Il magazine online di Orologi di classe

GoS Watches Sarek Akka: L’Acciaio di Damasco Torna Puntuale a Farsi Vedere

Gli svedesi Johan Gustafsson e Patrik Sjögren insieme "GoS Watches" sono maestri nell'arte dell'acciaio di damasco. Ecco il nuovo Sarek Akka.

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

0

di Massimo Scalese 3 MIN LETTURA

 

0

orologio GoS Watches Sarek Akka

Johan Gustafsson e Patrik Sjögren sanno bene come raffigurare le loro terre in un orologio da polso. Il fabbro e l’orologiaio che di nome insieme fanno GoS Watches conoscono a menadito i segreti dell’acciaio di damasco, l’unico che con una infinita trama di riflessi propri della sua lavorazione è capace di mimare alla perfezione le pianure scandinave circondate da laghi e alte montagne. Il nuovo Sarek Akka è l’ultima opera dei “Re (in campo orologiero) dell’acciaio di damasco”.

Indipendenti del Nord: GoS Sarek – L’Acciaio di Damasco è per sempre
Gustafsson & Sjögren: tradizione metallurgica scandinava al 100%

GoS Watches Sarek Akka

Akka è una località sita nel parco lappone di Sarek e in lingua Sami significa “nonna” o “dea”. È circondata da montagne che nel GoS Watches Sarek Akka sono rappresentate dal motivo sulla lunetta inciso dal maestro Stanley Stoltz, autentica leggenda per i collezioni di coltelli e fucili.

Sarek Akka dettaglio

Sia l’anello sul rehaut sia quello presente sul telaio della cassa – che misura 43 mm di diametro – traggono la loro ispirazione da antiche spille e bracciali vichinghi. Il Sarek Akka è anche il primo GoS Watches a montare una nuova corona a forma di elsa di antica spada nordica. Patrik ha previsto che essa penetrasse molto in profondità della cassa in modo da proteggere alberino e movimento dagli urti accidentali laterali.

Il quadrante è un capolavoro. È costituito da 164 livelli di acciaio di damasco con profilo a fiore di campo e rifinito in modo da ottenere un alto contrasto tra le parti lucidate e i diversi livelli di grigio. Le sfere che nella forma sfaccettata richiamano il tipo denominato Dauphine sono tagliate e lucidate a mano.

GoS Bifrost Isblå – L’Acciaio di Damasco Veste Elegante 

Il Sarek Akka monta un movimento automatico Soprod A10 personalizzato con un rotore a forma di Triscele. La Triscele GoS è una lama tripla con una particolare forma che si ispira vagamente ai simboli triscele assai comuni nella antica cultura nordica e celtica. Uno dei più famosi è il corno triplo che simboleggia il Dio Odino e il bere, una tra le sue abitudini.

Le lame del rotore sono finite a satinatura circolare e per favorirne l’inerzia è stato aggiunto un peso costituito da una mezzaluna in acciaio di damasco.

Sarek Akka movimento triscele

Fornito insieme a una scatola in legno di noce bianca ha un prezzo di $10.800 + tasse. Visitando il laboratorio dei due artigiani svedesi è possibile vedere e scegliere diversi altri tipi di quadrante ovviamente sempre in acciaio di damasco.

Potrebbe essere un’idea andare a trovare i due orologiai indipendenti e con l’occasione ammirare il fantastico fenomeno del Sole di Mezzanotte che sorge alle 3 del mattino e tramonta alle 23, ma per osservarlo dalla Svezia c’è tempo solo sino al 17 di luglio.

GoS Midnight Sun – Il Sole Che Non Tramonta Mai

GoS Watches Sarek Akka raffigura al polso l’antica maestria nella lavorazione dei metalli e il fascino irresistibile della mitologia del popolo nordico.

Per altre informazioni visitate il sito web di Johan e Patrik www.goswatches.com

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest