Il magazine online di Orologi di classe

Questo Tag Heuer Carrera Rosso Fuoco Scalderà Gli Appassionati

Nuova linfa per il Carrera

di Davide Colombo 3 MIN LETTURA

 

3

di Davide Colombo 3 MIN LETTURA

 

3

TAG Heuer Carrera Red Dial Limited Edition

Uno dei modi più facili per entrare in qualunque momento nel mondo vintage è comprarsi un cronografo come quello che Jack Heuer costruì nel 1963 per la Carrera Messicana. Oggi Il TAG Heuer Carrera Red Dial Limited Edition dà nuova vita a quel mitico segnatempo, e a sottolineare che è speciale ci pensa il suo quadrante rosso vivo.

Recensione TAG Heuer Carrera Red Dial Limited Edition

Cinquantanove anni dopo tutto è sempre lì al solito posto. Il Carrera Red Dial Limited Edition si ispira alla stessa estetica minimalista e classica che negli anni ’60 – ’70 ha reso l’Heuer Carrera uno dei modelli preferiti dai piloti.

Le linee dell’originale cronografo Heuer Carrera referenza 2447 pressoché immutate sono state adattate ad una cassa in acciaio da 39 mm. Gli indici e le lancette di ore e minuti sono sfaccettati, rodiati e rivestiti di Super-LumiNova.

TAG Heuer Carrera Red Dial Limited Edition caratteristiche e prezzo

Sotto uno spesso glassbox in zaffiro con i fianchi arrotondati c’è un classico quadrante tri-compax, per l’occasione di questa edizione limitata di un colore rosso acceso.

Il quadrante è spazzolato a raggi di sole, mentre lo sfondo dei tre contatori cronografici – ore, minuti e indicatore dei secondi continui – è rifinito a colimaçon per scaturire un sottile contrasto di luci. Da sottolineare che sempre il quadrante sfoggia per l’occasione di questa limited edition l’antico logo Heuer sotto il nome Carrera.

Movimento

Come gli ultimi cronografi TAG Heuer è animato dal Calibre 02, movimento di manifattura che provvisto di ruota a colonne e frizione con innesto verticale è un segno di garanzia e scongiura qualsiasi impuntamento rispetto a un sistema di cronometraggio governato da camme.

cronografo TAG Heuer Carrera Red Dial Limited Edition movimento

Per riprendere il mondo sportivo delle corse la massa oscillante scheletrata è nera.

Questa edizione è limitata a 600 esemplari per tutto il mondo ed è già in vendita dal mese di luglio.

Prezzo

6.400 Euro.

Cosa Ne Pensi?

Non è la prima ne sarà l’ultima volta che un TAG Heuer si tinge di un rosso corsa. Il Carrera è uno dei simboli più istituzionali dell’era d’oro dei cronografi ispirati al mondo delle auto da corsa. Gli appassionati apprezzeranno particolarmente l’antico logo Heuer e l’assenza della scritta TAG.

TAG Heuer Carrera Red Dial Limited Edition

Un fatto curioso che non ti aspetteresti mai da un cronografo così “effetto vintage” è che è impermeabile sino a 100 metri! Basta sostituire il cinturino con uno after-market in caucciù e ti immagini la sorpresa di chi ti vedrà uscire dal mare con al polso una silhouette così d’epoca? Brava TAG Heuer.

Qual è la tua opinione?

Lascia un commento.

SCOPRI DI PIÙ

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Ciao Davide
    Man mano che leggevo il tuo articolo, memorizzavo le opinioni da scrivere in questo commento, ma verso la fine mi hai anticipato su tutto…. 😉 mi spiego:
    Volevo scrivere che il movimento è degno di nota, perchè di manifattura, con ruota a colonne e frizione con innesto verticale che evita qualsiasi puntamento e tu… taac l’hai scritto…
    Volevo scrivere che hanno risporverato il vecchio marchio Heur senza Tag e tu… taac l’hai scritto…
    Volevo scrivere che un cronografo di manifattura con 100 mt di impemeabilità non è da tutti e tu… taac l’hai scritto….
    Che dire di diverso ?… nulla, se non che i 600 pz sono un pò pochini…
    Ottimo orologio che ha fatto e farà storia e … ottimo articolo.

    1. Ciao Lorenz! Allora vuol dire che orologicamente parlando siamo in sintonia 😉 In effetti è un gran bell’orologio. Qui lo sottolineamo sempre: da quando montano il movimento Heuer 02, che finiture a parte ha le caratteristiche di un calibro di Alta Orologeria, i TAG Heuer crono da 5/6k Euro sono tutti best buy! Grazie e alla prossima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest