezzano l’interpretazione unica con due cerchi complanari e concentrici che permettono di fare a meno dell’asticella centrale, e ancor più le sue prestazioni: lo scatto della data è istantaneo. Puoi apprendere ulteriori dettagli in questo articolo.

Caratteristiche Glashütte Original PanoMaticLunar Oro Quadrante Verde

  • Referenze: 1-90-02-23-35-01 (chiusura ardiglione oro rosso), 1-90-02-23-35-30 chiusura pieghevole oro rosso).
  • Cassa: Oro rosso – 40,0 mm x 12,47 mm – lucida, vetro zaffiro davanti e dietro, impermeabile fino a 5 bar.
  • Quadrante: Verniciato in verde e nero con effetto dégradé, particolari applicati.
  • Movimento: Manifattura calibro 90-02, carica automatica, 28.800 alt/ora pari a 4 Hz di frequenza, 42 ore (± 5 %) riserva di carica – funzioni ore, Grande Data, fasi lunari.
  • Cinturino: In Alligatore della Louisiana, verde con fibbia ardiglione (oro rosso), disponibile anche con chiusura pieghevole.

Prezzo

Il Glashütte Original PanoMaticLunar Oro Quadrante Verde costa 18.900 euro nella versione con fibbia ardiglione e 20.800 euro per quella con fibbia pieghevole.

Prime Opinioni

Non c’è nulla che in vent’anni non si sia ancora detto di questo iconico orologio. Nato con i tipici tratti duri alla tedesca nel corso degli anni si è continuamente migliorato e affinato. Oggi rappresenta una delle migliori opzioni per chi stufo dei soliti orologi di status vuole allacciarsi al polso un segnatempo degno di appartenere con tutti i meriti al club chiamato Alta Orologeria e senza svenarsi.

Glashütte Original PanoMaticLunar Oro Quadrante Verde

La cassa in oro rosso, la più moderna e attuale tonalità del metallo prezioso, si sposa alla perfezione con il verde intenso e profondo del quadrante, nonostante rimangano sempre a catalogo tutte le altre versioni con colori più abbottonati.

Considerato quello che acquisti sia nella versione acciaio, ma anche questo nuovo Glashütte Original PanoMaticLunar Oro Quadrante Verde, il prezzo è sempre piuttosto invitante in rapporto al livello di orologeria offerto.

SCOPRI DI PIÚ

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest