Il magazine online di Orologi di classe

Mi Dispiace Ma Non Potrai Avere Questo Royal Oak Jumbo

Audemars Piguet realizza per Only Watch 2021 un Royal Oak 15202 Jumbo Extra-Thin pezzo unico, ma annuncia anche una notizia (amara) che in molti però si aspettavano

di Massimo Scalese 4 MIN LETTURA

 

10

di Massimo Scalese 4 MIN LETTURA

 

10

Audemars Piguet Royal Oak Jumbo Extra Thin Only Watch 2021

Oggi fai presto a dire icona, un termine inflazionato (anche dal sottoscritto) che ai nostri giorni viene usato per qualsiasi oggetto quando più che altro è desiderato da tutti. Penso che quando prima del 1972 Gérald Genta mostrò a Audemars Piguet i disegni del Royal Oak Jumbo, primo orologio di lusso in acciaio, per la proprietà fu per come fare bungee jumping. Con quell’inedito profilo ottagonale e un bracciale in metallo integrato ad una cassa ultrapiatta, dev’essere stato come fare un tuffo nel vuoto appesi solo da un filo: il nome di un grande marchio di orologeria, peraltro in quel periodo attanagliato dalla crisi innescata dal quarzo.

Audemars Piguet Royal Oak Jumbo Extra Thin Only Watch 2021

Possedere oggi un Jumbo d’epoca è come avere nel garage una Ferrari Testarossa, non l’auto d’epoca più costosa ma oggi molto ricercata e con un valore che nel breve e nel lungo periodo si prospetta in continua ascesa.

Ma veniamo al Royal Oak 1502 Jumbo Extra Thin Only Watch 2021.

Audemars Piguet Royal Oak Jumbo Extra Thin Only Watch 2021 spessore

Audemars Piguet ha una lunga esperienza anche con i materiali avanzati. Per la prima volta in questo pezzo unico la Maison aggiunge al titanio il Bulk Metallic Glass, una lega a base di palladio particolarmente utilizzata in microelettronica.

Se raffreddata rapidamente, questa lega a base di palladio condivide diverse caratteristiche comuni ai materiali vetrosi, tra cui l’amorficità e l’alta consistenza che la rendono altamente resistente all’usura e alla corrosione. La sua natura non cristallina viene fuori in giochi di luce unici.

Il Bulk Metallic Glass lucidato a mano è utilizzato per la lunetta, la cornice del fondello in zaffiro e per le borchie del bracciale per offrire un deciso contrasto con la cassa in titanio e le maglie del bracciale. La cassa in titanio a finitura sabbiata da 39 mm, rifinita con smussi lucidi, è completata da un bracciale che è sabbiato nella parte superiore, satinato sotto, e con smussi smussi lucidati ai bordi.

Sul fondello in vetro zaffiro è inciso “Unique Piece” e il marchio “Pd500” che riporta la composizione della lega con oltre il 50% di palladio.

Quadrante Vintage

Con nuovi toni grigi il quadrante con il tipico motivo “Petite Tapisserie” di questo pezzo unico che verrà offerto all’asta Only Watch 2021 è perfetto per abbinarsi alle insolite cromie di cassa e bracciale e mette in evidenza i codici estetici del primo Royal Oak introdotto nel 1972 con la serie 5402 A. La scritta “Audemars Piguet” e “Automatic” che appaiono a ore 12, così come il monogramma AP applicato a ore 6 presentano la stessa posizione e tipografia del modello originale.

Audemars Piguet Royal Oak Jumbo Extra Thin Only Watch 2021 quadrante

Anche la denominazione originale “Swiss” è stata mantenuta sotto il giro di ore e minuti alle 6.

Calibre 2121: Che Meraviglia

Ecco la notizia: reggiti forte.

Questo Royal Oak pezzo unico sarà davvero l’ultimo 15202, cosa che farà disperare più di un fortunato appassionato che stava mettendo i soldi da parte, non dico per questo esemplare perché ce ne vorranno davvero tanti, ma per un genuino Jumbo peraltro appartenente al club degli orologi in acciaio introvabili, anzi direi in prima fila con il Nautilus 5711/1A.

Audemars Piguet Royal Oak Jumbo Extra Thin Only Watch 2021 movimento calibre 2121

Con uno spessore di 3,02 mm il calibro 2121 muoveva il primo Royal Oak del 1972; ai tempi era il movimento automatico con datario e massa oscillante centrale più sottile che c’era. Fu costruito sulla base del calibro 2120 a carica manuale introdotto nel 1967 che misurava 2,45 mm di spessore.

Ma non tutto è perduto: mentre il Royal Oak Jumbo Extra-Thin Only Watch pezzo unico segna la fine di un’epoca, inaugura anche una nuova generazione di Royal Oak da 39 mm che arriverà nel 2022 per il 50° anniversario.

Opinioni

Il Jumbo non si tocca, e anche nel vero senso del termine per chi potrebbe permetterselo. Con il solito senno di poi la decisione di non costruire più la versione più sottile, pura e ricercata del Royal Oak è scontato che abbia seguito quella comunicata a inizio anno da Thierry Stern di dismettere il Nautilus 5711.

Ma perché queste cose accadono?

Perchè includendo il Daytona si tratta dei tre orologi più desiderati al mondo e, se dalla mentalità Rolex che continua nonostante l’aumento esponenziale di richieste a contingentare il suo pupillo preferito, come peraltro hanno fatto sinora Patek e Audemars con i loro, per ora non ci si aspetta un uscita di produzione ma prima o poi dovrà accadere qualcosa anche per l’orologio preferito da Paul Newman.

Audemars Piguet Royal Oak Jumbo Extra Thin Only Watch 2021 bracciale

Per i tre marchi appena citati molti fedeli appassionati hanno recentemente apertamente evidenziato il loro disappunto. La cosa è risolvibile in due soli modi. O dentro, cioè aumentando la produzione, o fuori come per il Nautilus 5711 e il Royal Oak Jumbo 15202, una mossa che oltre a risolvere una situazione delicatata prova a far confluire una parte di acquirenti verso altri modelli delle rispettive collezioni.

Politiche commerciali a parte si tratta tutti di capolavori e questo speciale Jumbo per Only Watch ne è la dimostrazione. L’Alta Orologeria di Audemars Piguet non si è mai discussa, né questo avverrà anche senza il suo numero uno.

Quest’anno all’asta di Only Watch, con questo pezzo che solo un fortunato al mondo potrà possedere Audemars Piguet potrebbe forse salire sul podio, solitamente occupato da Patek e Richard Mille ai primi due posti, e magari insediare F.P. Journe.

Il prezzo di stima è di CHF 160.000 – CHF 320.000.

Staremo a vedere. La bella notizia è che come nelle otto edizioni precedenti di Only Watch, a qualunque cifra sarà battuto, l’ultimo 15202 Jumbo concluderà la sua carriera facendo del bene.

Cosa ne pensi?

La tua opinione è al solito molto gradita.

Lasciala in un commento.

SCOPRI DI PIÚ

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Sono appassionato di orologi Certo questo non potrei mai permettermelo pur accumulando il denaro guadagnato di tutta una vita questo mi dà lo spunto per fare una riflessione però all’uomo di potere ( in questo caso economico) fa più piacere potersi permettere oggetti del genere o il piacere lo trae dal pensiero che non possano pemetterselo gli altri!!!..

  2. Grazie per il commento Sergio! Tutto può essere, ma credo che come per chi più umano faccia sforzi ugualmente immani per comprarsi un orologio che comunque rappresenta un picco per il suo metabolismo economico, il piacere sia prima di tutto personale, o almeno spero…

  3. Buongiorno
    Sarò fuori dal coro, ma i Royal Oak (non solo questo, ma tutta la famiglia), mi sembrano orologi ultra rivalutati….
    Sarà, ma prorpio non riesco a farmeli apprezzare.

  4. Grazie per il commento Lorenz! 🙂 Che siano “ultra rivalutati” non vi è alcun dubbio… d’altronde questo è dovuto alla richiesta esponenziale rispetto all’offerta. Poi, comunque, i gusti personali sono fuori da ogni discorso. Al di la di tutto credo che tutti speriamo che per la buona causa di Only Watch questo Jumbo sia il più rivalutato di sempre!

  5. Il più bell’orologio di sempre ,un grazie al grande George Golay comproprietario e ad di AP all’epoca che credette e finanziò il folle progetto.troppi lo hanno dimenticato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest